cerca CERCA
Domenica 16 Maggio 2021
Aggiornato: 18:24
Temi caldi

prezzo

alternate text

Prezzi da 19.700€ per il nuovo Citroën C3 Aircross

Citroën ha aperto gli ordini per il nuovo SUV C3 Aircross presentato esattamente un mese fa e che arriverà negli showroom a partire da giugno. La gamma è composta da due motorizzazioni benzina (PureTech 110 e 130 EAT6) e altrettante Diesel (BlueHDi 110 e 120 EAT6) ed è proposta con prezzi a partire rispettivamente da 19.700 e 22.200 euro. Il nuovo C3 Aircross offre una vasta scelta di personalizzazioni e propone fino a 70 combinazioni possibili all'esterno con sette colori per la carrozzeria (tre...

alternate text

Malattie rare, Cataldo (Farmindustria): 'Pazienti hanno pagato Covid ora risposte'

Le persone con malattie rare "hanno pagato un prezzo importante all'emergenza pandemica a causa dello stop all'accesso agli ambulatori, con una riduzione delle diagnosi e dei nuovi trattamenti". E' un quadro che deve farci riflettere sulla necessità "di non lavorare sempre in emergenza ma pensare a qualcosa di più strutturato". Lo ha detto Rita Cataldo, coordinatrice del gruppo 'Malattie rare' di Farmindustria, commentando i dati sulla ricerca Iqvia (in collaborazione con Farmindustria) presentat...

alternate text

Mercato Italia: +2,4% i prezzi del nuovo nel 2020; -1% l'usato

Nel 2020 i prezzi delle autovetture nuove in Italia sono aumentati del 2,4% rispetto al 2019; un aumento significativo considerando che il tasso di inflazione è invece calato dello 0,2%. Alla crescita del nuovo si contrappone la diminuzione dei prezzi delle auto usate, che nel 2020 sono scesi dell'1%. Sempre nel 2020 risultano poi in modesta crescita (+1,1%) i prezzi dei servizi per l'assistenza alle auto, in linea con gli incrementi degli anni precedenti. Entrando nel dettaglio delle singole voc...

alternate text

Arera, per famiglie e imprese in 2019 prezzi gas più alti

Nel 2019 prezzi del gas più alti sia per i consumatori domestici italiani che per le imprese. A fotografare i dati del 2019 la situazione Relazione Annuale dell’Autorità Arera pubblicata nello scorso luglio. I prezzi per i consumatori domestici italiani, infatti, sono stati più alti della media dei prezzi dell’Area euro per tutte le classi di consumo. Per la prima volta, infatti, anche la prima classe di consumo (meno di 525,36 m3 /a) ha conosciuto un differenziale positivo, passando dal -1% del ...

alternate text

Prezzi elettricità più alti media ue per imprese italiane

Dopo i positivi dati degli anni 2017 e 2018, che avevano visto per il settore industriale una progressiva riduzione del divario tra i prezzi medi lordi del nostro Paese e quelli più convenienti dell’Area euro, per il 2019 si registra una pausa di questa favorevole tendenza. Torna infatti a crescere il divario con i prezzi medi dell’Eurozona, con i clienti industriali che nel 2019 continuano a pagare prezzi più alti di quelli della media dell’Area Euro, per tutte le classi, a causa del rialzo dei ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza