cerca CERCA
Mercoledì 16 Giugno 2021
Aggiornato: 23:17
Temi caldi

spallanzani

alternate text

Covid, Vaia: "Terrorizzato da trasporti e scuola"

"Il numero di contagi continua a crescere, ma non è altissimo. Almeno non ancora. Siamo in tempo per intervenire, ma serve farlo rapidamente. Sono terrorizzato, non tanto dal virus in sé, perché ho sempre creduto e sostenuto che avremmo vinto noi, ma da due questioni fondamentali: i trasporti e la scuola". Lo dice Francesco Vaia, direttore sanitario dell'Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani di Roma, in un'intervista oggi sul 'Corriere della sera'.

alternate text

Coronavirus, test sull'uomo per 34 candidati vaccini: siero Reithera a Roma e Verona

L’attività di ricerca sui vaccini sta viaggiando ad una velocità mai sperimentata in passato. Al momento, secondo i rilevamenti effettuati dall’Oms e dalla London School of Hygiene and Tropical Medicine, i candidati vaccini sono in totale 226. Lo ricorda l'Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani, secondo il quale risultano attualmente in fase clinica 34 candidati vaccini.

alternate text

Ippolito: "Bene stato d'emergenza, epidemia non è finita"

“Non si può affrontare un’emergenza senza uno stretto controllo centrale. E’ per questo che do una valutazione positiva della decisione di prorogare lo stato di emergenza”. Lo dice, intervistato da Il Messaggero, Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dello Spallanzani, esponente del comitato tecnico scientifico su Sars – Cov-2. E sul rischio seconda ondata afferma: “Fasciarsi la testa con la preoccupazione sulla seconda ondata non serve a nulla. Chiunque millanti certezze assolute su questa ep...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza