cerca CERCA
Venerdì 19 Agosto 2022
Aggiornato: 12:28
Temi caldi

paziente

alternate text

Chirurgo Rea: 'Per cancro polmone interventi sempre più mininvasivi'

"Per i pazienti con tumore al polmone si effettuano sempre più interventi di chirurgia mininvasiva. Numerosi i vantaggi di questa metodica: il paziente riduce un danno dalle incisioni. In passato per entrare nel torace si faceva un'ampia incisione con divaricazione, che comportava molto dolore e una difficile ripresa post-operazione. Oggi, invece, una tecnica toracoscopia mininvasiva (Vats) consente al paziente di lasciare l'ospedale dopo 2-3 giorni dall'intervento e una ripresa più veloce perché...

alternate text

Biella, gli animali domestici entrano in ospedale

L’ospedale di Biella ha scelto di dedicare uno spazio dove i pazienti potranno ricevere la visita dei propri animali domestici. L’iniziativa è rivolta a tutti i pazienti adulti ricoverati da oltre 15 giorni, mentre per quelli pediatrici non ci sono limitazioni legate alla durata del ricovero. L’idea è quella di regalare ai pazienti momenti di gioia e condivisione durante il ricovero in ospedale. Questo progetto rientra tra i servizi di “HelloPet!”, realizzato dalla ASL di Biella, nato con l’obiet...

alternate text

Mancuso (Salutedonna), 'oncologia territorio per non abbandonare pazienti'

"Una paziente con tumore al seno, una volta dimessa dall'ospedale, ha bisogno di seguire un percorso ben definito anche sul territorio. Intendo dire che deve essere seguita da medici, infermieri, operatori sanitari che lavorino in un gruppo multidisciplinare. La paziente che torna a casa non deve essere persa di vista dall'équipe che l'ha seguita in ospedale, non va abbandonata. Ma per questo occorre formare il personale specialistico che andrà poi a lavorare sul territorio, solo in questo modo s...

alternate text

La viscosità del sangue collegata al rischio covid

Uno studio statunitense ha dimostrato che i pazienti ricoverati con covid il cui sangue scorre meno fluidamente del normale sono a maggior rischio di morte. Infatti l'elevata viscosità del sangue ostacola il flusso nei piccoli vasi e aumenta il rischio di coaguli. E’ quanto emerge da uno studio pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology. I dati sono relativi ai pazienti trattati in sei ospedali newyorkesi e mostrano nei pazienti con elevata viscosità tassi di mortalità superiori...

alternate text

Vaiolo delle scimmie, attenzione ai sintomi

Secondo ricercatori londinesi, i pazienti affetti da vaiolo delle scimmie nel Regno Unito presentano sintomi notevolmente diversi da quelli osservati nelle precedenti epidemie, sussiste pertanto il timore che ci siano casi che non vengono presi in considerazione. E’ quanto emerge da uno studio condotto su 54 pazienti ricoverati presso le cliniche di salute sessuale di Londra. I pazienti hanno riferito meno febbre e stanchezza e un maggior numero di lesioni cutanee nelle aree genitali rispetto a q...

Anemia da malattia renale cronica, al via campagna 'Non aspettare, agisci'

Affaticamento, difficoltà a concentrarsi, aumento della frequenza cardiaca: sono i principali sintomi dell’anemia, una delle complicanze più frequenti della malattia renale cronica. Interessa un paziente su 71 e, per i pazienti non ancora diagnosticati, rappresenta un importante campanello di allarme sulla presenza della malattia. Una condizione che ha un forte impatto sulla qualità di vita, ma spesso non riconosciuta o sottovalutata dai pazienti con malattia renale cronica, un’emergenza di sanit...

alternate text

Malattie rare, Trapeze: l’indagine sui bisogni e le difficoltà dei pazienti con Itp

In occasione della presentazione dell’iniziativa ‘Itp – In viaggio con Werlhof’, promossa da Sobi Italia con il patrocinio di Aipit Aps Onlus, è stata illustrata l’indagine pan-europea ‘Trapeze’, che restituisce una fotografia dell’esperienza di vita delle persone con Itp (Trombocitopenia immune). Condotta con il supporto di Sobi e la collaborazione delle organizzazioni di pazienti in Inghilterra, Irlanda, Spagna, Olanda, Germania e Italia, 'Trapeze' ha messo in luce i bisogni e le difficoltà del...

comunicato stampa

Un nuovo sondaggio ha rilevato che l'87% dei pazienti con patologie di lunga durata si sente vittima di stigma e che gli infermieri ritengono di non avere tempo e risorse sufficienti per fornire un supporto adeguato

BRIDGEWATER, N.J., 18 maggio 2022 /PRNewswire/ -- Secondo una nuova ricerca, i pazienti con patologie di lunga durata, oltre alle numerose sfide emotive associate alle loro condizioni di salute, devono affrontare lo stigma. Allo stesso tempo, dai risultati del sondaggio emerge che i team che si occupano della loro assistenza, in particolare gli infermieri, non si sentono in grado di fornire un supporto adeguato a causa della mancanza di tempo e risorse. Il sondaggio, condotto da Wakefield Researc...

alternate text

Tumori, De Lorenzo (FAVO): "Troppe carenze in assistenza e accesso a screening"

"Oggi siamo nel mezzo di una emergenza oncologica: carenze strutturali dell’assistenza sanitaria, ritardi nell’accesso agli screening e nell’attività chirurgica, aumento delle disuguaglianze". Lo sottolinea Francesco De Lorenzo, presidente FAVO (Federazione italiana delle associazioni di volontariato in oncologia), durante la quattro giorni organizzata da Favo per la XVII Giornata nazionale del malato oncologico, in corso fino a domenica 15 nel centro congressi di Roma Eventi Piazza di Spagna.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza