cerca CERCA
Domenica 17 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:24
Temi caldi

scuola settembre

alternate text

Crisanti: "Tra 8 milioni di studenti, 2-3% potrebbero essere positivi"

Tra gli 8 milioni di studenti "potrebbero essere positivi il 2-3%, è un numero importante. Ognuno poi genererebbe la necessità di fare tamponi a 2-300 persone". Sono le parole del professor Andrea Crisanti che, a In Onda su La7, si esprime così in vista della riapertura delle scuole.

alternate text

Banchi scuola, opposizione contro Azzolina: "Bando flop"

"L’impossibilità dichiarata dai produttori italiani di partecipare al bando per la produzione di nuovi banchi alimenta preoccupazioni rispetto alle condizioni della ripartenza di settembre". Lo dichiara Gabriele Toccafondi, capogruppo di Italia Viva in Commissione Cultura, a proposito delle considerazioni dei rappresentanti delle aziende del settore sul bando per l'acquisto di banchi monoposto e sedute destinati alle scuole italiane.

alternate text

Scuola, le aziende: "Impossibile produrre nuovi banchi in tempo"

"Leggendo il bando di gara indetto dal commissario Arcuri per l'acquisto di banchi monoposto e sedute destinati alle scuole italiane viene da chiedersi se, prima di stenderlo, qualcuno si sia posto il problema se sarebbe andato deserto. Purtroppo sembra di no, nonostante, come da noi spiegato agli uffici competenti i numeri dicano che il bando andrà sicuramente deserto. Perché? Perché un acquisto centralizzato di 3,7 milioni di pezzi tra banchi monoposto e sedute, è pari ad oltre la produzione di...

alternate text

Scuola, mascherina in classe: ecco quando si decide

"Sulla mascherina è il Cts del ministero della Salute che deciderà a fine agosto. Noi le linee guida le abbiamo scritte a giugno, da giugno a settembre ci sono tre mesi, vedremo come andranno i contagi e il Comitato tecnico scientifico ci dirà se usare la mascherina". Lo ha detto il ministro Lucia Azzolina intervenuta su Radiodue.

alternate text

Scuola, da 1 settembre rientro studenti per debito

"Il primo settembre rientreranno ragazzi per il debito e il potenziamento formativo. Poi il 14 settembre li riporteremo tutti a scuola. E su questo non ci debbono essere più dubbi". Lo ha detto la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina intervistata su Radio 2 ed ha aggiunto: "La riapertura il 14 è confermata anche in regioni come la Campania che aveva stabilito il 24. Una scuola primaria a Milano riaprirà il 7 perchè sono già pronti".

alternate text

Supplenti scuola, Azzolina: "Ecco chi andrà in cattedra"

"Sull’assegnazione delle supplenze qualcuno vuole far credere che daremo le cattedre a chi non sa insegnare e non ha titolo a farlo. Niente di più falso. Voglio rassicurare tutti, soprattutto le famiglie: stiamo facendo l’esatto contrario". Lo scrive sulla sua pagina Facebook la ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina che aggiunge: "Noi stiamo cambiando sistema. Per infanzia e primaria i contratti a tempo determinato, perché di questo stiamo parlando, andranno prima a chi è abilitato, e dopo, in...

alternate text

Scuola, M5S: "Noi al lavoro per settembre, c'è chi non vuole riapertura?"

"Mentre da Nord a Sud di lavora senza sosta per il rientro a scuola con l'inizio del nuovo anno scolastico, i sindacati remano in direzione opposta muovendo critiche alle quali non segue alcuna proposta. Il MoVimento 5 Stelle e la ministra Lucia Azzolina stanno dando il massimo per riportare studentesse e studenti a scuola in sicurezza, anche per restituire alle famiglie un po' di normalità dopo mesi di fatica e sacrifici". Così Gianluca Vacca, capogruppo del Movimento 5 Stelle in commissione Cul...

alternate text

Scuola, Azzolina: "Basta dubbi, si riapre il 14 per tutti"

La ministra dell'Istruzione: "Voglio rassicurare non solo le famiglie e gli studenti ma anche tutto il personale scolastico. Disposta a collaborare con i sindacati", per i quali "non ci sono le condizioni per riaprire in presenza a settembre"

alternate text

Scuola, stanziati oltre 1,6 mld per ritorno in classe

Oltre 1,6 miliardi per far ripartire la scuola a settembre. Li prevede il decreto rilancio, approvato oggi in via definitiva al Senato. Il decreto, spiega il ministero dell'Istruzione, istituisce un 'Fondo per l’emergenza epidemiologica da Covid-19' da 977,6 milioni di euro, presso il Ministero dell’Istruzione, per la ripartenza e con l’obiettivo di contenere il rischio sanitario.

alternate text

Scuola, test sierologici per insegnanti e bidelli

Test sierologici per insegnanti e bidelli. E' una delle misure per garantire un rientro a scuola in sicurezza a settembre. Come si legge su notizie.it, che fa riferimento a informazioni del Corriere della Sera, sono stati prospettati due milioni di test sierologici destinati a docenti e bidelli. Tutto il personale scolastico deve essere ‘sano’ per non mettere a repentaglio né la propria salute né quella dei più piccoli. Nel documento consegnato da Comitato tecnico scientifico al presidente del Co...

alternate text

Scuola, a settembre rischio 85mila cattedre vacanti

Il rischio di 85mila cattedre vacanti al rientro a scuola a settembre fa sì che la parola d'ordine per la Cisl Scuola sia programmazione. "E' necessaria una programmazione seria, concreta, per poter risolvere la questione dei posti vacanti, una questione storica ormai, che esiste da sempre -ha detto all'Adnkronos Maddalena Gissi, segretaria generale della Cisl Scuola- anche quest'anno con 78mila posti definiti e autorizzati per i bandi di concorso, a fronte di 85mila posti vacanti residui, cifra ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza