cerca CERCA
Domenica 27 Novembre 2022
Aggiornato: 19:18
Temi caldi

tpl

alternate text

Trasporti, Gibelli (Asstra): "Serve prudenza nelle scelte verso la decarbonizzazione"

“Oggi sul tema della transizione energetica, cruciale per il futuro del trasporto pubblico locale, non è facile scommettere su una tecnologia vincente come scelta esclusiva. La fotografia che otteniamo osservando lo scenario è quella della prevalenza dell’elettrico, ma l’innovazione tecnologica non è un processo lineare, si muove per salti non sempre prevedibili. Oggi più che mai le scelte devono quindi ispirarsi a un criterio di prudenza, non serve innamorarsi di una tecnologia rispetto a un’alt...

alternate text

Tpl, ok Regioni risorse Fondo: contratto e criticità Pnrr

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, presieduta da Massimiliano Fedriga, ha approvato tre documenti relativi al settore del trasporto pubblico locale. Testi che raccolgono le sollecitazioni e le proposte della commissione Infrastrutture e trasporti della Conferenza delle Regioni, coordinata dal Vicepresidente della Campania, Fulvio Bonavitacola.

alternate text

Sandei (Enel): '9 anni di età media della flotta e 50% elettrico al 2026'

"La flotta italiana è anziana, ha un'età media di 12 anni a fronte dei 7 della media Ue; è una flotta spostata molto sul diesel e negli ultimi 3 anni, tra 2018 e 2020, ha visto una lentissima elettrificazione, passando dall'1% al 4,4%. Ora abbiamo l'opporrtunità straordinaria di avere dei fondi già pianificati a cui si aggiungono quelli del Pnrr che insieme fanno 4,7 miliardi. Dobbiamo mettere a terra velocemente questi denari per fare in modo che al 2026 l'età media della flotta possa scendere a...

alternate text

Tpl, Giannarelli (Sapio): 'Presto idrogeno verde a costi sostenibili'

Le tecnologie a idrogeno per il trasporto pubblico "ci sono, non hanno problemi di sicurezza e le tecnologia di rifornimento sono semplici". L'idrogeno rinnovabile "è un prodotto che l'industria è già pronta a produrre, distribuire e gestire. Stanno nascendo grandi cooperazioni in ambito industriale che renderanno disponibile la molecola, molto prima di quello che pensate a costi che consentiranno di rispettare gli obiettivi di efficienza economica". Così Eduardo Enrico Giannarelli, Green hydroge...

alternate text

Viglianisi (Eni): 'Soluzione elettrica vincente'

"Il settore dei trasporti stradali è molto complesso, in Italia è costituito ancora da più di 50 milioni di mezzi che per più della metà hanno oltre 10 anni e alimentati a fonte fossile. Servono tutte le soluzioni a nostra disposizione, nessuna esclusa. Eni propone un mix di vettori e strumenti energetici avendo come unica partita da giocare quella della decarbonizzazione del settore. Senz'altro, la soluzione elettrica, per il Tpl, è vincente, senza se e senza ma. Noi la sposiamo in pieno e la su...

alternate text

Arzà (Assogasliquidi-Federchimica): "Bene parere Commissioni su veicoli a gas per trasporto pubblico"

"Un plauso al lavoro svolto dal Parlamento per aver dato indicazioni precise al governo. Le due Commissioni parlamentari ricordano che l’Italia ha una consolidata tradizione industriale in materia veicoli per trasporto leggero e pesante a carburanti alternativi a Gpl, gas naturale e Gnl che riducono notevolmente le emissioni di gas nocivi e climalteranti, con l’ulteriore sviluppo tecnologico che queste fonti stanno registrando grazie all’ingresso nel mercato di bioGpl, bioGnl e biometano". Così A...

alternate text

De Benedictis (Filt) su tpl: "c'è molta superficialità, serve confronto e assumere controllori"

Sul tpl "c'è molta superficialità. Va bene l'obbligo del green pass ma bisogna affrontare il tema del controllo: chi, come e con quali poteri. Negli anni il personale è stato ridotto. Mancano le persone per poter fare i controlli e non si può chiedere all'autista anche il controllo dei green pass visto che deve già controllare l'uso della mascherina e il respetto delle norme covid". Ad affermarlo all'Adnkronos è la segreteria nazionale Filt Cgil, Maria Teresa De Benedictis. "Serve un confronto su...

alternate text

Scioperi: Covid congela proteste in 2020 ma Tpl guida classifica, la relazione del Garante

Effetto lockdown sugli scioperi nei servizi pubblici essenziali: nel 2020 infatti sono state proclamate complessivamente 1.473 astensioni dal lavoro; 873 in meno rispetto al 2019 che aveva registrato 2.346 proteste. Un numero che si riduce ulteriormente al netto dell'effetto annuncio. A seguito di interventi del Garante o per effetto di revoche spontanee infatti i 1.473 scioperi proclamati scendono complessivamente a 895, in drastico calo rispetto ai 1.463 registrati l'anno precedente. A fotograf...

alternate text

Smog, sicurezza e mobilità: città italiane bocciate

Secondo i dati della campagna Clean Cities di Legambiente, Italia lontana dagli obiettivi al 2030. Il Piano nazionale di ripresa e resilienza ancora non punta a sufficienza su ciclabili, Tpl e mobilità sostenibile per invertire la situazione

alternate text

Covid, Vinella (Anav): "autobus mezzo sicuro, dimostrato da studi scientifici"

"L’autobus è un mezzo sicuro, lo dimostrano studi scientifici a livello nazionale ed internazionale". Ad affermarlo all'Adnkronos è Giuseppe Vinella, il presidente dell'Anav, l’Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori che rappresenta in Confindustria la categoria delle imprese a capitale privato che esercitano i servizi di trasporto passeggeri con autobus impegnate nel trasporto pubblico locale, nelle autolinee interregionali e nel noleggio autobus con conducente.

alternate text

Scioperi, nel 2019 oltre 2 mila nei servizi pubblici essenziali

Nel 2019 sono aumentati, seppure in maniera lieve, gli scioperi nei servizi pubblici essenziali: 2.345 rispetto alle 2.101 del 2018. Ma sul piano concreto, tra revoche spontanee da parte dei sindacati e interventi della Commissione, le astensioni dal lavoro effettivamente effettuate sono scese a circa la metà: 1.462 rispetto ai 1.384 dell’anno precedente. E' la Relazione del Garante degli scioperi, Giuseppe Santoro-Passarelli, presentata oggi al Parlamento, ad evidenziarlo.

alternate text

Mobilità, De Micheli: 'Cambiare modello organizzativo del Tpl'

"Quello che si è svelato in questo mese di utilizzo dei mezzi con capienza all’80% è la rigidità del modello di trasporto pubblico locale nelle città e del modello organizzativo degli orari delle città, un'assenza di flessibilità. Questo condiziona tutte le altre modalità di trasporto, tutta la mobilità cittadina". Così Paola De Micheli, ministra delle Infrastrutture e Trasporti, nel suo intervento all'incontro Rinascimento elettrico: come la mobilità a zero emissioni cambia le città su Key Energ...

alternate text

Garavaglia (NordCom): "Ripensare la mobilità, deve essere intermodale"

"In questi mesi c'è stato un crollo degli utenti e del fatturato, per il sistema complessivo del trasporto pubblico locale si prevede da qui a fine anno una perdita di 2 miliardi di euro. Bisogna pensare a una nuova modalità di trasporto e mobilità all'interno delle città, come gruppo Ferrovie Nord Milano stiamo ragionando su questo". Così Fabrizio Garavaglia, presidente NordCom, in occasione della sessione Mobilità "Lesscars: la nuova generazione della mobilità" degli Stati generali della Green ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza