cerca CERCA
Mercoledì 06 Luglio 2022
Aggiornato: 12:59
Temi caldi

smart working

alternate text

ONLYOFFICE: uno strumento di collaborazione open source che semplifica lo smart working

Milano, 23 giugno 2022. La collaborazione all’interno di un team è la linfa necessaria per raggiungere gli obiettivi prefissati. I gruppi di lavoro, di ogni dimensione, possono produrre il risultato desiderato entro le scadenze stabilite solo collaborando, anche da remoto. Se si considera che con la pandemia l’esigenza dello smart working è aumentata, è facile comprendere come – per garantire il lavoro in collaborazione - siano risultate essenziali le piattaforme open source sia per i professioni...

alternate text

Il futuro del lavoro? In AXA Italia si costruisce in co-design tra azienda e colleghi

- Dopo essere stato pioniere sullo smart working, lanciato già nel 2016 in un modello distintivo per il contesto assicurativo italiano e non solo, che ha consentito all’azienda di affrontare con successo la fase pandemica, il Gruppo AXA Italia annuncia l’avvio di un percorso di co-design sui nuovi modi lavorare coinvolgendo tutti i 1700 collaboratori del Gruppo.

alternate text

Nepi Molineris: "Wi-fi free a Piazza di Siena per studio o smart working'

La parola chiave è: connessione. Tra i grandi eventi sportivi e le persone - creando quell'effervescenza sociale, culturale e inclusiva che è nella filosofia più profonda e nell'operato di Sport e Salute. Nel progetto annuale di cura e manutenzione dell'area di Piazza di Siena, affidata a Fise e Sport e Salute in regime di adozione dal Comune di Roma, c'è anche l'idea/proposta del wi-fi free 24 ore al giorno per 365 giorni l'anno, in modo da rendere l'Ovale in erba, sul quale si sta disputando l'...

alternate text

Le nuove regole per lo smart working

Ripensare gli spazi, prevedendo luoghi per interazioni e luoghi di isolamento; regolare i tempi di lavoro, evitando per esempio riunioni tra le 13 e le 1430 o il coinvolgimento dei colleghi al di fuori dell'orario di lavoro; mantenere il valore delle relazioni negli ambienti lavorativi anche da remoto e ripensare i modelli di leadership. Sono i quattro pilastri su cui basare il nuovo smart working, da necessità a alleato dei lavoratori, secondo l'ultimo studio dedicato al tema dal Cefriel del Pol...

alternate text

Smart working, la soluzione più trendy è lavorare in hotel

Lo smart working è stato recentemente prorogato fino al 31 agosto, una soluzione sperimentata con la pandemia che piace sempre più agli italiani: l'84 per cento preferisce continuare a lavorare da remoto per due o più giorni alla settimana. Ma sulla scelta di "dove" lavorare, si fa strada una alternativa alla casa, sicuramente più trendy: lo smart working in hotel. A proporlo una start up romana, Daybreakhotels.com, nata per vendere stanze e servizi degli hotel di lusso solo di giorno, che oggi r...

Smart working, rilevare la presenza dei dipendenti da remoto

Milano, 29 Aprile 2022. Con la diffusione dello smart working abbiamo visto delinearsi un nuovo modo di gestire l’organizzazione aziendale. A destare maggiore incertezza è la rilevazione delle presenze che, quando si parla di lavoro da remoto, sembra davvero impossibile da effettuare con una certa affidabilità.

Gsk Italia, da aprile 'nuova normalità': metà mese in smart working

Una nuova normalità del lavoro nel post-pandemia, integrando smart working e presenza in ufficio. È quella che ha lanciato dal mese di aprile Gsk, industria farmaceutica globale che in Italia ha 5 sedi. Cinque sono anche i cardini del lavoro di Gsk Italia nella nuova normalità: fino al 50% di smart working su base mensile, dotazioni informatiche e soluzioni ergonomiche aggiuntive per i dipendenti con particolari bisogni posturali o di salute, pagamento degli straordinari anche se si lavora da cas...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza