cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 09:10
Temi caldi

terrorismo islamico

alternate text

Italiano che incitava al Jihad confessa: "Ho preso una sbandata, ora ho abbandonato l'Isis"

Ha confessato tutto, assumendosi le proprie responsabilità per quella "sbandata" durata alcuni anni, ma garantendo, ora, di aver abbandonato ogni estremismo. N. F., il 38enne italiano originario di Canosa di Puglia e residente a Milano arrestato due giorni fa con l’accusa di fare propaganda per lo Stato islamico, ha confermato quanto ricostruito dai pm Alberto Nobili, Piero Basilone e Leonardo Lesti nel corso dell’interrogatorio di questa mattina di fronte al gip Guido Salvini. "Mi rendo conto di...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza