cerca CERCA
Sabato 10 Aprile 2021
Aggiornato: 16:10
Temi caldi

presidente dell'Abi

alternate text

Patuelli: “La crisi italiana non rallenterà le procedure del Recovery”

Il rispetto delle scadenze del Recovery Fund, la proroga delle misure a sostegno di famiglie e imprese, il ritorno agli investimenti pubblici per far ripartire l’Italia. Temi, questi, affrontati dal presidente dell’Abi, l’Associazione Bancaria Italiana, Antonio Patuelli, in un videoforum organizzato da Adnkronos 

alternate text

Patuelli: “Devono riprendere gli investimenti pubblici”

"Per noi la priorità è quella degli investimenti, cioè l'Italia può e deve riprendersi se aumentano gli investimenti pubblici con metodologie che stimolino investimenti privati per realizzare una catena di iniziative assolutamente proattive e positive". Lo ha affermato il presidente dell'Abi Antonio Patuelli durante il videoforum organizzato dall'Adnkronos in diretta streaming sul sito dell'Agenzia.

alternate text

Patuelli: “Le banche vanno avanti anche di fronte ad avversità e variabili politiche”

“Le banche vanno avanti comunque come tutta l'economia produttiva anche di fronte alle avversità e alle variabili politiche e noi che siamo tra i principali anelli di connessione non dobbiamo fermarci, proseguiamo il lavoro quotidianamente". Lo ha affermato il presidente dell'Abi Antonio Patuelli durante il videoforum organizzato dall'Adnkronos in diretta streaming.

alternate text
"L'Europa ha fatto cospicui passi in avanti"

Banche, Patuelli: "Regole default pensate prima pandemia"

''Le nuove regole per il default sono state pensate prima della pandemia. Noi segnalammo già dal 2015 queste criticità, quando nessuno ipotizzava una pandemia. Queste criticità sono aumentate con la pandemia e quindi da marzo abbiamo accentuato le nostre iniziative che hanno trovato forte ascolto negli italiani''. Il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, lo sottolinea durante il videoforum organizzato dall'Adnkronos in diretta streaming sul sito dell'Agenzia.

alternate text

Recovery, Patuelli: "Le vicende politiche non rallentano le procedure"

"Recovery ha un scadenzario che deve essere rispettato e tutte le crisi europee dei singoli stati nazionali non bloccano né rallentano le procedure, nonostante la crisi in Italia bisogna proseguire". Lo ha affermato il presidente dell'Abi Antonio Patuelli durante il videoforum organizzato dall'Adnkronos in diretta streaming sul sito dell'Agenzia.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza