cerca CERCA
Martedì 03 Agosto 2021
Aggiornato:
Temi caldi

terapia

alternate text

Come arginare le infezioni correlate all’assistenza? “Programmazione, risorse adeguate e personale dedicato”

Napoli 16 luglio 2021 - Quando si parla di antimicrobicoresistenza, i programmi di prevenzione sono indispensabili per limitare il fenomeno, così come la ricerca di nuove terapie per arginare il fenomeno. Le tempistiche di realizzazione, approvazione, accesso e disponibilità per un nuovo antibiotico sono un percorso ad ostacoli e vi è la tendenza ad utilizzare i nuovi antibiotici soltanto dopo altre terapie impiegate da anni e di cui si conoscono gli effetti collaterali. Anche in tema di sostenib...

Covid, Ema: "Allo studio nuove e promettenti terapie"

"Mentre stiamo vedendo molti progressi sui vaccini anti-Covid, abbiamo anche bisogno di trattamenti efficaci per salvare le vite di chi si ammala dopo essere contagiato e per portare la pandemia sotto controllo. Quello che è positivo è che c'è un'attiva pipeline di nuove e promettenti terapie per l'uso o nelle prime fasi di Covid in pazienti che sono fuori dagli ospedali o per pazienti già ricoverati con forme più grave", e " ci aspettiamo" che l'Ema possa esaminare questi prodotti "nell'anno". "...

Covid, presto 5 terapie disponibili in Europa

Primi risultati per la strategia Ue sulle terapie per Covid 19, la malattia provocata dal coronavirus Sars-CoV-2. La Commissione Europea annuncia un primo portafoglio di cinque trattamenti che "potrebbero essere presto disponibili per curare i malati nell'Ue". Quattro di queste terapie sono anticorpi monoclonali, che sono in rolling review da parte dell'Ema. Il quinto è un immunosoppressore, che ha un'autorizzazione alla commercializzazione che potrebbe essere estesa anche alla cura dei malati di...

alternate text

Terapie cellulari contro leucemie, a Careggi impiego di nuovi farmaci

Il Centro Trapianti di Midollo afferente alle Terapie cellulari e Medicina trasfusionale dell'Azienda ospedaliero-universitaria Careggi di Firenze ha ottenuto la qualifica per la somministrazione di due nuovi farmaci Car-T, terapie straordinariamente innovative in campo onco-ematologico. Lo annuncia il dottor Riccardo Saccardi, direttore del Centro che ricorda: nell’Azienda ospedaliero-universitaria fiorentina sono stati trattati ad oggi otto pazienti, con risultati in linea con quelli descritti ...

alternate text

Nasce canale YouTube che 'spiega' terapie mediche avanzate, si parte con Car-T

Sembravano fantascienza, eppure oggi esistono e offrono nuove e innovative opportunità di trattamento a persone che avevano perso ogni speranza. Per spiegare le terapie avanzate, frutto dei progressi scientifici nel campo della biotecnologia cellulare e molecolare, nasce il nuovo canale YouTube “Innovazioni per la vita”, un vero e proprio hub di informazione e approfondimento, promosso da Novartis e dedicato a tutti coloro che sono in trattamento con una terapia avanzata, ma anche a chi vuole sap...

alternate text

Gsk, contro Bpco mix farmaco-dispositivo garantisce migliore efficacia

Quando decidiamo di assumere un farmaco per proteggere la nostra salute vogliamo solo che sia efficace e che funzioni nel tempo. Ma in seguito ci accorgiamo che non basta perché, soprattutto nei trattamenti cronici, bisogna fare i conti con la vita di tutti i giorni, ricordandosi di prendere la terapia nei tempi giusti o di portarla con se'. Così il farmaco migliore diventa quello che assomiglia al nostro vestito preferito, che preleviamo dall’armadio e indossiamo a occhi chiusi. Nel trattamento...

Cataratta, collirio italiano dimezza durata terapia dopo intervento

E' disponibile nelle farmacie della Penisola un nuovo collirio 'made in Italy' per la prevenzione e il trattamento dell'infiammazione e per la prevenzione dell'infezione associata alla chirurgia della cataratta negli adulti. Il farmaco, sviluppato da Ntc, è il primo che associa l'antibiotico fluorochinolonico ad ampio spettro levofloxacina al desametasone, cortisonico di riferimento in oftalmologia. Il prodotto, riferisce l'azienda, dimezza la durata di somministrazione della terapia dopo l'opera...

Farmaci, 16mila terapie avanzate in sperimentazione

Il 2030 sarà un anno determinate per la medicina. Entro il prossimo decennio oltre 350mila persone malate, con un incremento di 50mila ogni anno, saranno curate con alcune delle 16mila terapie avanzate attualmente in sperimentazione, di cui 60 arriveranno proprio entro la fine di questo decennio. Un progresso per il quale sono già impegnate oltre 450 aziende nel mondo attive nello sviluppo di terapie geniche, appartenenti alla più ampia categoria delle terapie avanzate su cui le aziende al lavoro...

Tumore rene, ok Ue a nuova associazione a base di immunoterapico in prima linea

Via libera della Commissione europea all'anticorpo monoclonale nivolumab, un farmaco immunoterapico, in associazione con cabozantinib per il trattamento in prima linea di pazienti adulti con carcinoma a cellule renali (Rcc) avanzato. Lo annuncia l'americana Bristol Myers Squibb (Bms), ricordando che "sono due le terapie a base di nivolumab ora autorizzate per il trattamento in prima linea di pazienti con Rcc avanzato nell'Unione europea: nivolumab più ipilimumab nella malattia a rischio intermedi...

alternate text

Tumore rene, ok Ue a nuova associazione a base di immunoterapico in prima linea

Via libera della Commissione europea all'anticorpo monoclonale nivolumab, un farmaco immunoterapico, in associazione con cabozantinib per il trattamento in prima linea di pazienti adulti con carcinoma a cellule renali (Rcc) avanzato. Lo annuncia l'americana Bristol Myers Squibb (Bms), ricordando che "sono due le terapie a base di nivolumab ora autorizzate per il trattamento in prima linea di pazienti con Rcc avanzato nell'Unione europea: nivolumab più ipilimumab nella malattia a rischio intermedi...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza