cerca CERCA
Mercoledì 28 Luglio 2021
Aggiornato: 19:15
Temi caldi

test rapidi Covid

alternate text

Lidl Italia, test rapidi per autodiagnosi Covid per tutti i 18.500 dipendenti

Lidl Italia, catena di supermercati con oltre 680 punti vendita su tutto il territorio nazionale, distribuirà gratuitamente a tutti i suoi oltre 18.500 collaboratori un tampone rapido a settimana per l’autodiagnosi di infezione da Covid-19. Un importante investimento a tutela della salute dei propri dipendenti che, volontariamente e senza nessun obbligo di comunicazione all’azienda, avranno la possibilità di effettuare il test con cadenza settimanale.

**Coronavirus: Ue, usare test rapidi se tamponi scarseggiano**

Gli Stati membri dell'Ue dovrebbero utilizzare test rapidi antigenici "quando la disponibilità di test real-time Pcr", i tamponi, è "limitata", per testare "individui con sintomi compatibili con la Covid-19" laddove "la percentuale di positivi" sul totale dei test effettuati è "elevata o molto elevata, per esempio maggiore o uguale al 10%". Lo consiglia la Commissione Europea, in una raccomandazione sull'uso dei test rapidi per la diagnosi del contagio da coronavirus Sars-CoV-2. I test rapidi and...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza