cerca CERCA
Lunedì 15 Agosto 2022
Aggiornato: 17:15
Temi caldi

ricerca

alternate text

Riscaldamento globale e virus, "più gravi oltre metà malattie infettive"

Una parte importante, ben il 58%, di tutte le malattie infettive conosciute sarebbero diventate più pericolose per l'uomo a causa del riscaldamento globale. E' quanto emerge da uno studio americano pubblicato su 'Nature climate change' che ha dimostrato come su 375 malattie infettive, 218 hanno subito un peggioramento dovuto ai rischi climatici: in particolare 160 sono state aggravate dal solo riscaldamento del pianeta, 81 anche dalla siccità e 21 anche dagli incendi.

alternate text

Scoperta nei boschi di Calabria e Basilicata una nuova specie di falena

Grande scoperta nel sud Italia dove è stata individuata una nuova specie di falena, un lepidottero appartenente alla famiglia delle Noctuidae, insomma una sorta di farfalla notturna. A trovarla nei boschi di Calabria e Basilicata è stato Stefano Scalercio, ricercatore del Crea, il più grande ente di ricerca dedicato all'agroalimentare" insieme a Axel Hausmann dello Zoologische Staatssamlung di Monaco di Baviera il cui lavoro è stato pubblicato sulla rivista Zootaxa. Ma purtroppo la sua esistenza ...

Ricerca, studio italiano spiega uno dei meccanismi che causa la Sla

E' una proteina che si chiama Tdp-43 il nuovo bersaglio individuato da un gruppo di ricercatori italiani per sviluppare future terapie contro la Sla, sclerosi laterale amiotrofica. Lo studio, pubblicato su 'Science Advances', è stato condotto da un team di biochimici dell'Università di Firenze, che in collaborazione con colleghi dell'ateneo di Genova hanno riprodotto in laboratorio e descritto uno dei meccanismi all'origine della malattia. Un lavoro finanziato grazie a risorse di Fondazione Arisl...

Ricerca, nasce AMPure: la nuova startup di Materias e C4T

Si chiama AMPure ed è la nuova startup innovativa di Materias, l'acceleratore fondato dall'ex ministro e presidente Cnr Luigi Nicolais e Caterina Meglio nell’hub tecnologico di San Giovanni a Teduccio (Napoli) per consentire alle migliori intuizioni scientifiche di raggiungere il mercato. Con Materias in questa nuova avventura c'è C4T, una Pmi innovativa, situata all’interno del Campus dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e attiva nel campo della ricerca chimico-farmaceutica e nello ...

alternate text

Pnrr, Confindustria: puntare su partnership pubblico- private in R&S

Entra nel vivo la fase operativa per il coinvolgimento del mondo delle imprese nei bandi del Pnrr, nell’ambito della Componente “Dalla ricerca al business” della Missione “Istruzione e Ricerca” del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Saranno finanziati 5 nuovi Centri Nazionali per la ricerca in filiera, 11 Ecosistemi dell’innovazione a livello territoriale per creare o rafforzare 49 Infrastrutture di ricerca e tecnologiche di innovazione. Dopo l’assegnazione con procedure competitive per un ...

alternate text

Mur, strategia italiana per spesa allo 0,7% del Pil dopo Pnrr

È stato pubblicato il documento finale del Tavolo tecnico istituito dal ministro dell’Università e della ricerca Maria Cristina Messa con l’obiettivo di elaborare la Strategia italiana in materia di ricerca fondamentale. Lo rende noto il Mur. “Certezza, stabilità e continuità dei finanziamenti sono pilastri imprescindibili per un Paese come l’Italia che ha tutte le carte in regola per continuare a scrivere importanti pagine nel campo della ricerca a livello internazionale”, ha detto il ministro M...

alternate text

Prevenzione, Landazabal: “Sinergia tra ricerca e medici territorio è imprescindibile”

In occasione del 90esimo anniversario della sua presenza in Italia, GSK, casa farmaceutica leader nel campo della ricerca a livello mondiale, ha organizzato l’incontro “InnovaCtion - cosa serve alle idee per diventare salute, impresa, futuro”, Fabio Landazabal, Presidente e Amministratore Delegato GSK S.p.A., ha parlato della sinergia tra ricerca farmaceutica e medicina del territorio, indispensabile non solo per fronteggiare le emergenze sanitarie ma anche per fare prevenzione in modo efficace.

alternate text

GSK presenta “InnovaCtion - cosa serve alle idee per diventare salute, impresa, futuro”

In occasione del 90esimo anniversario della sua presenza in Italia, GSK, azienda leader nel campo della ricerca farmaceutica a livello globale, ha organizzato l’incontro “InnovaCtion - cosa serve alle idee per diventare salute, impresa, futuro”, dedicato alla prevenzione e alla ricerca. Durante l’evento sono intervenute molte personalità di spicco nel settore della salute e della ricerca farmaceutica e GSK ha confermato il proprio impegno annunciando un piano di investimenti quinquennale (2020-20...

Ricerca, da Gsk oltre 600 mln tra 2020-2024: due terzi per prevenzione

Prevenzione, innovazione e programmazione sono i cardini della ‘salute di domani'. Gsk conferma il proprio impegno a contribuire alla ricerca ed innovazione in Italia con un investimento di oltre 600 milioni di euro nel quinquennio 2020-2024, di cui due terzi destinati proprio alla prevenzione. L’annuncio ieri pomeriggio durante l’incontro “InnovaCtion – cosa serve alle idee per diventare salute, impresa, futuro” promosso da GlaxoSmithKline (Gsk) nella sede di Verona, in occasione dei 90 anni di ...

alternate text

Farmaceutica, Diana Bracco: "Ricerca, innovazione e medicina sempre più predittiva"

"La terribile emergenza sanitaria ci ha fatto capire tante cose, si è affermata la visione olistica di One health" e “tutti hanno compreso il valore incommensurabile della ricerca scientifica e dell'innovazione, le sole armi che possono sconfiggere le malattie e proteggerci nel presente e nel futuro. All'inizio della pandemia nessuno avrebbe mai immaginato che in così poco tempo venissero trovati tanti vaccini e cure. Un successo frutto della ricerca scientifica globale, supportata al meglio dall...

alternate text

Sindrome Post Covid, Fondazione Cariplo finanzia 4 progetti ricerca da 2 mln

Sono quattro i progettiselezionati da Fondazione Cariplo nell’ambito del bando 'Networking, ricerca e formazione sulla Sindrome Post Covid', iniziative di altissimo valore scientifico cui sono destinati complessivamente 2 milioni di euro. Oggetto d’indagine dei quattro percorsi di ricerca multidisciplinari, la generazione e la diffusione della conoscenza sul Long-Covid, con un approccio innovativo in linea con gli indirizzi previsti nel Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza). “Per sosten...

alternate text

Come si informano gli Italiani: i mezzi di comunicazione e le notizie false

Salerno 21/06/2022 - Ipsos ha realizzato un sondaggio per conto di Idmo, Italian Digital Media Observation, a proposito del rapporto tra gli italiani e le cosiddette fake news. Idmo è un hub italiano che combatte la disinformazione guidato da Data Lab, centro di ricerca dell’Università Luiss di Roma intitolata a Guido Carli. Grazie alla ricerca che è stata condotta da Ipsos, multinazionale che si occupa di consulenza e di ricerche di mercato, si è voluto indagare a proposito della fiducia dei nos...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza