cerca CERCA
Lunedì 10 Maggio 2021
Aggiornato: 21:20
Temi caldi

politica news

alternate text

Salvini: "Mascherina Borsellino? Io omaggio eroi antimafia"

"Oggi sono senza la mascherina di Borsellino? Mi hanno detto di indossare qui quella ffp2 che è più sicura. Ma io omaggio gli eroi dell’antimafia, a prescindere...". Lo ha detto Matteo Salvini durante un momento di sospensione dell’udienza preliminare del procedimento sul caso Open Arms.

alternate text

Open Arms, processo: la difesa di Salvini punto per punto

Sono otto i principali punti su cui la difesa di Matteo Salvini sta puntando oggi a Palermo. Innanzi tutto si sottolinea che "Open Arms ha agito di sua iniziativa, al di fuori delle regole sul soccorso in mare, nel tentativo di far entrare in Italia migranti irregolari. Per tale ragione, sin da subito l'Italia ha vietato l'ingresso nelle proprie acque territoriali".

alternate text

Open Arms, processo: le accuse della procura contro Salvini

"Imputato per avere, nella sua qualità di ministro dell'Interno pro-tempore, abusando dei suoi poteri, privato della libertà personale 107 migranti di varie nazionalità giunti in prossimità delle coste di Lampedusa nella notte tra il 14 e il 15 agosto 2019". Eccolo, l'atto di accusa della Procura di Palermo all'ex vicepremier Matteo Salvini, che oggi è nell'aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo per la prima udienza preliminare nel procedimento che lo vede accusato di sequestro aggravato d...

alternate text

Open Arms, processo: la memoria difensiva di Salvini

Perché il comandante di Open Arms Marc Reig Creus, nel luglio 2019 accusato dalla procura di Repubblica di Ragusa di violenza privata e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, ha preferito restare in mezzo al Mediterraneo per settimane anziché accettare l’aiuto di Malta e soprattutto della sua Spagna? E' questo uno dei dubbi che vengono sollevati dalla memoria difensiva di Salvini, mentre il leader della Lega è nell'Aula bunker di Palermo per la sua deposizione. Secondo la difesa di Salvin...

alternate text

Open Arms, processo: al via udienza di Salvini a Palermo

E' iniziata nell'aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo l'udienza preliminare del processo a carico dell'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini accusato di sequestro di persona e omissione di atti di ufficio per la vicenda Open Arms.

alternate text

Usa, Meloni: "Non accetto lezioni sulla vicenda americana"

"Negli Stati Uniti sono accaduti, in queste ore, eventi clamorosi e gravissimi, culminati in una surreale irruzione nella sede del Congresso americano che ha causato diversi morti. Un quadro scioccante. Eppure per molti, in Italia, sembra tutto semplice. La tesi sostenuta, in sostanza, è: negli Usa c’era un dittatore pazzo che è stato sconfitto, ora ha vinto il bene sul male ma Giorgia Meloni non ha preso sufficientemente le distanze dal mostro Trump. A volte invidio chi ragiona in modo così bana...

alternate text

Governo, Bellanova: "Per noi il tempo è scaduto"

"Le dico cosa ho detto nel corso della capidelegazione: andare quanto prima in Cdm e approvare il Piano. Non siamo mai stati e non saremo noi a bloccarlo. Ed è vergognoso che, a riunione ancora in corso, ci sia chi con lo squallido metodo delle veline ci addebita ritardi e rinvii. Finché ci sarà lo spazio per migliorarlo lo faremo. Ma se il Piano puntuale non dovesse arrivare almeno 24 ore prima del Cdm, allora evitassero di convocarmi". Così Teresa Bellanova ministra delle Politiche agricole e c...

alternate text

Recovery, Boschi replica a Conte: "La verità fa male"

Duro botta e risposta tra il premier Giuseppe Conte e la capogruppo di Italia Viva alla Camera, Maria Elena Boschi. Se il presidente del Consiglio, come raccontato dall’Adnkronos, ha infatti invitato l’ex ministra a portare rispetto, anche Boschi ha riservato un duro affondo al presidente del Consiglio. Al centro dello scontro, l’incremento degli investimenti sui porti, contenuta nelle linee guida del Recovery plan.

alternate text

Recovery, continua duello Renzi-Conte

Vertice ad alta tensione a Palazzo Chigi sul Recovery Plan. Tre ore e mezzo di confronto che non ricompattano la maggioranza, anzi. Volano stracci e la crisi viene evocata a chiare lettere nel corso della riunione: il vice segretario dem, Andrea Orlando, dice che a questo punto lo strappo è possibile, dunque è necessario mettere al sicuro il piano. Eppure il premier Giuseppe Conte aveva aperto l'incontro tendendo la mano, nel tentativo di ricucire.

alternate text

Recovery, tensione Italia Viva-Pd: Faraone attacca Gualtieri

Tensione al tavolo di maggioranza a Palazzo Chigi sul Recovery plan. Fonti di governo raccontano all'Adnkronos di uno scontro tra il renziano Davide Faraone contro il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, accusato di aver fatto delle "provocazioni politiche".

alternate text

Governo, Bellanova: "Esperienza conclusa, è al capolinea"

"Per me il tempo è finito, ora servono risposte. Sono mesi che chiediamo un accordo programmatico di governo, perché non si può andare avanti con un Dpcm e un dl alla settimana, non si può portare avanti così un paese grande come l'Italia. Noi critichiamo e facciamo proposte, il punto è se poi quelle proposte vengono accolte", non si può "solo distribuire bonus e" ricorrere alla "cassa integrazione. Questo tappa buchi non basta, c'è bisogno di programmare per dare prospettive. Questa esperienza d...

alternate text

Gallera: "Nessun rimpianto, Covid esperienza estenuante"

"Nessun rimpianto, ho sempre inteso la politica come servizio per i cittadini. Dopo mesi senza sosta, ritengo concluso il mio 'turno di guardia'". Lo afferma in una nota Giulio Gallera, ex assessore al Welfare della Regione Lombardia, Consigliere regionale di Forza Italia.

alternate text

Governo, ancora stallo e Italia Viva all'attacco di Conte

Un passo avanti e uno indietro. Un'altra giornata di stallo per il governo, nell'attesa di un'accelerazione che non c'è stata, salvo l'invio delle linee guida del nuovo piano di resilienza alle forze di maggioranza. Piano 'restaurato' -sale a 222 miliardi, mentre i fondi per la sanità registrano un balzo in avanti decisivo, passando da 9 a 19,7 miliardi- con un ascolto attento alle richieste degli alleati di governo, a partire da Italia Viva. Uno sforzo che non sembra placare i malumori e le friz...

alternate text

Governo, Renzi: "Palla a Conte, noi fuori se si buttano soldi"

"La palla è nel campo del presidente del Consiglio. Conte ha detto andremo in Senato e sfideremo Italia Viva. Bene, noi siamo diversi dagli altri, non ci interessano poltrone e sgabelli". Lo dice Matteo Renzi parlando delle tensioni nel governo al Tg2 Post.

alternate text

Governo, Bellanova: "Senza risposte Conte, io all'opposizione"

"Se sarò ministro al termine del prossimo Cdm? Dipende se arriveranno risposte, perché se invece cercherà i responsabili, il presidente del Consiglio mi troverà al Senato a svolgere il mio ruolo di senatrice di opposizione". Lo dice Teresa Bellanova, ministro delle politiche agricole, al Tg4.

alternate text

Toti: "Amareggiato da polemiche, chi nasce qui è ligure"

“Stupisce, lascia amareggiati e per la verità anche un po’ perplessi che qualcuno, in un anno come questo, riesca a fare polemica anche su un post di benvenuto al mondo per una bimba nata in una notte così carica di dolore e di speranza. Nel Paese con il tasso di natalità più basso del mondo, una nuova creatura è un fatto positivo, quale che sia la sua nazionalità e il colore della sua pelle". Lo scrive il governatore della regione Liguria, Giovanni Toti, riferendosi alle polemiche dopo il suo po...

alternate text

Rasia Dal Polo: "Pronto a candidarmi sindaco di Milano"

"Io la disponibilità l’ho data e la confermo ai partiti della coalizione, a patto che il progetto sia di tutti e non di un solo partito. A patto che qualsiasi cosa faremo la faremo insieme per Milano e per i milanesi". Lo scrive su Facebook, il manager Roberto Rasia dal Polo, direttore della comunicazione del gruppo Pellegrini, il cui nome più volte, nelle ultime settimane, è stato fatto come quello del possibile candidato del centrodestra per la sfida al comune di Milano.

alternate text

Fonti governo: "Con Italia Viva distanze ma nodi saranno sciolti"

L'incontro tra i ministri dell'Economia, Roberto Gualtieri e delle Politiche Ue, Enzo Amendola con la delegazione di Italia Viva si è svolto in un "clima costruttivo" e anche "se restano alcune distanze che, come è stato convenuto nel corso della riunione, andranno sciolte a livello politico in un'altra sede, ci sono stati anche molti punti di convergenza". E' quanto riferiscono all'Adnkronos fonti del Governo al termine della riunione di 4 ore durante la quale sono stati valutati punto per punto...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza