cerca CERCA
Martedì 18 Maggio 2021
Aggiornato: 00:25
Temi caldi

smart working

alternate text
Verso proroga

Stato d'emergenza e smart working, cosa cambia

Le aziende potranno continuare ad utilizzare lo smart working per i loro dipendenti, senza dover siglare dal 1° agosto nuovi accordi individuali. È quanto spiega 'La legge per tutti riguardo alle conseguenze della proroga dello stato di emergenza annunciata ieri dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

alternate text

Smart working, come sarà per gli statali

"Puntiamo a mantenere lo smart working non in maniera ordinaria come nella fase emergenziale, ma tra qui e fine anno per il 50% dei lavoratori che svolgono attività eseguibili in modalità agile. E, da gennaio, al 60% attraverso il Pola (Piano organizzativo del lavoro agile)". Lo ha detto il ministro per la Pa, Fabiana Dadone, facendo riferimento a un emendamento passato alla Camera del dl rilancio, intervenendo in apertura del ForumPA 2020. "Non si può dare dall’alto una percentuale fissa per tut...

alternate text

Smart working Pubblica Amministrazione, come cambierà

"La rivoluzione è in atto, smart working prorogato e lavoratori delle Pa che rientrano in sicurezza al lavoro". La ministra per la Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone, illustra le modifiche che verranno apportate allo smart working.

alternate text

Fase 3: smart working estivo, in bolletta 68 euro in più per ogni stanza

Sono tanti gli italiani che lavoreranno in smart working per tutta l’estate e molti, a breve, dovranno fare i conti con un nemico invisibile il caldo. Si dovrà tenere accesa l’aria condizionata in casa per numerose ore, con inevitabili conseguenze sulle bollette, già appesantite dai maggiori consumi dettati dalla permanenza forzata tra le mura domestiche. Secondo le stime di Facile.it, per rinfrescare una stanza da 16-20 mq per 6 ore al giorno è necessario mettere in conto un aumento della bollet...

alternate text

Risparmio costo trasporti e pranzo, i vantaggi dello smart working

Dal risparmio sui costi di trasporto e di pranzo a un miglior bilanciamento della vita lavorativa con quella privata, passando per la possibilità di avere maggiore autonomia e responsabilità. Sono solo alcuni dei vantaggi per i lavoratori in smart working nel periodo di lockdown riscontrati dall'indagine nazionale sullo 'Smart working 2020: capire il presente per progettare il futuro', promossa dall'associazione datoriale Cifa, dal sindacato Confsal e dal fondo interprofessionale Fonarcom e reali...

alternate text

Fase 3, Maggino: "Sì smart working ma senza norme per donne è più complicato"

Bene lo smart working con cui il Paese è riuscito a tamponare il lungo lockdown imposto dal Covid 19 ma ora servono norme per evitare che la nuova modalità di lavoro si traduca in un'ulteriore disparità di genere a danno del lavoro femminile. Cosi' la professoressa Filomena Maggino, consigliere del presidente del consiglio dei ministri e presidente della cabina di regia Benessere Italia, in un'intervista all'Adnkronos.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza