cerca CERCA
Domenica 07 Marzo 2021
Aggiornato: 03:13
Temi caldi

riscaldamento globale

alternate text

Perché fa così freddo? E' il riscaldamento globale

Uno studio dei ricercatori delle Università di Milano-Bicocca e Harvard, pubblicato su Nature Climate Change, ha scoperto il legame tra l'aumento delle temperature e gli eventi di freddo estremo. E che oggi scontiamo il caldo artico di Capodanno

alternate text

Clima, 2020 terzo anno più caldo di sempre

Il 2020 verrà ricordato per essersi piazzato al terzo posto nella classifica degli anni più caldi, con il mese di novembre come secondo più caldo dal 1880. Preoccupante anche l’allarme lanciato dal Rapporto sullo Stato del Clima Globale 2020 dell'Organizzazione Meteorologica Mondiale dell'Onu (Wmo): c’è il 20% di probabilità che supereremo la soglia degli 1,5°C di riscaldamento globale già nel 2024.

alternate text

Sos ghiacciai alpini, negli ultimi 150 anni ridotti del 60%

La crisi climatica mette sempre più in pericolo i ghiacciai alpini. Il riscaldamento climatico determina sulle Alpi italiane pesanti e molteplici effetti ambientali, tra i quali la perdita di neve e ghiaccio e la degradazione del permafrost. Si stima che la superficie glacializzata dell’arco alpino si sia ridotta del 60% negli ultimi 150 anni. La deglaciazione colpisce soprattutto le Alpi Orientali dove, stando agli ultimi dati diffusi dal Comitato Glaciologico Italiano (Cgi), nello stesso interv...

alternate text

Autunno record, il più caldo mai registrato

A livello globale, il mese di novembre 2020 è stato il più caldo da quando sono iniziate le rilevazioni. Per l’Europa è stato l’autunno più caldo mai registrato. A rilevarlo, gli scienziati di Copernicus Climate Change Service (C3S), implementato dal Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio raggio da parte della Commissione Europea.

alternate text

Clima: leopardo delle nevi, riscaldamento restringe sempre più il suo habitat

Un recente studio della Berkeley University, pubblicato sulla rivista Biological Conservation, ha stimato che entro il 2070 solo un terzo dell’areale del leopardo delle nevi potrebbe resistere agli effetti del riscaldamento globale. Le temperature sempre più calde provocano infatti l’innalzamento del limite superiore delle foreste, mettendo a rischio gli habitat aperti di alta montagna, regno di caccia del leopardo delle nevi.

alternate text

Alimentazione sostenibile, un'arma in più contro il riscaldamento globale

Orientarsi meglio con l'alimentazione imparando a bilanciare la dieta settimanale in maniera sostenibile, senza tralasciare la qualità del cibo e la buona cucina. Si chiama Su Eatable Life, il progetto di Fondazione Barilla finanziato dalla Commissione Europea per dimostrare come ridurre l'impatto ambientale a tavola possa avere benefici per il Pianeta. E i dati raccolti da una prima sperimentazione sono incredibili.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza