cerca CERCA
Venerdì 14 Maggio 2021
Aggiornato: 07:16
Temi caldi

pandemia covid

alternate text

Paesi che si spopolano e punti nascita in crisi, Italia sfida denatalità

Cortina d'Ampezzo, quasi 9mila anime nel 1971, circa 5.700 residenti oggi. Sono i paesi montani con i loro numeri a raccontare in maniera efficace l'effetto concreto della denatalità, della crisi di nascite che l'Italia sta attraversando e che ha portato la nazione nel 2020 a registrare più morti che nati, con un saldo demografico negativo che preoccupa gli esperti. "L'anno scorso qui sono nati 23 bambini e sono morte 85 persone - spiega Paola Coletti, assessore all'Istruzione e Politiche educati...

alternate text

Aceti (Salutequità): 'Per malati no Covid emergenza nell'emergenza'

"E' emergenza nell'emergenza. La pandemia Covid sta condizionando il livello di accessibilità al Servizio sanitario nazionale da parte dei pazienti non Covid". A lanciare l’allarme è Tonino Aceti, presidente della neonata associazione Salutequità, il nuovo 'laboratorio italiano' per l’analisi, l’innovazione e il cambiamento delle politiche sanitarie e sociali, che ha presentato oggi il suo primo Report 'Equità di accesso alle cure e Covid-19' e annunciato le sue prime proposte per le Istituzioni....

alternate text

Con Covid più stress per 70% lavoratori, la maggioranza confida in aiuto di robot e intelligenza artificiale

Il 2020 è stato l'anno più stressante di sempre per i lavoratori di tutto il mondo e le persone desiderano essere aiutate anche con strumenti che usano l’intelligenza artificiale. E' ciò che emerge da un nuovo studio di Oracle e Workplace Intelligence, una società di consulenza e ricerca per le risorse umane. La ricerca condotta, che ha coinvolto oltre 12.000 persone (dipendenti, manager, leader delle risorse umane e alti dirigenti in 11 paesi del mondo, compresa l’Italia), ha rilevato che la pan...

alternate text

Le Grazie (Gilead): "Pandemia Covid ha rallentato diagnosi nuove infezioni Hiv"

Con la pandemia di Covid-19 "c'è stato un rallentamento nell'identificazione delle nuove infezioni da Hiv, ci sono stati rallentamenti anche nel monitoraggio dei pazienti già diagnosticati. In questo periodo in cui siamo stati tutti limitati e alcuni toccati più da vicino dal coronavirus Sars-CoV-2 abbiamo visto stravolgere l'attività soprattutto dei medici, quella che era la routine e l'impostazione che era stata data al supporto della diagnosi, del trattamento e del follow up dei pazienti". E' ...

alternate text

Oms: "Non sarà ultima pandemia"

Elogi per l'Italia: "Pioniera nella lotta al covid, ha salvato molte vite". L'esperta: "Seconda infezione possibile ma in pochi casi"

alternate text

Oms: "Nessuna illusione, pandemia non è finita"

"Nessun paese può illudersi che la pandemia di Covid 19 sia finita. La verità è che il coronavirus si diffonde facilmente, può essere fatale per persone di tutte le età e molte persone rimangono suscettibili" al virus. Sono le parole del direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus.

alternate text

Inps, crollo assunzioni ad aprile: -83%

Nei primi 4 mesi del 2020 crollo delle assunzioni da parte di datori di lavoro privati scese a 1.493.000 con un calo rispetto allo stesso periodo del 2019 del 39% che ad aprile ha toccato un record di -83%, peggiore persino del mese di marzo (-45%). Lo comunica l'Inps nel suo Osservatorio in cui si segnala come il trend sia legato all’emergenza legata alla pandemia Covid-19 e le conseguenti restrizioni (obbligo di chiusura delle attività non essenziali) nonché alla più generale caduta della produ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza