cerca CERCA
Mercoledì 27 Ottobre 2021
Aggiornato: 10:47
Temi caldi

portavoce della commissione europea

Ue, pronti in caso serva terza dose vaccino

"Siamo molto consapevoli del fatto che potrebbero essere necessario un 'booster' di vaccino" anti-Covid, una terza dose. "E' anche per questo che abbiamo concluso un terzo contratto con BioNTech/Pfizer, annunciato qualche tempo fa, che prenota 1,8 miliardi di dosi". Lo ribadisce il portavoce della Commissione Europea per la Salute, Stefan de Keersmaecker, durante il briefing con la stampa a Bruxelles.

Ue, aspettiamo Ema su vaccino CureVac

Il vaccino anti-Covid di CureVac, che ieri ha pubblicato i risultati definitivi dei trial clinici, "è in revisione continua da parte dell'Ema" e la Commissione Europea "attende i risultati della valutazione" da parte dell'agenzia regolatoria. "Non siamo in grado di pronunciarci ora sugli aspetti contrattuali: vedremo quali saranno le prossime tappe". Lo dice il portavoce della Commissione Europea per la Salute Stefan de Keersmaecker, durante il briefing con la stampa a Bruxelles.

Ue-Novovax, 'negoziato per vaccino'

I negoziati tra la Commissione Europea e la compagnia statunitense Novavax per concludere un contratto di acquisto del vaccino anti-Covid Nvx-CoV2373 "sono in corso" e un aggiornamento verrà fornito "quando avremo concluso un contratto". Lo ha riferito il portavoce della Commissione Europea per la Salute Stefan de Keersmaecker, durante il briefing con la stampa a Bruxelles. La Commissione ha concluso i colloqui esplorativi con Novavax il 17 dicembre 2020, con l'intenzione di concludere un contrat...

alternate text

Ue, 300 mln dosi vaccini anti Covid nel secondo trimestre 2021

Sulla base delle "ultime discussioni" con le imprese produttrici di vaccini anti-Covid, all'Ue nel secondo trimestre del 2021 dovrebbero essere consegnate complessivamente circa "300 milioni di dosi" di vaccini, in media "100 mln al mese". Lo dice il portavoce della Commissione Europea per la Salute Stefan de Keersmaecker, confermando, durante il briefing con la stampa a Bruxelles, quanto affermato dalla presidente Ursula von der Leyen in un'intervista allo Stuttgarter Nachricthen pubblicata oggi...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza