cerca CERCA
Domenica 09 Maggio 2021
Aggiornato: 00:32
Temi caldi

sea watch

alternate text

Sea Watch: "Fermo nave vergognoso tentativo politico per stop soccorsi"

"Ancora una volta si utilizza questo strumento per celare il vergognoso tentativo politico di fermare i soccorsi colpendo le Ong senza offrire alternative alla loro presenza". Lo scrive su Twitter la Ong tedesca Sea Watch, dopo il fermo amministrativo della nave per irregolarità. L'imbarcazione è ormeggiata a Porto Empedocle e ieri è stata oggetto di un'ispezione della Guardia costiera. 

alternate text

Migranti a Porto Empedocle, il sindaco: "Rischiamo epidemia"

Ida Carmina all'Adnkronos dopo lo sbarco di alcuni positivi al Covid 19: "Voglio andare fino in fondo, capire cosa è avvenuto. Perché a una nave Ong è stato concesso di sbarcare qui, fino a poco tempo fa era considerato un porto non sicuro"

alternate text

Sindaco Porto Empedocle: "Ong taxi del Mediterraneo, Ue e Stato ci aiutino"

"Le navi delle Ong stanno facendo i taxi del Mediterraneo. E' necessario che lo Stato e l’Europa ci aiutino a sostenere il peso dell’accoglienza perché tutti i migranti, sia quelli sbarcati a Lampedusa che quelli soccorsi in acque internazionali, passano da Porto Empedocle. Abbiamo bisogno di aiuto". A dirlo all’Adnkronos è il sindaco della cittadina dell’Agrigentino, la pentastellata Ida Carmina, dopo l’arrivo dei 211 migranti tratti in salvo dalla Sea Watch e trasferiti sulla Moby Zazà dove dov...

alternate text

Migranti, Sea Watch: "Nuovo naufragio al largo della Libia"

Un nuovo naufragio di migranti al largo di Tripoli, in Libia, è segnalato dalla Ong Sea Watch, sul profilo Twitter. L'imbarcazione sarebbe affondata ieri mattina. "Non ci sono ancora informazioni sul numero di vite perse in questa tragedia - si legge nel tweet - Non ci sono navi dell'Ue in giro, solo aerei Frontex che osservano e coordinano i rimpatri forzati della cosiddetta guardia costiera libica, finanziata dall'Ue".

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza