cerca CERCA
Lunedì 14 Giugno 2021
Aggiornato: 00:05
Temi caldi

piazza affari

alternate text

Borsa: Ftse Mib chiude l'ottava con il segno meno

Ancora una volta l’avvicinarsi di quota 20 mila punti risulta fatale al listino di Piazza Affari. Dopo essersi fermato ieri a 19.886,88 punti, oggi il paniere principale della borsa di Milano ha chiuso a 19.726,65 punti, -0,81% rispetto al dato precedente. Come spesso accade, ad un ribasso dell’azionario corrisponde un incremento dello spread con i titoli tedeschi, in aumento a 173 punti base (+2,9%).

alternate text

Borsa: i dati Usa fanno volare Piazza Affari

Chiusura tutta in positivo per i listini europei che, dopo le rassicurazioni arrivate dalla Federal Reserve, oggi sono stati sostenuti dalle indicazioni migliori delle stime arrivate dal mercato del lavoro a stelle e strisce.

alternate text

Borsa: Piazza Affari chiude debole, trimestre decisamente positivo per il Ftse Mib

Le borse europee chiudono sostanzialmente piatte un secondo trimestre di forti rialzi: l’Euro Stoxx 50 ha segnato un incremento di oltre 15 punti percentuali, il Dax è salito del 23% e Londra ha guadagnato un +8%. Sostanzialmente in linea con l’andamento dell’indice delle blue chip europee, il Ftse Mib tra aprile e giugno è cresciuto del 13,7%.

alternate text

Borsa: i bancari spingono Piazza Affari, Ftse mib +1,69%

Avvio di settimana con il segno più per le borse europee nonostante le indicazioni dal fronte Covid in arrivo dagli Stati Uniti. In particolare, a preoccupare è la ripartenza in alcuni Stati chiave (come California, Texas e Florida) in cui il picco del virus sembrerebbe non esser stato ancora raggiunto. Indicazioni positive per le borse europee sono arrivate dagli indici elaborati dalla Commissione Ue che misurano la fiducia di imprese e consumatori.

alternate text

Crollo da Covid, da marzo a Piazza Affari conto salato per banche e petroliferi

Banche, petroliferi e alcuni industriali. Sono i titoli che sul Ftse Mib hanno sofferto maggiormente la tempesta del coronavirus che si è abbattuta sui mercati finanziari da inizio marzo. Titoli, come Leonardo, Saipem e Banco Bpm, che hanno ancora parecchia strada da recuperare prima di tornare ai livelli pre-emergenza. Nonostante i massicci interventi messi in campo dalle banche centrali, dai governi e dall'Unione europea, la crisi economica scatenata dalle misure per contenere il virus ha abbat...

alternate text

Borsa: Piazza Affari chiude l’ottava con il segno meno

L’avvio negativo dei listini a stelle e strisce spinge al ribasso anche le borse europee. Chiusura con il segno meno per le borse del Vecchio continente che, dopo una prima parte in positivo, anche grazie all’ottimismo del n.1 della BCE Christine Lagarde (secondo cui il peggio potrebbe essere ormai alle spalle), si sono trovate a fare i conti con l’avvio negativo della piazza finanziaria newyorkese.

alternate text

Borsa: Le utilities spingono al rialzo Piazza Affari

Chiusura positiva per le borse europee nel giorno del nuovo vertice chiamato a discutere il piano “Next Generation”. Parlando a proposito del Recovery fund e del bilancio, il presidente del Consiglio Ue Charles Michel ha rimarcato che “c’è un consenso emergente ma allo stesso tempo non dobbiamo sottostimare le differenze di visione”. “È necessario continuare la discussione”, ha detto Michel rinviando tutti al prossimo appuntamento in calendario a metà luglio.

alternate text

Borsa: Piazza Affari chiude negativa, segno più per Prysmian

Dopo una partenza positiva, l’umore della borsa di Milano si è progressivamente deteriorato in scia delle tensioni sui nuovi focolai di contagio in Cina, Stati Uniti e Brasile. Il paniere principale del listino milanese, il Ftse Mib, oggi ha terminato la seduta a 19.485,76 punti, -0,51% rispetto al dato precedente, mentre lo spread con i titoli tedeschi ha segnato una contrazione di quasi un punto percentuale a 182 punti base.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza