cerca CERCA
Sabato 20 Agosto 2022
Aggiornato: 00:42
Temi caldi

prestiti

alternate text

Pnrr, Centro studi Unimpresa: "A Italia spetta il primato dei prestiti"

Secondo l’analisi del Centro studi di Unimpresa, il Pnrr italiano che comprende 235,1 miliardi pari al 13% del nostro prodotto interno lordo del 2019 è il piano più articolato d'Europa: 68,9 miliardi di sussidi, 122,6 miliardi di prestiti, 30,6 miliardi di fondi propri e altri 13 miliardi di aiuti per la coesione. La Germania avrà risorse per 27,9 miliardi pari allo 0,8% del suo pil del 2019: sono previsti solo sussidi ovvero stanziamenti a fondo perduto, sottolinea l'analisi.

alternate text

Scannapieco (Cdp): "Su offerta per cloud nazionale la palla ora è al governo"

"Sul cloud abbiamo sottoposto una offerta: abbiamo lavorato bene con i nostri partner che sono Leonardo, Tim e Sogei. Sono state presentate altre offerte, ora la palla è al governo". Ad affermarlo l'amministratore delegato di Cdp Dario Scannapieco rispondendo ieri a una domanda in occasione della presentazione del piano triennale di Cassa depositi e prestiti. Open fiber è una società per cui stiamo aspettando di fare il closing della nostra operazione con Enel, noi stiamo salendo al 60 pc con Mac...

alternate text

Crowdfunding, investire oggi può rendere fino al 7%

Investire oggi nel 2020 attraverso il Crowdfunding (dall'immobiliare alla Green economy) può rendere fino al 7%, ma gli italiani alle prese con le difficoltà del Coronavirus sembrano non conoscere troppo o snobbare questa soluzione preferendo puntare i propri soldi su altre forme di investimenti, come la Borsa o l'oro. Secondo uno scenario ricostruito dagli analisti di Ener2Crowd.com su dati dell'Università di Cambridge e di Statista.com, il nostro Paese sarebbe al secondo posto in Europa nella c...

Prestiti: sempre più convenienti ma anche più difficili da richiedere

Per chiedere un prestito ci si può rivolgere a un istituto bancario di fiducia oppure a una finanziaria. Di solito basta presentare pochi documenti per accedere a prestiti veloci, come si può evincere anche da un articolo presente sul portale specializzato Economia24news, ma quest'anno la richiesta, a causa dei disordini economici provocati dal lockdown, è diminuita notevolmente.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza