cerca CERCA
Domenica 02 Ottobre 2022
Aggiornato: 08:08
Temi caldi

ricovero

alternate text

L'ipertensione aumenta il rischio di ricovero per covid

L'ipertensione arteriosa raddoppia il rischio di ospedalizzazione durante le infezioni da COVID-19, soprattutto in caso di contagio da variante Omicron, anche nelle persone completamente vaccinate e sottoposte a booster vaccinale. E’ quanto emerge da uno studio del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, che ha pubblicato uno studio su 912 persone affette da COVID-19: durante il periodo dominato da Omicron, nonostante avessero ricevuto almeno tre dosi di un vaccino mRNA di Pfizer/BioNTech o M...

Covid, report Iss: grazie a vaccini evitati 8 mln di casi e 150mila morti

La campagna vaccinale anti-Covid in Italia ha permesso di evitare "circa 8 milioni di casi, oltre 500mila ospedalizzazioni, oltre 55mila ricoveri in terapia intensiva e circa 150mila decessi", di cui più di 7 su 10 negli anziani over 80. La stima, che si riferisce al periodo compreso tra il 27 dicembre 2020, il 'V-Day' in cui sono iniziate le vaccinazioni, e il 31 gennaio 2022, è contenuta nel rapporto 'Infezioni da Sars-CoV-2, ricoveri e decessi associati a Covid-19 direttamente evitati dalla va...

J&J, booster efficace fino a 85% contro ricoveri con Omicron dominante

Il richiamo del vaccino anti-Covid di Johnson & Johnson "mostra fino all'85% di efficacia contro l'ospedalizzazione in Sudafrica quando Omicron è dominante". A comunicarlo è l'azienda, in base ai nuovi risultati preliminari dello studio sudafricano di Fase 3b Sisonke 2. Un'analisi separata inoltre ha mostrato come questo vaccino utilizzato come richiamo eterologo, cioè dopo un ciclo primario completato con altri prodotti scudo, ha generato un aumento di 41 volte degli anticorpi neutralizzanti e u...

alternate text

A Pozzuoli interventi ginecologici mini invasivi senza cicatrici visibili

Un intervento di chirurgia ginecologica mini invasiva che non lascia cicatrici visibili perché il taglio viene effettuato sul fondo della vagina. E' la procedura innovativa che realizza l’equipe di Ginecologia ed Ostetricia dell'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli (Napoli) guidata dal primario Luigi Stradella. Questa procedura, denominata 'vNotes' è stata messa a punto in Belgio e si pratica in pochissime strutture italiane, garantendo l'intervento senza dover effettuare incisioni sull'...

alternate text

Insufficienza cardiaca, in Lombardia think-thank per modello gestione

Una patologia cronica e invalidante che nel 2020 ha fatto registrare 26.735 ricoveri con un tasso del 13,7% di re-ospedalizzazione e del 9,2% di mortalità a 30 giorni. Questo il peso dell'insufficienza cardiaca in Lombardia, dove il costo medio annuo di una persona che ne soffre è di circa 11.100 euro di cui l'80% legato ai ricoveri. Prima causa di ospedalizzazione fra gli over 65 e prima causa di morte tra le patologie cardiovascolari in Italia, l'insufficienza cardiaca è al centro di Orione.Ita...

Vaccino Covid, con variante Delta scende protezione da contagi

Cala la protezione del vaccino dal contagio covid, resta molto alta l'efficacia contro il ricovero e la morte per complicazioni legate al coronavirus. E' il dato segnalato nel Report integrale del monitoraggio settimanale dell'andamento dell'epidemia da Covid-19 dell'Istituto superiore di Sanità (Iss). "L'efficacia vaccinale nel prevenire qualsiasi diagnosi sintomatica o asintomatica di Covid-19 nelle persone completamente vaccinate è diminuita passando dall'89%" registrato "durante la fase epide...

Iss, 'efficacia vaccini al 92% in prevenzione ricoveri'

"Resta alta" l’efficacia dei vaccini anti Covid: nel prevenire l’ospedalizzazione è del 92%, per i ricoveri in terapia intensiva è al 95% e il decesso (91%) nella fase epidemica con variante Delta prevalente. E' quanto si legge nel Report integrale del monitoraggio settimanale dell'andamento dell'epidemia da Covid-19 dell'Istituto superiore di Sanità (Iss).

Efficacia vaccini anti-Covid scende per forme lievi, il report

L’efficacia del vaccino covid da aprile ad oggi "rimane stabile e superiore al 94% nel ridurre i decessi e le forme severe di malattia che richiedono ospedalizzazione e ricovero in terapia intensiva. Per quanto riguarda le diagnosi di Sars-CoV-2, l’efficacia si riduce dall’88,5% (periodo 4 aprile-11 luglio) al 79,7% (periodo 4 aprile- 22 agosto). In altri termini si rileva una progressiva riduzione dell’efficacia delle coperture vaccinali nei confronti di infezioni asintomatiche e forme lievi di ...

Iss, 96% efficacia vaccinazione completa contro decesso

L’efficacia complessiva della vaccinazione con doppia dose nel prevenire "l’ospedalizzazione è al 95%, i ricoveri in terapia intensiva è al 97,2%, il decesso è al 96,4%, l'infezione è all'88%". Lo evidenzia le stime di "efficacia vaccinale nel periodo dal 4 aprile (approssimativamente la data in cui la vaccinazione è stata estesa alla popolazione generale) al 25 luglio (per fascia di età)" del'ultimo aggiornamento del report 'Epidemia Covid-19' dell'Istituto superiore di sanità (Iss) pubblicato o...

alternate text

Mater Olbia, in due anni 53.621 pazienti assistiti: oltre 41mila le prestazioni ambulatoriali

In due anni, dall’apertura ad oggi, sono stati 53.621 i pazienti assistiti al Mater Olbia, solo nel 2020, con la pandemia per Covid 19 in corso, i ricoveri nella struttura della Qatar Foundation ci sono stati 3.390 ricoveri e 41.203 prestazioni ambulatoriali convenzionate erogate. Nel secondo anniversario dell’apertura dell’ospedale, i vertici della struttura hanno tracciato stamane un primo bilancio, tra presente e futuro.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza