cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

toscana

alternate text

Rotocalco n. 40 del 30 settembre 2020

La Posidonia oceanica minacciata dai rifiuti. Ricerca: a Trieste il premio Felder Gianvito Vilé. Al via LEVEL UP School Days, formazione giovani nel settore videogiochi. Nell'Ariya il Dna della Nissan Intelligent Mobility .Roma, Penny Market apre a Corviale e fa squadra per la riqualificazione del quartiere.

alternate text

Regionali Toscana, dati Regione: Giani al 48,06%, Ceccardi al 40,2%

Eugenio Giani, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Toscana, è al 48,6% dei voti quando sono stati scrutinati 1.854 seggi su 3.937, mentre Susanna Ceccardi, candidata del centrodestra, è al 40,2%. Irene Galletti, candidata del M5S, è al 6,43%. L'affluenza alle urne in Toscana è stata del 62,6%, pari a 1.870.379 di votanti.

alternate text

Regionali Toscana, Sardine: "Schiaffo alla propaganda, buon viaggio Susanna"

"L’avevamo detto, ci siamo battuti con tutte le nostre forze ed eravamo fiduciosi dell’intelligenza dei Toscani. La propaganda ha ricevuto uno schiaffo dalla politica in Toscana. Buon viaggio Susanna". Così le Sardine, commentano i primi dati del voto in Toscana, dove la candidata del centrodestra, Susanna Ceccardi, sarebbe uscita sconfitta.

alternate text

Regionali Toscana, proiezione: Giani al 47,7% Ceccardi al 41,2%

In base alla seconda proiezione del Consorzio Opinio Italia per Rai alle elezioni regionali in Toscana, con una copertura del campione del 17%, il candidato del centrosinistra Eugenio Giani è al 47,7% mentre il candidato del centrodestra Susanna Ceccardi è al 41,2%. Irene Galletti, candidata del Movimento 5 Stelle è al 6,2 % mentre Tommaso Fattori, sostenuto da una lista civica, è al 2,4%.

alternate text

Toscana, Salvini: "Quando il popolo si alza la vittoria è inevitabile"

"Questa stasera è una piazza 'per', non una piazza 'contro'. Firenze è la capitale europea della libertà. Questo di domenica e lunedì qui non è un voto ideologico, partitico, ma concreto". Così il leader della Lega, Matteo Salvini, durante il comizio a Firenze a conclusione della campagna del centrodestra per le elezioni regionali.

alternate text

Zingaretti: "In Toscana candidati con mascherina 'Boia chi molla', inquietante"

"E' inquietante che siano tornati candidati con la mascherina con scritto 'Boia chi molla'. Penso che la Toscana democratica non può lontanamente pensare che chi urla o mette simboli come 'Boia chi molla' possa comandare in Toscana". Lo ha detto Nicola Zingaretti a Viareggio, nel corso di una delle tappe del suo tour elettorale in sostegno di Eugenio Giani.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza