cerca CERCA
Domenica 26 Settembre 2021
Aggiornato: 09:38
Temi caldi

trasporto

alternate text

Mobilità, 9 italiani su 10 'fedeli' all'auto ma aperti a nuove soluzioni

Italiani fedeli all'auto: attualmente 9 su 10 non ne possono fare a meno e solo il 7% ritiene possibile rinunciarvi, ma di fatto la quasi totalità (97%) degli intervistati dichiara di avere almeno un’automobile in famiglia e più di 7 su 10 confermano di utilizzarla come mezzo di trasporto preferito sia nella quotidianità (72%) che per i viaggi fuori città (79%). Lo rileva una ricerca Bva-Doxa per l’Osservatorio 'Change Lab, Italia 2030' realizzato da Groupama Assicurazioni, prima filiale del Grup...

alternate text

Mobilità, effetto Covid: 1 italiano su 2 pronto a cambiare abitudini

La pandemia lascia il segno: nei prossimi 10 anni, 1 italiano su 2 (53%) si dice pronto a rivedere sostanzialmente le proprie abitudini in termini di mobilità. L’effetto Covid, dunque, si fa sentire e incide sulle forme e sui mezzi di trasporto che in futuro orienteranno gli spostamenti in Italia. A rivelarlo una ricerca Bva-Doxa per l’Osservatorio 'Change Lab, Italia 2030' realizzato da Groupama Assicurazioni, prima filiale del Gruppo francese Groupama e tra i principali player del settore assic...

alternate text

Toyota avvia la costruzione di Woven City, prototipo della città del futuro

Toyota Motor Corporation insieme alla società del Gruppo Woven Planet Holdings, responsabile di molteplici progetti di sviluppo della mobilità, hanno tenuto ieri nel vecchio cantiere automobilistico adiacente all'ex stabilimento di Higashi-Fuji di Toyota Motor East Japan la cerimonia di inaugurazione della costruzione della rivoluzionaria Woven City con la simbolica posa della prima pietra.

alternate text

Assogasliquidi, "infrastrutture Gnl vanno sostenute"

Le imprese hanno fatto la loro parte in piena emergenza, hanno confermato i forti investimenti per la creazione delle infrastrutture di stoccaggio, di approvvigionamento e di distribuzione, ma occorre introdurre misure incentivanti per assicurare il pieno sviluppo di una filiera fondamentale per rendere il trasporto pesante sempre più sostenibile ed efficiente. Questi i temi dibattuti al convegno dal titolo “Responsabilità sociale, sostenibilità ambientale e sicurezza: il Gnl per la ripartenza, g...

alternate text

Scuola: paura covid, quasi 1 alunno su 3 cambierà mezzo di trasporto

Paura del Covid, orari di ingresso scaglionati, mezzi pubblici con capacità ridotta: a pochi giorni dall’inizio della scuola, la mobilità degli studenti rimane uno dei nodi più critici e le oggettive difficoltà organizzative costringeranno milioni di famiglie a ripensare il modo in cui portare i figli a scuola. Un cambiamento radicale fotografato dall’indagine commissionata da Facile.it a mUp research e Norstat, realizzata su un campione rappresentativo di famiglie italiane con figli dai 2 ai 18 ...

alternate text

Mobilità: in Europa è boom delle bici da carico

Le bici da carico stanno rivoluzionando la mobilità urbana registrando un vero boom in tutta Europa. Utilizzate per trasportare pacchi, generi alimentari e anche i bambini, questo tipo di trasporto si pone come un'alternativa pulita ai tradizionali mezzi per la consegne. E' quanto emerge da un sondaggio condotto nell’ambito del progetto CityChangerCargoBike, finanziato dall’Ue, secondo cui il mercato europeo delle bici da carico continuerà a crescere nel 2020.

alternate text

Mobilità: car sharing, cresce e si diversifica nelle città italiane

Il carsharing cresce, cambia personalità e si diversifica. La differenziazione e l’integrazione delle offerte già esistenti sono i punti focali attraverso i quali sta convergendo, in maniera sempre più estesa, forte e dinamica, la crescita dell’auto condivisa in Italia. I dati ci dicono che nel 2019 sono cresciute le flotte rispetto all’ anno precedente, del 3% in modalità free-floating (7.009 veicoli) e del 7% in station based (1.255), sono cresciute le iscrizioni del 28,7%(2 milioni e mezzo di ...

alternate text

Coronavirus Lombardia, da lunedì stop a obbligo guanti sui mezzi pubblici

A partire da lunedì 22 giugno in Lombardia sarà possibile prendere i mezzi di trasporto pubblici senza indossare i guanti. Lo stabilisce la nuova ordinanza n.569 firmata oggi dal presidente della Regione Attilio Fontana, che in virtù del fatto che in Lombardia "l’epidemia risulta a oggi essere sotto controllo" ha fatto decadere in anticipo le disposizioni di sicurezza che sarebbero dovute scadere al prossimo 31 agosto.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza