cerca CERCA
Lunedì 21 Giugno 2021
Aggiornato: 18:21
Temi caldi

terna

alternate text

Italia Economia 20 del 19 maggio 2021

Tempi di ricarica simili ai motori a combustione, Autostrade entra nel futuro della mobilità. Veneto, Terna avvia demolizione fondazioni tralicci elettrodotto Dolo-Camin. Estate 2021, per alberghiero stagione della ripartenza. Riqualificazione energetica nel settore sportivo: accordo tra Eni gas e luce, LND Comitato Regionale Lombadia e CORUS. 120 secondi di notizie. Finestra sui Mercati 

alternate text

Veneto, Terna avvia demolizione fondazioni tralicci elettrodotto Dolo-Camin

Saranno rimossi 24 basamenti: 9 nel comune di Dolo, 4 nel comune di Vigonovo, 10 nel comune di Saonara e 1 nel comune di Padova. Durata cantieri prevista in 15 settimane. Presenti all’inizio lavori l’assessore regionale Marcato, il sindaco di Vigonovo Danieletto e Adel Motawi, responsabile dei processi amministrativi di Terna.   

alternate text

Al Bayaty (Terna): 'Investitori allineati a obiettivi green'

"Gli interessi degli investitori sono allineati agli obiettivi di decarbonizzazione? Sì e lo saranno sempre di più. Ogni investitore guarda al rischio e al rendimento. Fino a qualche anno fa l'investitore 'attento' guardava alla società e alla sua attenzione Sdgs come a fattori di riduzione del rischio considerandola migliore e meno rischiosa; ora, una società di queto tipo offre anche maggiori opportunità di investimento, è il megatrend globale". Così Omar Al Bayaty, Head of Investor Relations d...

alternate text

Terna, Donnarumma: "Interconnessione con Francia in fase avanzata"

"Il cavo dovrebbe entrare in esercizio nel corso dell'autunno del 2021 perché poi deve supportare i carichi invernali". Ad affermarlo, nel corso di una conferenza stampa in occasione della presentazione del piano 2021-25, è l'ad di Terna, Stefano Donnarumma in merito all'interconnessione con la Francia. "Il collegamento con la Francia è a un livello molto avanzato di completamento dei lavori fisici. Dopo - osserva - bisogna gestire la messa in esercizio dei sistemi di controllo che prende diversi...

alternate text

Terna, piano industriale: in 2021-23 +8% annuo dividendi

Per quanto riguarda la politica dei dividendi, dal 2021 al 2023 si prevede un Cagr del dividendo per azione (Dps) pari all’8%, rispetto al dividendo di competenza dell’esercizio 2020. Per gli anni 2024 e 2025 si prevede un payout del 75%, con un dividendo minimo comunque garantito pari al dividendo di competenza dell’esercizio 2023. E' quanto si legge nel piano di Terna che è stato approvato dal Cda.

alternate text

Terna, "Tyrrhenian link va avanti, progetto strategico"

Il progetto Tyrrhenian Link "è un progetto strategico" che "va avanti": "le discussioni con le autorità locali sono a buon punto". Ad affermarlo è l'ad di Terna, Stefanno Donnarumma nel corso della presentazione del piano 2021 - 25 alla comunità finanziaria in merito al progetto di interconnessione tra Campania, Sicilia e Sardegna. "E' un progetto molto importante per la sicurezza della rete", aggiunge.

alternate text

Terna, pronti a cogliere opportunità all'estero

Oltre ai progetti in essere in Brasile, Perù e Uruguay, il piano industriale 2021-2025 di Terna prevede per quanto riguarda l'internazionale di cogliere "nuove opportunità capaci di portare un’ulteriore crescita in termini di ebitda a fronte di bassi livelli di rischio e impiego di capitale contenuto. In particolare, Terna prevede di investire nell’arco di piano fino a un massimo di 300 milioni di euro in nuovi progetti". E' quanto si legge nel piano di Terna che è stato presentato oggi. Terna, s...

alternate text

Terna, piano 2021-25 punta ad accelerare investimenti in Italia: 8,9 mld (+22%)

Con il suo piano industriale 2021-25 Terna punta a una forte accelerazione degli investimenti in Italia. Per quanto riguarda le attività regolate in Italia, che continuano a rappresentare il core business del gruppo, il gruppo che ha approvato il nuovo piano, "prevede di investire 8,9 miliardi di euro per sviluppare, ammodernare e rafforzare la rete di trasmissione elettrica nazionale, confermando il ruolo di Terna quale abilitatore di un sistema elettrico sempre più articolato, sostenibile e tec...

alternate text

Terna, Donnarumma: "Investimenti in campo nei prossimi 5 anni volano per la ripresa"

"Gli investimenti che metteremo in campo nei prossimi cinque anni rappresentano un formidabile volano per la ripresa e porteranno benefici a tutti gli italiani: è fondamentale agire oggi per consegnare alle prossime generazioni un sistema elettrico sempre più affidabile, efficiente e decarbonizzato. L’Italia ha delle opportunità eccezionali: Terna, regista e guida del sistema elettrico, vuole renderle possibili". Ad affermarlo è l'ad di Terna, Stefano Donnarumma in occasione della presentazione d...

alternate text

Domenica torna l'ora solare

Domenica 25 ottobre torna l'ora solare. Nei 7 mesi di ora legale l’Italia ha risparmiato complessivamente 400 milioni di kilowattora di elettricità, pari al consumo medio annuo di circa 150mila famiglie, con un beneficio economico per il sistema di 66 milioni di euro, secondo i dati rilevati da Terna, la società che gestisce la rete elettrica nazionale. Impatti positivi anche in termini di sostenibilità ambientale, con 205mila tonnellate in meno di CO2 immesse in atmosfera. Il risparmio economico...

alternate text

Terna, Donnarumma: "Investimenti fino a 15 mld per accompagnare transizione energetica"

Terna "è attore, ma più regista, nella transizione energetica" dell'Italia e "nei prossimi anni spenderemo tra i 14 e i 15 miliardi per accompagnare" il processo. Lo ha detto l'ad di Terna, Stefano Donnarumma, nel suo intervento all'inaugurazione della nuova linea Capri-Sorrento. Saranno investimenti, ha aggiunto, destinati "a opere infrastrutturali per consentire di portare l'energia da dove si produce a dove si consuma. Al centro sud verranno sviluppati importanti centri per la produzione".

alternate text

Terna: confermata in indici Ftse4Good per 16esimo anno consecutivo

Terna è stata confermata per il 16esimo anno consecutivo tra le aziende leader a livello mondiale per le performance di sostenibilità negli indici Ftse4Good. La valutazione, condotta due volte all’anno, considera oltre 300 indicatori relativi a diverse tematiche, tra cui il cambiamento climatico, la corporate governance e il rispetto dei diritti umani. Lo annuncia una nota, nella quale si legge come "questo risultato consolidi ulteriormente la strategia di Terna orientata a coniugare sostenibilit...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza