cerca CERCA
Sabato 13 Agosto 2022
Aggiornato: 15:44
Temi caldi

strage bologna

alternate text

Strage di Bologna, lo storico Satta: "Desecretare le carte del Sismi"

"Le differenze tra le stragi di Milano 1969, Brescia 1974 e Bologna 1980 sono profonde" perché "dal 1969 al 1980 passano undici intensi anni, nel corso dei quali l'Italia era cambiata, soprattutto negli aspetti aventi a che fare con il terrorismo". Così lo storico Vladimiro Satta intervenendo al convegno 'Milano, Brescia, Bologna: quale verità storica sulle stragi', promosso dal periodico Realtà Nuova. Secondo Satta mentre Piazza Fontana (1969) e Piazza della Loggia (1974) possono essere consider...

Falcone, l'avvocato: "Report una montatura, Bellini già archiviato"

"Spero a questo punto riaprano il processo di Bronte, quando nel 1860 Nino Bixio fece fucilare un po' di contadini... Prossima volta che incontro Mondani (il giornalista di Report autore del servizio, ndr) glielo consiglierò. D'altronde, tutta l'inchiesta si fonda su una dichiarazione fatta in un colloquio investigativo di 30 anni fa, che quindi non può essere utilizzata. Il mio assistito è stato implicato in quella storia nel '92, '93 ed esaminato da Giovanni Melillo, oggi procuratore nazionale ...

alternate text

Strage Bologna, Bellini: "Mi aspetto verità"

(Dall'inviata Silvia Mancinelli) "Mi aspetto la verità, non ero a Bologna il 2 agosto 1980, la signora Bonini può dire quello che vuole. Quel signore non sono io, ha una deformazione fisica che non ho". Lo dice all'Adnkronos Paolo Bellini, imputato nel processo per la strage di Bologna e ritenuto il quinto esecutore materiale in concorso insieme a Giusva Fioravanti, Francesca Mambro, Luigi Ciavardini e Gilberto Cavallini.

Giornalisti: motivazioni archiviazione Leoni, 'no elementi su diffusione numero giudice Bologna'

Il presidente della Corte d'Assise di Bologna Michele Leoni "ha precisato di non essersi sentito molestato, e di conseguenza neanche minacciato, dalla telefonata fattagli" dal cronista del Secolo d'Italia Silvio Leoni. Lo scrive il pm di Ancona Irene Bilotta nella richiesta di archiviazione, poi accolta dal gip Carlo Masini, per il giornalista finito indagato per minacce aggravate e accesso abusivo ad un sistema informatico - con tanto di perquisizione e sequestro del cellulare - dopo aver telefo...

alternate text

Strage Bologna, per Corte "Cavallini consapevole disegni eversivi"

"Cavallini, con i suoi 'collegamenti', era pienamente consapevole dei disegni eversivi che coinvolgevano il terrorismo e le istituzioni deviate". E' quanto si legge nelle motivazioni della sentenza di condanna all'ergastolo di Gilberto Cavallini, ritenuto dalla Corte di Assise di Bologna colpevole per concorso nella strage del 2 agosto 1980.

alternate text

Strage Bologna, processo per 4 indagati: per pg soldi da P2 per attentato

Oggi udienza preliminare per i quattro indagati nella nuova inchiesta sulla strage del 2 agosto 1980, per i quali la Procura generale di Bologna ha chiesto il rinvio a giudizio il 19 maggio scorso. Si tratta di Paolo Bellini, ex di Avanguardia nazionale, considerato un informatore dei servizi segreti e ritenuto dalla procura esecutore materiale dell'attentato, dell'ex generale del Sisde, Quintino Spella, e dell'ex carabiniere Piergiorgio Segatel, ai quali viene contestato il depistaggio, e di Dom...

alternate text

Strage Bologna, Bolognesi: "Non abbiamo tolto foto Fresu, si vuole solo alzare polvere"

"E’ una cosa pretestuosa che serve solo per alzare della polvere". Così, parlando all’AdnKronos, il presidente dell’Associazione familiari delle vittime del 2 agosto 1980, Paolo Bolognesi, riguardo al caso della foto di Maria Fresu sollevato da Laura, cugina della giovane madre di 23 anni morta nella strage di Bologna con la figlia Angela, di 3 anni.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza