cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 08:29
Temi caldi

prevalenza

alternate text

Più di 24milioni di malati cronici, ci vogliono “medicina d’iniziativa”, “follow up attivo” e valorizzare il ruolo dei professionisti della sanità

Pollenzo, 14 febbraio 2022 – Su una popolazione residente in Italia di 51 milioni di persone con più di 18 anni di età, si può stimare che oltre 14 milioni presentino una patologia cronica, di questi 8,4 milioni siano ultra 65enni. Dopo i 65 anni e prima dei 75 più della metà convive con una o più patologie croniche e questa quota aumenta fino ad interessare i ¾ degli ultra 85enni. Prima dei 55 anni la più frequente malattia cronica riguarda l’apparato respiratorio (6% degli adulti) e dopo i 55 a...

alternate text

Summer School 2021 Dolore cronico: benefici e costi della neurostimolazione midollare

Gallio 17 settembre 2021 - Un italiano su 4 soffre di dolore cronico benigno (prevalenza 26%) e il mal di schiena rappresenta oltre il 50% delle forme di dolore cronico (negli ultimi 40 anni la sua prevalenza è raddoppiata). Molti di questi pazienti con dolore cronico hanno alle spalle una lunga storia di sofferenza (disturbi del sonno, problemi fisici secondari, disturbi emotivi/affettivi/cognitivi, aumento di stress, ridotta attività con > disabilità, consulti con vari medici e figure professio...

Iss, 'variante inglese in Italia nel 73% casi dicembre-maggio'

Dal 28 dicembre 2020 al 19 maggio 2021, nel 73,06% dei casi di covid in Italia è stata individuata la cosiddetta variante inglese (lignaggio B.1.1.7) e nel 6% quella brasiliana (P.1). La prevalenza di altre varianti di interesse per la sanità pubblica è invece inferiore all'1% nel nostro Paese, ad eccezione della cosiddetta variante nigeriana (1,17%). E' quanto riporta il bollettino su "Prevalenza e distribuzione delle varianti del virus Sars-CoV-2 di interesse per la sanità pubblica in Italia", ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza