cerca CERCA
Lunedì 02 Agosto 2021
Aggiornato: 08:54
Temi caldi

parlamento

alternate text

Ufo, appello Cun e Cifas al Parlamento per iniziativa istituzionale: "Serve ricerca sul fenomeno"

Il Cun, Centro Ufologico Nazionale e il Cifas, Consiglio della Federazione Internazionale di Studi Avanzati, "congiuntamente auspicano che il Parlamento italiano si faccia promotore di una iniziativa mirata a promuovere la ricerca sui vari aspetti del fenomeno Ufo/Uap. Il cospicuo patrimonio conoscitivo a livello di enti istituzionali, in primis l’Aeronautica Militare, così come di associazionismo privato può garantire una solida base per l’instaurarsi di una proficua sinergia fra il dominio del ...

alternate text

Consulta: Gambino (Scienza & Vita), 'se legge, si inasprisca sanzione su utero in affitto'

Le sentenze depositate dalla Corte costituzionale sul riconoscimento della paternità da coppie dello stesso sesso "sono due decisioni che segnano la necessità di tutelare l'interesse del minore nel mantenere una relazione con i genitori anche se dello stesso sesso. Tuttavia, mentre nel caso dei due padri la Corte lascia la questione come ipotesi su cui il Parlamento sovrano dovrà eventualmente legiferare, nel caso delle due donne dice che c'è una lacuna e che il Parlamento deve intervenire". Lo d...

alternate text

L'appello di Caiazza (Unione camere penali): "mercoledì 27 Parlamento su giustizia mantenga impegni presi"

Mercoledì prossimo Camera e Senato voteranno la relazione sullo stato della Giustizia del ministro Alfonso Bonafede: "Lanciamo una sollecitazione al Parlamento, di non abbandonare ma mantenere gli impegni presi e sottoporre a un totale riesame la politica della giustizia di questo Governo". A parlare è Gian Domenico Caiazza, presidente dell'Unione Camere Penali Italiane che annunciando all'Adnkronos "tra qualche giorno una presa di posizione dell'Unione", afferma: "Non so se ci sono le condizioni...

alternate text

Governo, Renzi: "Se nostre idee danno fastidio andiamo all'opposizione"

Appuntamento alla Camera e al Senato. Se Conte vuole la conta, lo aspettiamo in Parlamento. E' il messaggio che Matteo Renzi trasmette in un'intervista al "Messaggero" al presidente del Consiglio, accompagnando la sua 'sfida' a un elenco di appuntamenti mancati e di passi falsi fatti dal governo nelle ultime settimane.

alternate text

Fico: "Pensare al bene del Paese, no a giochi politici"

"E' il momento in cui il Paese deve fare per forza il salto di qualità. Dobbiamo prenderci questa responsabilità al 100% senza pensare a giochi politici o di parte. Dobbiamo riuscire ad andare avanti compatti come istituzioni e parlamento, per portare a casa un risultato che va oltre i partiti ma è per il bene del paese". E' il monito del l presidente della Camera Roberto Fico in occasione dello scambio di auguri con la stampa parlamentare.

alternate text

Conte: "Resto solo se c’è fiducia"

"Ovviamente un governo può proseguire nella sua azione solo sulla base della fiducia di ciascuna forza di maggioranza. Se non c’è questa non si può andare avanti, è una banalità. Siamo una Repubblica parlamentare. Certo io non mi sottraggo al confronto e al dialogo. Ne avremo quanti ne vorranno i partiti della coalizione. Non mi hanno mai spaventato". Lo ha affermato il presidente Giuseppe Conte in colloquio con 'La Stampa', il 'Corriere della Sera' e 'La Repubblica' al termine della lunga giorna...

alternate text

Di Maio: "Troppe polemiche che fanno male, restiamo uniti"

"Come possiamo pensare di unire il Paese se la politica si dimostra spaccata? Sento troppe polemiche che fanno male". Lo scrive in un post su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, esortando a "restare uniti". "Parliamo con estrema chiarezza, facciamolo guardando i fatti. C’è una parte d’Italia che giustamente ha timore per la propria salute e chi deve fare i conti con la crisi economica - afferma - Tutte queste paure sono comprensibili".

alternate text

Sardine: "Referendum? Parlamento declassato a scatoletta di tonno"

"Ha vinto il Sì. Era prevedibile, dopo dieci anni di propaganda di delegittimazione dell’azione politica. Dieci anni di Parlamento umiliato e declassato a 'scatoletta di Tonno', di politici raccontati come fannulloni e ladri, di avversità a tutto ciò che era pensiero e progetto politico". Lo scrivono le Sardine in una nota sul voto referendario sul taglio dei parlamentari.

alternate text

Referendum, Sardine per il 'no': "In gioco qualità democrazia"

"Questo referendum sul taglio dei parlamentari, associato all'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, porta a un sistema oligarchico. È in gioco la qualità della nostra democrazia, per questo ci siamo schierati per il No". Lo dice a 'La Repubblica' il leader delle Sardine Mattia Santori. "Vogliamo che il Parlamento riprenda la sua funzione: è stato snaturato non per via del numero dei parlamentari, ma perché una certa politica ha preferito al Parlamento altre sedi come le dirette Facebo...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza