cerca CERCA
Mercoledì 28 Luglio 2021
Aggiornato: 05:39
Temi caldi

paziente

alternate text

Telemedicina, WelCare un esempio di successo in oncologia

La sanità italiana è pronta al digitale. La pandemia ha accelerato lo sviluppo di tele-consulto, tele-visita, tele-monitoraggio. E' quasi raddoppiato, durante l'emergenza, l'uso del teleconsulto da parte dei medici specialisti (dal 21% al 47% di utilizzo) e oltre 8 medici su 10 ora vorrebbero impiegare questo strumento in futuro. Più dell'80% dei pazienti è pronto a usare piattaforme digitali e il fascicolo sanitario elettronico. Servono però progetti concreti per far decollare il digitale. Un es...

alternate text

Lovrencic: “Da ricerca iWish emerge preoccupazione dei pazienti ITP per effetti negativi dei corticosteroidi”

“Dalla ricerca iWish emerge che il 70% dei pazienti che hanno avuto terapie con corticosteroidi è molto preoccupato degli effetti collaterali a lungo termine di queste terapie.  In merito alla qualità di vita dei pazienti ITP, lo studio dà inoltre il giusto peso alla fatigue, la stanchezza cronica che è molto impattante nella vita dei pazienti”. Lo ha dichiarato Barbara Lovrencic, Presidente AIPIT (Associazione Italiana Porpora Immune Trombocitopenica), a margine dell’evento “Trombocitopenia Immu...

alternate text

Medicina, primo pacemaker che si dissolve quando non serve più

Dopo aver 'aiutato' il cuore si dissolve nell'organismo. E' il primo pacemaker 'transitorio', non richiede batterie ed è stato progettato per i pazienti che necessitano di un supporto cardiaco temporaneo, che potrebbe rendere la cardiochirurgia più sicura. "Il dispositivo è in grado di degradarsi ed essere assorbito dal corpo nell'arco di cinque o sette settimane, escludendo la necessità di un intervento chirurgico", come spiegano i suoi sviluppatori in uno studio su 'Nature Biotechnology'.

Usa, via libera Fda a monoclonale Roche per pazienti ricoverati

Via libera dall'Agenzia del farmaco americana Fda all'anticorpo monoclonale tocilizumab (Actemra*) per il trattamento di Covid-19 in pazienti adulti e bambini ricoverati in ospedale. La Food and Drug Administration ha concesso l'approvazione di emergenza a Genentech, filiale Usa del gruppo farmaceutico svizzero Roche. La decisione si basa sui risultati di 4 studi che hanno valutato tocilizumab su oltre 5.500 pazienti.

alternate text

Emofilia, Pasta: "Pazienti possono praticare diversi sport in sicurezza"

"Occorre superare il vecchio paradigma secondo cui il paziente emofilico può praticare solo il nuoto, perché se è seguito con una profilassi e una valutazione muscolo-scheletrica, può essere accompagnato nella pratica di diverse attività fisiche".  Così Gianluigi Pasta, ortopedico e coordinatore del Comitato muscoloscheletrico della Fondazione mondiale per l’emofilia, ha spiegato i vantaggi dell'attività fisica nei pazienti emofilici durante l'incontro online in occasione della tappa ligure di "...

alternate text

Fragomeno (Arlafe): 'Emofilici spesso inconsapevoli di danni fisici malattia'

“Molti pazienti che soffrono di emofilia, o di coagulopatie in generale, non sono consapevoli del fatto che questi problemi fisici sono strettamente correlati alla patologia di cui soffrono". Così Anna Fragomeno, presidente di Arlafe Onlus (Associazione regionale ligure affiliata alla Federazione degli emofilici), ha spiegato l’importanza dell’impegno nella corretta informazione ai pazienti durante l’incontro online “La funzione articolare nelle coagulopatie congenite: compromissione, salvaguardi...

Fibrosi polmonare idiopatica, a Siena al via test clinici nuova terapia

Arruolati a Siena, all'Azienda ospedaliero-universitaria Senese, i primi pazienti a livello mondiale in un trial internazionale di fase 3 per un nuovo trattamento endovenoso della fibrosi polmonare idiopatica, che vede l'ospedale Santa Maria alle Scotte coinvolto come centro di riferimento regionale per le malattie rare polmonari. I pazienti, provenienti da Pisa e da Firenze, sono giunti a Siena per essere presi in carico dal team di Elena Bargagli, principal investigator dello studio.

alternate text

A Roma webinar Fad su fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione

Si è tenuto oggi 19 giugno presso il Palazzo dell'Informazione di Roma, sede di Adnkronos, il webinar 'Sviluppo multisciplinare della professionalità del tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare'. Evento Fad organizzato da Noema Congressi con il supporto non condizionante di Eps Spa, azienda del Gruppo Gada.

alternate text

Bianchi (Novartis): 'Informazione e interazione, così più vicini a pazienti'

"Quando è nato, 10 anni fa, Alleati per la Salute aveva come intento quello di unire gli obiettivi di un'azienda leader del settore dell'innovazione con i bisogni dei pazienti, per creare un'alleanza, ma anche influenzare e far comprendere alle istituzioni, alla politica e a tutta la filiera che si occupa di salute il ruolo e la centralità del paziente. Nel corso degli anni Alleati per la Salute è cresciuto, si è sviluppato e oggi è arrivato a essere un vero e proprio brand, una piattaforma che s...

alternate text

Al via campagna 'Mal di schiena da incubo'

Mal di schiena, come combatterlo? Attraverso una corretta informazione, una cura adeguata e l’aiuto dalla ginnastica posturale. Parte da questi presupposti la campagna di sensibilizzazione 'Mal di schiena da incubo', promossa da Novartis con il patrocinio delle associazioni pazienti e in collaborazione con 'Postura da Paura'. Un problema, quello del mal di schiena, che oltre l'80% delle persone sperimenta nel corso della vita, e i cui fattori causali possono essere diversi, ma i sintomi spesso so...

alternate text

Speranza: "Sfida è avvicinare Ssn a paziente"

"Dopo anni di tagli e dei finanziamenti, inauguriamo una nuova stagione fatta di riforme e investimenti sulla sanità pubblica. Oggi, più che mai, la sfida è quella di avvicinare la sanità al paziente, puntando sul concetto di prossimità e sull’assistenza domiciliare territoriale". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, in un messaggio inviato a "1000azionioltrelaSm: corresponsabilità, innovazione, sostenibilità verso l'agenda 2025", il webinar, realizzato a conclusione della Gior...

alternate text

Emofilia, fisioterapia chiave per evitare danni a struttura muscolo-scheletrica

"Nei pazienti emofilici, i danni articolari portano ad alterazioni posturali che causano un peggioramento della struttura muscolo-scheletrica su tutto l'asse, anche agli arti superiori. Ma nei pazienti in cui la malattia è un grado moderato, riusciamo a correggere le posizioni scorrette grazie a esercizi su pedana in un processo di biodfeedback". Lo ha spiegato Ermes Vedovi, fisiatra dell'azienda ospedaliera di Verona, durante l'incontro online della tappa di Vicenza della campagna Articoliamo, s...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza