cerca CERCA
Lunedì 08 Agosto 2022
Aggiornato: 18:13
Temi caldi

trasporto pubblico

alternate text

Pireddu (Uber Italia): "Accordo con ItTaxi operativo da fine giugno a Roma"

"Oggi annunciamo un accordo storico tra Uber e ItTaxi che permette di creare valore per migliaia di operatori e milioni di persone in tante città italiane. Siamo molto orgogliosi di aprire questo nuovo capitolo della nostra storia in Italia fatto di cooperazione con il settore e di fiducia, perché siamo convinti che Uber e ItTaxi stiano meglio insieme. Dalla fine di giugno, a partire dalla città di Roma e poi in tante altre città italiane, milioni di utenti che oggi aprono la nostra applicazione ...

alternate text

Consorzio ItTaxi e Uber siglano accordo per partnership strategica

Al via la partnership strategica che offrirà agli oltre 12 mila taxi del consorzio ItTaxi la possibilità di lavorare con la piattaforma Uber e aumentare così le loro opportunità di business. Il consorzio ItTaxi, il più grande consorzio italiano nella interconnessione tra la domanda e l’offerta di servizi taxi in Italia attraverso l’app ItTaxi, e Uber, la app globale di mobilità, annunciano oggi l’avvio di una partnership strategica nel settore del trasporto pubblico con taxi previsto dalla L. 92/...

alternate text

Più mezzi pubblici e disincentivi per l’auto gli obiettivi del Mims

Aumento di almeno 10 punti percentuali del ricorso a sistemi di mobilità sostenibile e calo del tasso di motorizzazione; riduzione della congestione nelle principali aree urbane; dimezzamento del divario territoriale in termini di accessibilità, efficienza e qualità del trasporto pubblico; miglioramento dell’accesso ai mezzi pubblici e della soddisfazione dell’utenza; sostituzione totale degli autobus di classe inferiore a Euro 5 e transizione verso veicoli a emissioni zero in linea con gli impeg...

alternate text

Pnrr, Asstra: "Risorse per 27,4 mld per Tpl"

Un tema centrale sul tema dei trasporti pubblici locali è senz'altro quello delle risorse: il Tpl può contare su contributi in conto investimenti di oltre 27,4 miliardi di Euro sull’orizzonte 2015-2033 (escluso il cofinanziamento minimo garantito dai soggetti beneficiari) per l’acquisto di autobus e di materiale rotabile ferroviario, interventi per la sicurezza della rete ferroviaria, lo sviluppo dei sistemi di trasporto rapido di massa e il rinnovo della flotta navale. E' quanto si legge nel 'Po...

Pnrr, Gibelli (Asstra): "A rischio reputazione sistema Paese"

“Il soggetto società di trasporto pubblico locale è all’interno di un arcipelago in cui tutto quello che accade è deciso da un soggetto terzo. Le imprese hanno bisogno di una certa capacità di gestione industriale. C’è un gruppo di Paesi europei che scommettono sull’Italia al negativo, sul fatto che restituiremo i 4/5 dei soldi del Pnrr all’Europa. Se non si semplifica il perimetro di chi interviene sul sistema decisionale del progetto il rischio per la reputazione del sistema Paese è forte”. Cos...

alternate text

Federmobilità: "Parte debole catena è ente locale, serve maggiore preparazione"

"Credo che fino ad oggi abbiamo parlato di temi e soggetti importanti, ma anche di cosa vuole il cittadino e di quello che fanno le aziende. Oggi abbiamo davanti questa grande sfida e se noi non riusciamo a sfruttare i soldi che ci sono, ci troveremo in difficoltà. La parte debole della catena è l’ente locale". Così il vicepresidente di Federmobilità, Corrado Ghirardelli, ieri nel corso del suo intervento alla prima giornata del XVI Convegno Nazionale di Asstra in svolgimento a Roma dal titolo: N...

alternate text

Feetham (Cubic): "Italia colga occasioni Pnrr per creare sistema Tpl all’avanguardia"

“A gennaio lanceremo un nuovo progetto italiano per portare avanti dei progetti nel vostro Paese. Questi progetti avranno degli impatti nei prossimi decenni. L’Italia è un crocevia per la mobilità perché non è sostenibile l’aumento della auto private nelle città. Ci sono delle soluzioni per rispondere alle vostre esigenze. Ci deve essere una visone della mobilità incentrata sull’utente. Bisogna creare delle soluzioni che richiedono degli investimenti notevoli. Cubic coglie questa sfida di cui non...

alternate text

Mobilità, Piacenza (Thales): "Per digitalizzazione necessario sviluppo normativo"

“Le imprese che sono sul mercato sono un grande elemento di unione perché potranno esperienze e soluzioni che possono essere sfruttate dagli operatori pubblici locali. Abbiamo realizzato una piattaforma digitale che connette più di 47mila asset che ha ridotto del 30% i costi di manutenzione e azzerato i costi di manutenzione non programmata, permettendo all’utilizzatore di una smart city di avere tempi sempre più certi nel percorso door to door. A Città del Messico dal 2012 al 2014, attraverso un...

alternate text

Colamussi (Asstra): "Non possiamo piangerci addosso ma migliorare servizi"

''Probabilmente non intercetteremo la domanda di mobilità prima del 2023 e forse non torneremo come prima. Ma non dobbiamo piangerci addosso. Abbiamo bisogno di una nuova concertazione, non solo fra imprese, ma come avvenuto con i Prefetti per ricostruire la domanda e gli orari delle città. Abbiamo dimostrato durante la pandemia che il Tpl ha avuto una capacità di reazione per cambiare l'offerta e garantire l'offerta di servizi di trasporto pubblico. Dobbiamo cercare le migliori soluzioni di int...

alternate text

Bellanova: "Trasporto pubblico locale determinante per migliorare qualità della vita dei cittadini"

''La centralità del trasporto pubblico locale deve garantire un miglioramento della qualità della vita dei cittadini. Questo è uno strumento in grado di riqualificazione urbana delle nostre città. Il Pnrr non lascia dubbi su questo per migliorare la mobilità urbana. Abbiamo bisogno di città liberate dal traffico privato. Il Tpl deve garantire attraverso la digitalizzazione le diverse modalità sostenibilità urbana. C'è la necessità e l'urgenza di strategie integrate nelle grandi città''. Lo sottol...

alternate text

Tpl, Boeri: "Cambiano le città e quartieri diventano più importanti"

''Lavoro da remoto rimette in discussione le politiche urbane delle città. Tempi e spazi cambiano la vita urbana. Gli uffici cambiamo l'aspetto della città e balconi e tetti palazzi diventano spazi condivisi e i quartieri diventano più importanti. E quindi servizi commerciali, formatici, scolastici e sanitari vicino casa''. Lo sottolinea Stefano Boeri, architetto e urbanista, in occasione del convegno di Asstra 'Next Generation Mobility'.

alternate text

Pnrr, Gibelli (Asstra): "Dobbiamo riposizionare aziende Tpl"

''Ci sono nuove esigenze della società che dobbiamo tenere presenti: lo smart working è passato dal 4% al 25% e non si tornerà indietro, anzi la gente chiederà di lavorare da casa per avere più tempo libero. Questo è un cambio paradigma per tutte le aziende del trasporto pubblico locale. Le risorse del Pnrr ci devono aiutare ad uscire da questo momento di crisi e per riposizionare le aziende del Tpl''. Lo sottolinea Andrea Gibelli, presidente di Asstra, Associazione nazionale del trasporto pubbli...

alternate text

Palmisano: "Ori Olimpiadi Tokyo lascino il segno, non dimenticate la marcia"

“Una fermata della metro a Roma dedicata alle Fiamme Gialle? Una grande emozione e soddisfazione. I risultati ti portano a questa visibilità. E’ un orgoglio come dice la nostra immagine sulla metro”. Lo ha detto Antonella Palmisano, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo nella 20 km di marcia, alla presentazione del treno e della fermata della metro Cipro brandizzate Fiamme Gialle e dedicata ai 100 anni del Gruppo sportivo.

alternate text

Lazio, al via assunzione 100 nuovi autisti Cotral

Cotral continua ad investire sul personale con l’assunzione di 100 nuovi autisti. Grazie al via libera della Regione Lazio al piano delle assunzioni a partire dal mese di febbraio i nuovi conducenti entreranno in servizio progressivamente su tutte le direttrici del territorio regionale e saranno inseriti nell’organico aziendale attingendo alla graduatoria dell’ultimo bando di concorso che già ha permesso l’ingresso di 100 nuovi operatori di esercizio nel 2020.

alternate text

Coop-Nomisma, italiani risparmiano su trasporti pubblici e vestiti

Nella nuova realtà del 'next normal' le intenzioni di spesa degli italiani sembrano privilegiare alcune categorie di consumo e penalizzarne altre. A pagare più di tutti il prezzo della pandemia, delle nuove paure o delle mutate abitudini, saranno soprattutto i trasporti pubblici, l’ambito in cui gli italiani pensano di ridurre più di tutto le spese rispetto al 2019. Lo rileva una ricerca “2021, l’anno che verrà” svolto in collaborazione Coop-Nomisma e nell’indagine “2021 Restart".

alternate text

Gassman: "Sui bus gente stipata come sardine, nostri sacrifici resi inutili"

"Tutti insieme facciamo il nostro dovere- distanza, mascherina, igiene mani... ma i trasporti pubblici così sono evidentemente IL problema!! Gente stipata nei mezzi come sardine, NON può essere! Rende tutto inutile". A scriverlo su Twitter è Alessandro Gassmann, che commenta così la situazione dei trasporti nel nostro Paese e i rischi che comporta legati alla pandemia.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza