cerca CERCA
Domenica 19 Settembre 2021
Aggiornato: 12:52
Temi caldi

smog

alternate text

Arzà: "Bene Emilia Romagna su risoluzione conversione a gas delle auto"

"Plaudiamo all’iniziativa dell’Assemblea legislativa dell’Emilia Romagna che nel settore del trasporto leggero ha adottato una risoluzione molto netta, affinché lo Stato centrale introduca incentivi a favore anche della conversione a metano e Gpl delle auto già circolanti euro 4 ed euro 5, alimentate a benzina e diesel. Auspichiamo che questa risoluzione possa essere adottata anche dalle altre regioni del Bacino Padano che, come l’Emilia Romagna, soffrono particolarmente le conseguenze dell’inqui...

alternate text

Di corsa per l'ambiente, 416 km lungo la linea Gotica

La settima edizione di Keep Clean and Run vedrà l'eco-atleta Roberto Cavallo impegnato in sette tappe da Montignoso a Rimini, contro l'abbandono di rifiuti e per monitorare la qualità dell'aria. Quest'anno nel segno della pace

alternate text

Smog, sicurezza e mobilità: città italiane bocciate

Secondo i dati della campagna Clean Cities di Legambiente, Italia lontana dagli obiettivi al 2030. Il Piano nazionale di ripresa e resilienza ancora non punta a sufficienza su ciclabili, Tpl e mobilità sostenibile per invertire la situazione

alternate text

Smog: Torino, al via la campagna #Cheariatira2021

Per il terzo anno, parte la campagna #Cheariatira2021 del comitato Torino Respira, organizzata per rilevare gli inquinanti dell’aria e chiedere alle amministrazioni di intervenire, non solo a Torino ma con l'obiettivo di coinvolgere gruppi che vogliano attivarla nel proprio comune.

alternate text

Meno smog in Ue ma ancora 400mila morti premature

Migliora la qualità dell’aria nell’ultimo decennio con una significativa riduzione dei decessi prematuri in Europa. Tuttavia, secondo i più recenti dati ufficiali dell’Agenzia Europea dell’Ambiente (Aea), la quasi totalità degli europei risente ancora delle conseguenze dell’inquinamento atmosferico, che causa circa 400mila decessi prematuri in tutto il continente.

alternate text

Smog sotto accusa per tumori della pelle, a Nord si muore più che a Sud

"Non è solo il sole a causare l’aumento dei tumori della pelle, ma anche l’inquinamento. E in Italia si muore per questo tipo di tumori molto più al Nord che al Sud". E' la sintesi di Piergiacomo Calzavara Pinton, direttore della Clinica dermatologica dell’università degli studi di Brescia, al 94esimo Congresso nazionale Sidemast, la Società italiana di dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle malattie sessualmente trasmesse, cominciato ieri, quest'anno in forma digitale, e che si chiude...

alternate text

Smog: Mal’aria, bocciate Torino, Roma, Palermo, Milano e Como

Nella ‘pagella dello smog’ assegnata a 97 città italiane, solo 15 sono promosse con Sassari prima della classe che si merita un bel 9. Ma il dato preoccupante è che ad essere bocciata è la maggior parte delle città, l’85% del totale, e i voti peggiori li incassano Torino, Roma, Palermo, Milano e Como (voto 0) che tra 2014 e 2018 non hanno mai rispettato nemmeno per uno solo dei parametri il limite di tutela della salute previsto dall’Oms.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza