cerca CERCA
Venerdì 17 Settembre 2021
Aggiornato: 19:09
Temi caldi

san raffaele

alternate text

Berlusconi dimesso, il messaggio del Cav

Le parole del leader di Forza Italia appena uscito da San Raffaele: "Non sottovalutare il virus, dovere verso noi stessi e collettività". Il Cav emozionato (VIDEO)

alternate text

Berlusconi dimesso dal San Raffaele, l'emozione del Cav - Video

"Grazie di essere qui a salutarmi. Lo dico con emozione, grazie al cielo e grazie alla professionalità dei medici dell’ospedale San Raffaele e del professor Alberto Zangrillo ho superato quella che considero forse la prova più pericolosa della mia vita". Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, all’uscita dal San Raffaele di Milano, dove era stato ricoverato per una polmonite bilaterale causata dal coronavirus.

alternate text

Zangrillo: "Berlusconi dimostra che seguendo regole si batte virus"

Silvio Berlusconi “ha dato grandi soddisfazione e credo che abbia personalmente contribuito a dimostrare che, seguendo delle regole codificate e precise, riusciremo ad avere ragione del virus e riusciremo a rasserenare tutti, visto che c’è molta ansia e preoccupazione”. Lo ha detto Alberto Zangrillo, responsabile dell'Unità operativa di Terapia intensiva generale e cardiovascolare dell'Irccs ospedale San Raffaele di Milano e medico personale dell'ex premier, in collegamento con ‘L’Aria che tira’ ...

alternate text

Zangrillo: "Virus inesistente? Toni sbagliati, ma nessuno mi ha contraddetto"

"Stigmatizzo questa polarizzazione, questo far emergere che ci possa essere divergenza di vedute fra addetti ai lavori, che in questa vicenda sono prevalentemente medici, ma anche tanti biologi, statistici, qualche veterinario e qualche epidemiologo. L'importante è che tutti coloro che parlano posseggano l'argomento. E possedere l'argomento significa comportarsi con ottimismo e buonsenso, evitando estremismi in un senso o nell'altro". E' l'invito rivolto da Alberto Zangrillo, primario di anestesi...

alternate text

Zangrillo: "Focolai in Italia? Per me non ha alcun significato"

"Se torno indietro a 4 mesi fa, il 28 marzo è stato il giorno in cui sono stato più spaventato, mi veniva da piangere. Non sapevo dove mettere i malati. Oggi è il 28 giugno e tutti gli indicatori sono assolutamente favorevoli". Lo ha detto il primario del San Raffaele di Milano, Alberto Zangrillo, ospite di Lucia Annunziata a 'Mezz'ora in più', su Rai3.

alternate text

Zangrillo: "Misure lockdown corrette, Conte ha tenuto saldo timone"

"Il presidente del Consiglio, a mio parere, ha tenuto saldamente il timone. Spesso mi è sembrato solo. Il mio auspicio è che inizi una stagione in cui componenti dell’equipaggio vengano scelti su base qualitativa. Altrimenti è naufragio certo". Lo afferma Alberto Zangrillo, primario dell'ospedale San Raffaele di Milano, in un'intervista a Il Giornale. Con Silvio Berlusconi, di cui Zangrillo è medico di fiducia, "abbiamo condiviso, con onestà intellettuale, che sul piano delle disposizioni utili a...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza