cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 16:21
Temi caldi

recovery fund

alternate text

Renzi: "Da Salvini sì a patrimoniale, mi sa che il mojito gli ha fatto male"

"Salvini ammette che dire no al Mes significa dire sì alla patrimoniale sui risparmiatori. Secondo me il mojito stamattina gli ha fatto male ". Lo scrive su Facebook e Twitter Matteo Renzi, pubblicando un video con le dichiarazioni del leader leghista e della europarlamentare e candidata in Toscana per il Carroccio Susanna Ceccardi su Mes e Recovery fund.

alternate text

Monito da Bruxelles, per Recovery serve stabilità politica

Ora che si lavora per creare Next Generation Eu, il piano Ue per la ripresa da 750 mld di euro che aiuterà l'economia europea a riprendersi dalla crisi provocata dalla pandemia di Covid-19, "abbiamo bisogno della stabilità" politica dei Paesi membri, che "in questo momento non è un fatto astratto, ma molto concreto". Lo sottolinea il presidente del Parlamento Europeo David Sassoli (Pd), a margine dei lavori della plenaria, a Bruxelles, a pochi giorni dalle elezioni regionali in Italia.

alternate text

Migranti, von der Leyen: "Aboliremo regolamento Dublino"

Così la presidente della Commissione Europea durante il discorso sullo Stato dell'Unione nella sede del Parlamento Europeo a Bruxelles. Nelle parole di von der Leyen anche Recovery Fund, Schengen, salari minimi, clima Brexit e caso Navalny. L'annuncio: "Nel 2021 Summit Salute in Italia con Conte". Scontro con eurodeputato Afd, la presidente lo zittisce

alternate text

Gualtieri: "recovery plan chance irripetibile, no a spese e sprechi"

Il recovery fund è "un'occasione irripetibile" per segnare un cambio di marcia del paese: no assalti alla diligenza, no a "sprechi", no a "microprogetti" che rischiano di disperdere le risorse in rivoli improduttivi, via libera bensì agli "investimenti" per una crescita duratura e sostenibile. Il messaggio del ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, nel corso dell'audizione davanti le commissioni Bilancio riunite sul recovery fund, torna ancora una volta sulla chance per cambiare il paese rappr...

alternate text

Recovery, Scholz: "Per pagare debito servono nuove risorse proprie"

I debiti che la Commissione Europea contrarrà per finanziare il Recovery Plan "dovranno essere ripagati" e per questo "servono nuove risorse proprie" per finanziare il bilancio Ue. Lo sottolinea il ministro delle Finanze tedesco Olaf Scholz, in conferenza stampa a Berlino al termine dell'Ecofin informale (la Germania ha la presidenza di turno del Consiglio Ue). "Dobbiamo mettere in atto le decisioni prese dal Consiglio Europeo in luglio", sottolinea.

alternate text

Ritter (Giovani Confapi): "Sul Recovery c'è rischio di una mancanza di visione"

La mancanza di visione nel gestire la grande partita del Recovery plan. E’ questa la principale paura che aleggia tra gli imprenditori, all’indomani del via libera governativo alle linee guida per la definizione del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Jonathan Morello Ritter, presidente dei giovani Confapi ne è convito: "il Recovery plan- spiega l’imprenditore in un’intervista all’Adnkronos- lo aspettiamo con ansia, non c’è che dire. Ma, in attesa di capire quali saranno i progetti veri e pr...

alternate text

Renzi: "Con Salvini e Meloni non avremmo avuto Recovery fund"

Se Matteo Salvini e Giorgia Meloni "fossero stati al governo i 209 miliardi del Recovery fund non li avremmo presi. A noi ci ha salvato l'Europa". Lo ha affermato Matteo Renzi, ospite di 'Coffee break' su La7, dove ha suggerito al presidente Conte di "andare in Parlamento e di sfidare le opposizioni e dire se avete idee migliori le prendo".

alternate text

Mes, Conte: "Se necessario proporrò soluzione al Parlamento"

Se sarà necessario ricorrere al fondo salva stati "lo valuteremo assieme e proporrò una soluzione al Parlamento. Esamineremo nel dibattito parlamentare, in massima trasparenza i regolamenti legati al Mes". Lo dice il premier Giuseppe Conte alla festa dell'Unità parlando del Mes.

alternate text

Tv: la denuncia di 'PresaDiretta', in Italia prevenzione al lumicino e P.A. zoppa

Da lunedì prossimo, 24 agosto, torna su Rai3 'PresaDiretta' con Riccardo Iacona per otto puntate in onda in prima serata ogni lunedì. Il programma riparte nel giorno del quarto anniversario del drammatico terremoto nel Centro Italia e così dedica la prima puntata a capire un nodo cruciale della vicenda: perché la ricostruzione non è mai decollata se i soldi c'erano? Una domanda cui 'Presadiretta' darà una risposta tanto sconcertante quanto chiara e netta che diventa ancor più dirimente in tempi d...

alternate text

Calenda: "Governo resta in piedi grazie a retorica emergenza"

“Stiamo assistendo a un Governo molto pericolante, ma che riesce a stare in piedi con questa retorica dell’emergenza, che ovviamente non c’è in questo momento ma che gli permette di non far vedere questo ai cittadini. Siamo davanti a un grande show che va avanti da molto tempo e che parte dall’approvazione del Recovery Fund presentato come se avessimo vinto la lotteria di Capodanno”. Sono le parole di Carlo Calenda, a Start, su Sky TG24, nell'appuntamento che fa parte del ciclo di interviste ai l...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza