cerca CERCA
Mercoledì 01 Dicembre 2021
Aggiornato: 20:31
Temi caldi

tecnologie

alternate text

Come scegliere l’aspirapolvere senza fili adatto? I consigli degli esperti

Vicenza, 01/06/2021 - L’aspirapolvere senza fili è un elettrodomestico innovativo che aiuta nella pulizia totale di una casa, senza tralasciare gli angoli. Oggi, con sempre meno tempo a disposizione, i brand nazionali e internazionali hanno progettato e messo sul mercato dei gioiellini ricchi di potenzialità e capaci di trasformarsi grazie ai tanti accessori in dotazione.

alternate text

Da Azimut holding il fondo Alicrowd per rilanciare le startup italiane

Azimut holding, società italiana leader nel settore del risparmio privato, con un patrimonio complessivo di quasi 70 miliardi di euro, annuncia l’operazione Alicrowd, in partnership strategica con Siamosoci, gestore del portale Mamacrowd, la più importante piattaforma italiana di investimenti in equity crowdfunding. L’obiettivo, con l’allentarsi dell’emergenza sanitaria, è andare in cerca di start up italiane innovative da sostenere e far crescere per trasformarle in player competitivi a livello ...

alternate text

Oncologi: 'Servono norme su teleconsulto per uso che sarà ordinario'

Il teleconsulto e le televisite sono strumenti, diventati più familiari in pandemia, che potranno avere un importante utilizzo nel futuro prossimo dell'oncologia e dell'ematologia. Ma non servono solo gli strumenti tecnologici per incrementare queste possibilità, servono anche norme che ne formalizzino l'utilizzo. E' uno degli elementi emersi dal dialogo sui futuri sviluppi dell'assistenza oncologica in Italia nel corso della presentazione del progetto 'Switch on', promosso da Sanofi , di cui si ...

alternate text

Pompei, Zuchtriegel: "Proseguire percorso virtuoso fatto negli ultimi anni"

Per Pompei "c'è molto da fare. E' stato fatto molto negli anni scorsi e adesso bisogna continuare questo percorso virtuoso". Così il neo direttore del Parco Archeologico di Pompei, Gabriel Zuchtriegel, si dice pronto a "raccogliere la sfida" rappresentata dalla guida di un luogo come Pompei, al centro dell'attenzione mondiale. Per farlo, dice, bisogna affrontare alcuni "temi centrali come il lavoro con il territorio, con i siti minori, con la 'buffer zone' progettata nel Grande Progetto Pompei ma...

Pneumatici auto, i brand studiano soluzioni contro l’inquinamento

Torino, 17/02/2021. È da anni ormai che è aumentata la consapevolezza circa l’impatto degli pneumatici auto sulle emissioni di sostanze nocive e gas serra nell’ambiente, ma forse mai come prima di ora si viaggia all’unisono per cercare di ridurre il problema. E così, da un lato i consumatori sono (o dovrebbero essere) più attenti alle scelte delle gomme, dall’altro i costruttori sviluppano tecnologie più ecosostenibili e green oriented.

alternate text

IoT e gestione idrica materia di studio al Social Innovation Campus

Assistenti vocali e chat bot per gestire il customer service, un sofisticato sistema di telecontrollo grazie a sensori IoT (Internet of Things) installati direttamente nei tubi per segnalare sversamenti illeciti, i sistemi digitali di modellazione 3D per mappare la rete e i cantieri, 'contatori intelligenti' in grado di raccogliere i dati relativi alla gestione delle reti ed eventuali perdite, e ancora la robotica per migliorare la gestione di impianti da remoto.

alternate text

Coronavirus: Patuanelli, 'Covid acceleratore processi trasformazione tecnologica'

"Il Covid è un acceleratore di processi di trasformazione tecnologica". Lo ha detto, Stefano Patuanelli, ministro dello Sviluppo Economico, intervendo con un videomessaggio al Festival del lavoro 2020. "Pensiamo agli effetti - ha sottolineato - che ha avuto su tutti i settori produttivi e sulle imprese, cioè trasformare già oggi le modalità con cui si lavora. Uno studio ha dimostrato che le trasformazioni che vedremo in questi mesi sono paragonabili a quelle che normalmente avvengono in 5-7 anni ...

alternate text

E-commerce alimentari: aumentano gli acquisti online di cibo da parte degli italiani

Agrigento, 12/10/2020 - Il 2020 verrà ricordato in tutto il mondo come l’anno della pandemia, dell’emergenza sanitaria provocata dal Coronavirus e soprattutto dei tre lunghi mesi passati chiusi in casa che hanno modificato radicalmente le nostre abitudini quotidiane. In merito a ciò, tanti italiani hanno riscoperto il piacere di guardare la tv, fare sport in casa, cucinare, cucire e imparare ad usare meglio le nuove tecnologie che il mondo digitale ci mette a disposizione.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza