cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 23:53
Temi caldi

spese veterinarie

alternate text

Animali: associazioni, rimodulare Iva al 10% per spese veterinarie e alimenti

Il 40% delle famiglie italiane vive con un cane o un gatto. Gli alimenti per questi animali d’affezione e le prestazioni veterinarie sono gravati da un’aliquota Iva al 22%, al pari di un bene di lusso. In Germania, in considerazione della quotidianità d’utilizzo e del ruolo degli animali d’affezione in società, l’aliquota Iva sugli alimenti per cani e gatti è al 7%. Le famiglie italiane quindi sopportano un’Iva pari a più di 3 volte quella delle famiglie tedesche.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza