cerca CERCA
Mercoledì 14 Aprile 2021
Aggiornato: 13:33
Temi caldi

paziente

alternate text

Malattie rare, campagna su salute articolare emofilici fa tappa nel Lazio

Prendersi cura della salute articolare e promuoverne il benessere grazie a nuovi servizi per i pazienti, momenti di formazione con i più importanti specialisti in emofilia, e un sito ricco di informazioni chiare e utili nella vita di tutti i giorni. In più, la possibilità di eseguire lo screening delle articolazioni grazie a ecografi portatili che stanno arrivando in tantissimi Centri emofilia italiani. Sono questi gli ingredienti del successo di 'Articoliamo' - campagna sostenuta da Sobi con il ...

alternate text

Fisioterapista Pesce (Naz.scherma): "Settore aspetta vaccinazioni, disagio con pazienti"

"I pazienti molto spesso, anche per un discorso di sicurezza, ci chiedono se la nostra equipe è protetta oppure no, ovvero se è vaccinata. Non nego il disagio nel dover rispondere che, seppur rientriamo nella categoria, ancora non siamo stati vaccinati. I ragazzi del mio staff hanno fatto richiesta e stanno aspettando, in Nazionale a qualche collega già hanno somministrato la prima dose. Attendiamo fiduciosi che la situazione si sblocchi". Così all'Adnkronos Alessandro Pesce, fisioterapista della...

alternate text

Malattie rare, al via campagna su inclusione: "Dialogo abbatte barriere"

In occasione della Giornata mondiale delle Malattie rare, Sanofi prosegue il proprio impegno sul tema promuovendo una serie iniziative volte a far luce sull’impatto che queste patologie hanno sulla vita delle persone che ne soffrono e delle loro famiglie. Problematiche che oggi, nel contesto stravolto dalla pandemia con il suo impatto sociale e psicologico devastante, diventano ancora più sentite e urgenti. Tra le iniziative la campagna "Se ne parli non è raro", progetto di sensibilizzazione cont...

alternate text

Idi Evolution, chirurgia guidata: "Nel dentale rivoluzione tecnologica a beneficio del paziente"

Il progresso tecnologico della medicina migliora, giorno dopo giorno, la vita di sempre più pazienti. Eppure, c’è ancora strada da fare affinché gli strumenti digitali in ambito medico possano ottenere una diffusione tale da diventare una 'nuova normalità'. Un esempio rappresentativo, a tal proposito, è la chirurgia guidata nel campo del dentale: una vera e propria rivoluzione, in grado di apportare importanti benefici al paziente, evidenzia in una nota l'azienda Idi Evolution, azienda italiana o...

alternate text

Pink Positive, sito per informazioni affidabili su tumori contro rischi 'doctor web'

"Il tempo della comunicazione tra medico e paziente è tempo di cura" secondo la legge 219 del 22 dicembre 2017, eppure 1 italiano su 3 cerca in rete le risposte ai dubbi sulla propria salute, trovandosi di fronte a informazioni contraddittorie, spesso imprecise o fuorvianti, e ciò può diventare pericoloso soprattutto quando si parla di malattie oncologiche. Per contribuire a ridurre i rischi della disinformazione, in occasione della Giornata mondiale contro il cancro, Daiichi Sankyo Italia lancia...

alternate text

Coronavirus: paziente italiano con variante inglese in isolamento nella sua abitazione

Non è ricoverato al Policlinico militare del Celio ma si trova in isolamento nella propria abitazione, a quanto apprende l'Adnkronos, il primo paziente italiano affetto dalla variante inglese del coronavirus. Il campionamento del ceppo proveniente dall'Inghilterra è stato effettuato durante le analisi al Policlinico militare del Celio, dove è stata isolata questa variante del covid. Si tratta di una donna, attualmente in isolamento fiduciario insieme al suo convivente. Entrambi erano rientrati in...

alternate text

Tumori: associazioni, 'garantite cure nonostante Covid ma sfida è aperta'

I pazienti con cancro hanno rischiato di pagare un prezzo salatissimo a causa della pandemia da Covid-19, ma l’oncologia e l’ematologia hanno saputo reagire ed hanno affrontato l’emergenza con forza e determinazione. Un rallentamento c’è stato, è innegabile, nella gestione delle patologie croniche e quindi anche nella presa in carico, assistenza e cura dei pazienti oncologici e onco-ematologici, ma si è anche accumulato un ‘bagaglio culturale’ e creato un precedente importante. Ora è tempo di cap...

alternate text

Tedeschi (Sin): "con Digital health cure personalizzate per sclerosi multipla"

"Avere a disposizione nuovi strumenti di digital health aiuterà le persone con sclerosi multipla a comunicare sempre meglio con il neurologo e con il centro di riferimento. Il paziente potrà esprimere più compiutamente valutazioni sulle funzioni che svolge nella vita quotidiana e che non possono essere adeguatamente valutate durante una visita in persona di 30-40 minuti. Dall’altra parte il medico potrà avere informazioni sulla quotidianità del paziente e potrà quindi estendere la sua valutazione...

alternate text

Atleti e pazienti con malattie infiammatorie, storie di sfide a confronto

Atleti olimpici e pazienti con malattie infiammatorie, sfide diverse ma con punti in comune. Dall'analogia tra la tensione verso il risultato tipica degli sportivi e l’aspirazione alla 'normalità' dei pazienti, nasce la campagna 'Passione Accesa' che vuole raccontare il percorso che affrontano ogni giorno le persone affette da patologie infiammatorie. La campagna, che viene presentata oggi in un webinar, è incentrata sulle storie di questi pazienti, la determinazione con cui affrontano ogni giorn...

alternate text

Artrite reumatoide, un paziente su 2 si sente escluso da società

"L’artrite reumatoide, se non opportunamente trattata, può diventare una malattia che impatta negativamente sulla vita dei pazienti, oltre che essere fortemente invalidante. Per le ripercussioni sulla sfera personale e di relazione, un paziente su due ritiene addirittura di sentirsi escluso dalla società. C’è quindi un gran bisogno di un corretto percorso diagnostico terapeutico basato su diagnosi precoce e tempestiva, presa in carico e appropriatezza terapeutica, tre asset fondamentali per garan...

alternate text

'Il Mio Medico in Rete', una App 'filo diretto' tra medico e paziente

'Connettere' nel modo più semplice e veloce il paziente con il medico curante, facilitando sia le comunicazioni via chat, telefono e videochiamata, sia la condivisione dei dati indicatori dell'andamento delle condizioni raccolti dal paziente nel diario clinico e attraverso test di automonitoraggio. Questi gli obiettivi della App 'Il Mio Medico in Rete', progetto realizzato con il contributo non condizionante di Lusofarmaco, per "mettere a disposizione dei medici di medicina generale e degli speci...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza