cerca CERCA
Giovedì 20 Gennaio 2022
Aggiornato: 09:29
Temi caldi

paolo rossi morto

alternate text

Premio Bearzot a Paolo Rossi, la moglie: "Avrebbe pianto"

La X Edizione del Premio Nazionale ‘Enzo Bearzot’, organizzato dall’US Acli in collaborazione con la Figc, è stata assegnata oggi alla memoria di Paolo Rossi, scomparso il 9 dicembre scorso all’età di 64 anni. A consegnare il premio alla moglie, Federica Cappelletti, è stato il Presidente dell’Unione Sportiva Acli Damiano Lembo, giunto appositamente a Borgo Poggio Cennina, dove ‘Pablito’ viveva con Federica e le loro due figlie, Maria Vittoria e Sofia Elena.

alternate text

Paolo Rossi, il figlio Alessandro: "Un combattente, voleva farcela per noi"

"Era un combattente e nei mesi in cui è stato malato non si è mai arreso. Purtroppo questa volta non ha vinto lui, ma il male che ce lo ha portato via". Così Alessandro, il primo figlio di Paolo Rossi, ricorda il padre in una intervista a Repubblica "un padre fantastico, ma prima di tutto una persona umile e generosa con tutti, anche nella vita privata".

alternate text

Paolo Rossi, Tardelli: "Ti ho cercato in preda al panico, ora sono al buio"

"Click. Buio. Stamattina all'alba rispondendo come un automa alla telefonata di Michel, dentro di me si è spenta la luce". Inizia così la commovente lettera di saluto a Paolo Rossi di Marco Tardelli su 'La Stampa'. "Buio pesto - prosegue -, niente lacrime, niente parole, niente di niente. Solo buio è un ingorgo indescrivibile di emozioni bloccate in gola. A togliermi il respiro. Non riesco, mi sono detto, non posso parlare o scrivere di Paolo oggi. Un fratello che se ne va senza un perché e senza...

alternate text

Paolo Rossi, l'arbitro di Italia-Brasile: "Se ne va una parte di me"

"Con Paolo Rossi se ne va anche una parte di me. Un gentiluomo. Tanti mi hanno chiesto come fosse in campo. Il giocatore lo abbiamo visto: chi può vantarsi di aver segnato una tripletta al Brasile in un Mondiale? Un arbitro apprezza i campioni, ma ancor di più gli uomini". Sono le parole dell'arbitro internazionale Abraham Klein, il direttore di gara della mitica sfida Italia-Brasile 3-2 al Mundial '82 che permise agli azzurri di volare in semifinale.

alternate text

Paolo Rossi, Baggio: "A 10 anni sognavo guardando i tuoi gol"

"Al mio risveglio un'altra mazzata. Un grande pilastro del calcio italiano ci saluta". Roberto Baggio apre così il ricordo di Paolo Rossi affidato alle colonne de 'La Gazzetta dello Sport' "Tornano in superficie i dolci ricordi di quando avevo 10 anni -scrive Baggio- conservati per decenni in uno dei tanti album della mia memoria. Come quando con il mio adorato papà Fiorindo, scomparso solo qualche mese fa, percorrevamo quasi 12 chilometri, in due su una bicicletta, per arrivare a Vicenza partend...

alternate text

Paolo Rossi, oggi camera ardente a Vicenza

Il feretro di Paolo Rossi ha lasciato questa mattina, intorno alle 9.30, la camera mortuaria dell'ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena, a bordo di un carro funebre. La bara è coperta da una corona di rose bianche della moglie Federica Cappelletti. Il feretro arriverà a Vicenza dove oggi pomeriggio, dalle ore 15, sarà aperta la camera ardente allo stadio 'Romeo Menti'. I funerali si svolgeranno domani mattina, sabato 12 dicembre, alle ore 10,30, nel Duomo di Vicenza.

alternate text

Paolo Rossi, funerali sabato a Vicenza

Come egli stesso desiderava, i funerali di Paolo Rossi si terrranno nel Duomo di Vicenza. La cerimonia funebre, fissata per sabato 12 dicembre alle 10,30, avrà ingressi contingentati gestiti direttamente dalla famiglia del campione. In queste ore sono in corso i preparativi per rendere omaggio al calciatore e all'uomo profondamente legato alla città dove ha iniziato la sua strepitosa carriera sportiva.

alternate text

Paolo Rossi, il figlio: "Tranquillo papà, penso io alle sorelline"

"Papà non si preoccupi, ci sarò sempre io per le mie sorelline e per la nostra famiglia". Sono le parole del figlio primogenito di Paolo Rossi, Alessandro, ai microfoni di Rai Sport a poche ore dalla scomparsa del padre, che si è spento all'età di 64 anni per una malattia.

alternate text

Paolo Rossi e il ricordo dei grandi, da Zico a Rummenigge

La morte di Paolo Rossi fa piangere le leggende del calcio mondiale. Compagni di squadra e rivali lo ricordano oggi con commozione. Dai brasiliani Zico, Junior e Falcao al francese Michel Platini, dal polacco Zbigniew Boniek fino al tedesco Karl-Heinz Rummenigge, sono in tanti a rendergli omaggio.

alternate text

Paolo Rossi, Platini: "Stop per calcio scommesse lo ferì"

Michel Platini piange Paolo Rossi, morto a 64 anni. "Michel Hidalgo, Robert Herbin, Maradona, ora Paolo Rossi: basta con questo 2020. Paolo è stato un grande giocatore, un grande bomber. Tutti ricordano il suo Mondiale del 1982. Abbiamo giocato tre stagioni insieme alla Juventus, dal 1982 al 1985, e abbiamo vinto tutto", dice 'Le Roi' in una dichiarazione a L'Equipe.

alternate text

Paolo Rossi, l'addio della moglie Federica: "Gli ho detto ora vai..."

"Nel momento in cui stava morendo e non se ne voleva andare, io l'ho abbracciato forte e gli ho detto Paolo, adesso vai, hai sofferto troppo. Staccati, lascia questo corpo e vai. Io crescerò le bambine e porterò avanti i nostri progetti. Tu hai fatto anche troppo, quindi si è addormentato in quel momento". Questo il commosso ricordo di Federica Cappelletti moglie di Paolo Rossi parlando con i giornalisti davanti all'obitorio dell'ospedale Le Scotte di Siena. "Preferisco pensare che sia un arrived...

alternate text

Paolo Rossi, il fratello: "Ha sorriso fino all'ultimo, poi il coma"

"L'ho visto per l'ultima volta ieri, alle Scotte. Era entrato in coma non mi ha riconosciuto. Fino al giorno prima sorrideva, anche se aveva perduto la forza di parlare". Così al quotidiano "La Nazione" Rossano Rossi, fratello di Paolo, due anni e mezzo più grande, racconta le ultime ore del campione scomparso. "Era malato dalla primavera, colpito al polmone - spiega -. Decise di non farlo sapere, di affrontare la malattia protetto dalla famiglia, senza clamori. Dalla malattia originaria se ne so...

alternate text

Paolo Rossi, le lacrime di Dino Giarrusso in video

Le lacrime di Dino Giarrusso per Paolo Rossi. L'europarlamentare del M5S si commuove in diretta a L'aria che tira. "Ho scritto due monologhi, uno si chiamava 'La scoperta della felicità' e l'altro 'Italia-Germania, partita eterna'. Questi monologhi sono stati letti da Paolo Rossi, una persona di Arezzo glieli aveva girati. Lui mi scrisse una bellissima email, poi ci conoscemmo. Mi invitò a casa sua, vicino Arezzo. Lesse questo monologo, all'arbitro della finale Italia-Germania. La cosa più bella ...

alternate text

Paolo Rossi, Mattarella: "Garbo e umanità, indimenticabile campione"

"Sono dolorosamente colpito dalla prematura scomparsa di Paolo Rossi, indimenticabile protagonista dell'Italia campione del mondo di calcio nel 1982 e sempre seguito con affetto da tutti coloro che amano lo sport". Lo sottolinea il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

alternate text

Paolo Rossi, il dolore di Zoff e Trapattoni

"E' una notizia tragica, inaspettata, lui non parlava assolutamente mai della sua malattia. E una grossa perdita, era un ragazzo intelligente e simpatico". Sono le parole di Dino Zoff che all'Adnkronos ha voluto ricordare così Paolo Rossi scomparso questa notte a 64 anni. "Abbiamo vissuti tanti momenti assieme, si parla dei mondiali ma noi eravamo assieme anche prima, c'è sempre stato un rapporto da fratelli, io ovviamente ero il maggiore, di lui porterò sempre con me il ricordo della sua grande ...

alternate text

Paolo Rossi, il ricovero e la morte al policlinico di Siena

Paolo Rossi è morto al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena, gestito dall'Azienda ospedaliero-universitaria senese. Il campione del Mundial '82 era ricoverato dopo l'aggravamento della malattia che gli era stata diagnosticata nella scorsa primavera.

alternate text

Paolo Rossi, Conte: "Addio indimenticabile campione"

"Nell'estate del 1982 con i suoi gol ha regalato un sogno a intere generazioni. È stato il simbolo di una Nazionale e di un'Italia, unita e tenace, capace di battere avversari di enorme caratura. Addio a Paolo Rossi, indimenticabile campione. L'Italia ti ricorderà con affetto". Così su Twitter il premier Giuseppe Conte in merito alla scomparsa di Paolo Rossi.

alternate text

Paolo Rossi, il ricordo degli azzurri dell’82

Da Dino Zoff a Giancarlo Antognoni, da Beppe Dossena a Pietro Vierchowod. Gli azzurri campioni del Mondo nel 1982 piangono Paolo Rossi, da tutti conosciuto come Pablito, scomparso nella notte a 64 anni. "E' una notizia tragica, inaspettata, lui non parlava assolutamente mai della sua malattia. E una grossa perdita, era un ragazzo intelligente e simpatico", le parole di Zoff all'Adnkronos. "Abbiamo vissuti tanti momenti assieme, si parla dei Mondiali ma noi eravamo assieme anche prima, c'è sempre ...

alternate text

Morte Paolo Rossi, Dal Pino: "Serie A piange un immortale del nostro calcio"

"Paolo Rossi ci ha fatto sentire orgogliosi di essere italiani, è stato l'eroe di tutti noi. La Serie A piange un immortale del nostro calcio, amato dal mondo intero. Mando un sentito abbraccio e le condoglianze della Lega Serie A a tutta la sua famiglia". Così Paolo Dal Pino, presidente della Lega Serie A dopo la scomparsa dell'eroe del mundial, del 1982 Paolo Rossi.

alternate text

E' morto Paolo Rossi, addio all'eroe del Mundial '82

E' morto Paolo Rossi, aveva 64 anni. Il calcio piange l'eroe del Mundial 82. La notizia è giunta nella notte tra mercoledì e giovedì. Rossi era malato da tempo. La moglie Federica Cappelletti, giornalista e scrittrice, su Instagram ha postato una foto che la ritrae insieme al marito e un semplice messaggio: "Per sempre". E anche su Facebook lo ha ricordato con un'altra immagine di famiglia: "Non ci sarà mai nessuno come te, unico, speciale, dopo te il niente assoluto".

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza