cerca CERCA
Giovedì 01 Dicembre 2022
Aggiornato: 20:25
Temi caldi

recovery fund

alternate text

Pnrr, Corte dei conti: "Rafforzare attenzione su misure attuative delle politiche di coesione Next Generation Eu"

Il quadro delle attività della Sezione di controllo per gli affari comunitari e internazionali si è arricchito nell’ultimo biennio, per gli effetti della pandemia sul sistema dei Fondi europei. Nello scenario consolidato dei controlli sui Fondi, servirà rafforzare l’attenzione sulle misure attuative delle politiche di coesione del primo pilastro del Next Generation Eu, con ingenti risorse assegnate. E' quanto emerso nell’adunanza del 23 febbraio della Sezione controllo affari comunitari e interna...

alternate text

Pnrr, Bianchi (Svimez): "Allarme mafie, non abbassare sistema controlli"

"La strategia dei gruppi criminali mafiosi si muove in una duplice direzione: da un lato, ricicla denaro e genera acquisizioni patrimoniali attraverso le aste giudiziarie di beni, l'ingresso nella gestione dell'impresa o intestando fittiziamente l'attività a prestanomi, dall'altro, moltiplica i patti corruttivi in una fase come l'attuale nella quale il flusso di denaro pubblico attivato per implementare il Recovery fund è enorme. La grande liquidità di cui dispongono le organizzazioni criminali, ...

Pnrr, Messa: "40% risorse al Sud può aumentare con progetti forti"

"Il 40%" delle risorse del Pnrr destinate "al Mezzogiorno potrebbe anche salire con i bandi, andare oltre il 40%. Sarebbe possibile, se i progetti sono forti e valutati in maniera estremamente positiva potrebbe anche essere di più, ma questo lo decide un'unità terza". Lo ha detto il ministro dell'Università e della Ricerca Maria Cristina Messa, intervenuta a Napoli al convegno "Il Pnrr e le opportunità di ricerca e formazione nel Mezzogiorno" organizzato dall'Università Federico II.  

alternate text
Recovery

Csel: "Stato sostenga Comuni per realizzare programmi Pnrr, serve iniezione di professionalità e competenze"

Le somme ottenute dall’Europa per sostenere la ripresa economica del Paese possono finanziare non solo riforme e nuovi investimenti, ma anche investimenti già in corso d’opera. Ciò significa che sarà necessario a livello centrale trovare soluzioni per consentire ai Comuni di potersi dedicare anche alla realizzazione di programmi di investimento riferiti ai nuovi ambiti di intervento previsti dal Pnrr, come quelli sulla digitalizzazione o sulla tutela dell’ambiente. E' quanto emerge da uno studio ...

alternate text

Recovery: Csel, siamo già nella 'fase 2' occorre oliare la macchina

Tavolo tecnico organizzato da Centro Studi Enti Locali in collaborazione con il Dipartimento Economia e Management dell’Università degli Studi di Pisa, sul tema 'I primi progetti avviati del Pnrr'. Al 23 settembre raggiunti 13 obiettivi sui 51 da raggiungere entro fine 2021

alternate text

Imprese, Guidesi: "Lombardia è tornata a correre, governo faccia la sua parte"

Agevolazioni fiscali, leggi 'non punitive' e tagli alla burocrazia. La Lombardia suona la carica della ripresa ed è pronta a far sentire il fiato sul collo al governo per aiutare le imprese a continuare a crescere. "Il sistema produttivo lombardo è tornato ad essere il motore economico del Paese. Come Regione Lombardia abbiamo messo in campo tutto ciò che potevamo sia in termini economici che di strumenti anche innovativi, come ad esempio la patrimonializzazione delle pmi e il sostegno alle nuove...

alternate text

Falcomatà: "Chiarire ruolo sindaci su risorse Pnrr e definire Lep"

"Il quadro va avanti e dai territori ci si sta organizzando sulle proposte da candidare all'interno del Recovery Fund, tenendo presente l'orizzonte fissato al 30 aprile per la presentazione del Pnrr e le risorse che arriveranno agli enti locali: è una sfida che va governata dal punto di vista politico ma coinvolgendo tutte le altre professionalità e le esperienze presenti sul territorio". E' quanto riferisce Giuseppe Falcomatà, sindaco di Reggio Calabria ed esponente dell'Anci, intervenendo al pr...

alternate text

Sartore (Mef), 'a buon punto su Pnrr, ruolo prioritario a enti locali e Regioni'

"Siamo a uno stato di avanzamento abbastanza a buon punto per la redazione del Piano, ci sono state le relazioni delle commissioni parlamentari sia al Senato che alla Camera dei Deputati, cui hanno fatto seguito le risoluzioni che sono state già approvate dalla maggioranza". E' quanto assicura Alessandra Sartore sottosegretaria del ministero dell'Economia e delle Finanze, intervenendo al primo tavolo tecnico del progetto 'Next Generation Eu - EuroPa Comune', organizzato dal Csel, il Centro Studi ...

alternate text

Tonveronachi (Csel): "Crimine non spendere fondi Pnrr"

"Dobbiamo tutti insieme compiere il miracolo di spendere tutti quei soldi e di spenderli bene, cercando di toccare quei nervi scoperti del sistema Paese o almeno alcuni di quelli più fastidiosi". E' quanto sottolinea, a proposito delle risorse messe a disposizione dalla Ue attraverso il Recovery Fund e della modulazione del Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza, Nicola Tonveronachi amministratore delegato del Csel, il Centro Studi Enti Locali, intervenendo al primo tavolo tecnico del p...

alternate text

Nicotra (Anci): "Da Draghi messaggio di forte volontà politica su uso risorse Pnrr"

"Il cambio di Governo ha determinato alcuni mutamenti nell'assetto del confronto sull'utilizzo delle risorse del Pnrr, il Piano nazionale di ripresa e resilienza, che si sta definendo nei suoi contenuti. Nell'incontro di ieri, in sede di Conferenza unificata Stato-Regioni-Province-Città, dal presidente Draghi è arrivato un messaggio di forte volontà politica". E' quanto sottolinea Veronica Nicotra segretaria generale dell'Anci, l'Associazione nazionale dei Comuni italiani, intervenendo al primo t...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza