cerca CERCA
Mercoledì 19 Gennaio 2022
Aggiornato: 00:24
Temi caldi

servizio idrico

alternate text

Cap: con Laserwall l''etichetta' dell'acqua sul pianerottolo di casa

Su oltre 1.600 bacheche digitali presenti nei palazzi del territorio, saranno disponibili in tempo reale le informazioni sull’etichetta dell’acqua e gli aggiornamenti sui lavori in corso. Inoltre, ci sarà la possibilità di segnalare anomalie al gestore e all’amministratore accedendo direttamente dallo schermo.

alternate text

Gruppo Cap presenta depuratori-bioraffinerie, modelli di circolarità

Tredici incontri e una tavola rotonda per raccontare la rivoluzione del settore idrico all’insegna dell’economia circolare. Gruppo Cap, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, porta alla 25esima edizione di Ecomondo, l’evento di riferimento per la transizione energetica che si svolge alla Fiera di Rimini dal 26 al 29 ottobre, tutti i suoi progetti di simbiosi industriale.

alternate text

Publiacqua: acquisito servizio idrico integrato Comune di Fiesole

Publiacqua, il principale gestore del servizio idrico toscano, sottoscrive un finanziamento, denominato 'Sustainability linked loan', per raggiungere obiettivi 'verdi', sostenere nuovi investimenti e acquisire il servizio idrico integrato del Comune di Fiesole. Il finanziamento è del valore complessivo di 180 milioni di euro, con scadenza al 2024, ma sono stati previsti meccanismi che consentono di estenderlo sino al 2026, oltre la durata della concessione del servizio idrico.

alternate text

Acqua: Arera, servono interventi normativi per superare ritardi al Sud

Intervenire a livello normativo per superare le criticità gestionali del servizio idrico e aumentarne l’efficienza, in particolare nelle regioni meridionali, anche alla luce delle opportunità e dei target fissati nel Pnrr. Permane nel nostro Paese un 'water service divide': a fronte di una ampia area, collocata in prevalenza al Nord e al Centro, in cui i servizi, gli investimenti, l’attività legislativa, il funzionamento degli enti di governo dell’ambito e le capacità gestionali degli operatori a...

alternate text

Acqua, attivati 15,5 mld di investimenti

Per quanto riguarda il servizio idrico, risultano attivati 15,5 miliardi di investimenti e realizzati il 98% circa degli investimenti programmati. E' quanto emerge dalla Relazione Annuale dell’Arera, l'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, con i dati 2020 per elettricità, gas, acqua, rifiuti.

alternate text

Acqua, 317 euro/anno spesa media per famiglia tipo di 3 persone

Con riferimento a un campione di 85 gestioni (che erogano il servizio idrico a circa 35 milioni di abitanti), per l’annualità 2020 la spesa media annua sostenuta da un’utenza domestica residente tipo (famiglia di 3 persone, con consumo annuo pari a 150 mc), ammonta a 317 euro/anno a livello nazionale, con un valore più contenuto nel Nord-Ovest (244 euro/anno) e più elevato nel Centro (380 euro/anno), area quest’ultima in cui i soggetti competenti hanno programmato, per il periodo 2020-2023, una m...

alternate text

IoT e gestione idrica materia di studio al Social Innovation Campus

Assistenti vocali e chat bot per gestire il customer service, un sofisticato sistema di telecontrollo grazie a sensori IoT (Internet of Things) installati direttamente nei tubi per segnalare sversamenti illeciti, i sistemi digitali di modellazione 3D per mappare la rete e i cantieri, 'contatori intelligenti' in grado di raccogliere i dati relativi alla gestione delle reti ed eventuali perdite, e ancora la robotica per migliorare la gestione di impianti da remoto.

alternate text

Besseghini (Arera): Ora risorse disponibili per importanti investimenti infrastrutturali

Presentata alla Camera la relazione annuale di Arera sullo stato dei servizi pubblici nel nostro Paese (energia elettrica, gas, servizio idrico e rifiuti) e sulle prospettive alla luce dell'emergenza sanitaria. Il presidente Stefano Besseghini ha evidenziato come i servizi pubblici non si siano mai interrotti durante il lockdown e che il paese si sta avviando verso una fase di rilancio e di importanti investimenti infrastrutturali.

alternate text

Sostenibilità: la strategia di Cap, sensibile, resiliente e innovatrice /Scheda

Sensibile, Resiliente e Innovatrice. Questi i tre pilastri della strategia di sostenibilità di Cap: l’utility della Città metropolitana di Milano ha messo al centro del proprio piano industriale un vero e proprio green deal basato sul dialogo e la partecipazione degli stakeholder, sulla digitalizzazione e l’economia circolare.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza