cerca CERCA
Mercoledì 27 Ottobre 2021
Aggiornato: 07:11
Temi caldi

ue

alternate text

Ue, Calderone al Cese: "Più attenzione a domanda e offerta lavoro"

Attenzione al mercato del lavoro sul fronte della domanda e dell'offerta, al sostegno della produttività e alla capacità competitiva delle imprese. Queste alcune delle proposte contenute nel parere SOC/699 'Orientamenti per le politiche degli Stati membri a favore dell'occupazione', su cui ha relazionato la presidente del Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro, Marina Calderone, al Comitato economico e sociale europeo (Cese), di cui è componente.

alternate text

'Una Voce Per San Marino', il ponte verso l'Eurovision Song Contest

Un ponte verso l’Eurovision Song Contest 2022 è 'Una Voce Per San Marino', il contest-festival organizzato dalla Radiotelevisione della Repubblica di San Marino per individuare un soggetto vincitore che accederà al concorso musicale internazionale dei membri dell'Unione europea.

alternate text

Gentiloni: "Stati divisi su patto stabilità, ma contesto nuovo"

Il "consenso" sulla revisione del patto di stabilità "è difficile da costruire se ragioniamo come se fossimo di fronte ad un nuovo capitolo delle discussioni precedenti. Sono consapevole delle divisioni, ma credo che il contesto nuovo in cui siamo ci possa consentire di affrontare la cosa in modo diverso, più positivo". Lo dice il commissario europeo all'Economia Paolo Gentiloni, a margine della plenaria del Parlamento Europeo a Strasburgo.

alternate text

Ue, l’Austria non chiude la porta sul debito

L'Austria, capofila dei Frugali insieme all'Olanda, non chiude la porta ad un possibile ammorbidimento del percorso previsto dal patto di stabilità, o meglio dai regolamenti Ue, per l'abbattimento del debito pubblico eccedente il 60% del Pil. “Dipende da quello che la proposta" che la Commissione Europea presenterà al termine della consultazione pubblica "includerà nei dettagli", risponde il ministro austriaco delle Finanze Gernot Bluemel, a margine dell'Ecofin informale a Kranj, in Slovenia.

alternate text

Gentiloni: "Investimenti servono a tutti Stati Ue"

Trovare a livello Ue un "modo" per "incoraggiare" gli investimenti pubblici è "nell'interesse di tutti gli Stati membri", e non solo di alcuni. Lo sottolinea il commissario europeo all'Economia Paolo Gentiloni, a margine dell'Ecofin informale in corso nei pressi di Kranj, a una quarantina di chilometri a nord di Lubiana, in Slovenia.

alternate text

Recovery, Sartore: 'con fondone fiume risorse per paese più prospero ed equo'

"Con il fondone arrivano risorse straordinarie per tutto il paese di dimensioni molto elevate pari a oltre 30 miliardi di euro d euro", "un fiume di denaro" che impatterà crescita e lavoro. Il tutto accanto e a complemento del Pnrr con il risultato di "un paese più prospero e più equo, un paese dove si vivrà meglio". In un'intervista all'Adnkronos il sottosegretario all'Economia Alessandra Sartore fa il punto sugli effetti delle maxi risorse in arrivo per l'Italia, tra Recovery plan e fondo extra...

alternate text

Energia, Ue potenzia accesso elettricità nell'area di Virunga

Oggi la Commissione annuncia ulteriori 20 milioni di euro per finanziare una nuova centrale elettrica a Rwanguba, che fornirà altri 15 Megawatt di elettricità. La rapida risposta dell'Unione europea all'urgente crisi ambientale nella Repubblica Democratica del Congo ha contribuito a ripristinare fino al 96% delle linee elettriche e il 35% delle condutture dell'acqua danneggiate a Goma a causa dell'eruzione del vulcano Nyiragongo del 22 maggio. Questo ha permesso a mezzo milione di persone di acce...

alternate text

E.Romagna: Assemblea legislativa, calendario pieno di sfide per nuova Ue

Al via i lavori della Sessione europea 2021 della Regione Emilia-Romagna. "Dal 2009, anno della prima Sessione europea, la Regione Emilia-Romagna ha sempre partecipato in modo attivo alla formazione delle politiche e del diritto dell’Unione europea, privilegiando il rapporto diretto con gli stakeholder del territorio attraverso lo svolgimento dell’udienza conoscitiva nell’ambito dei lavori della Commissione competente", spiega la presidente dell'Assemblea legislativa Emma Petitti.

alternate text

Vino annacquato? Conte Tasca: "nessun rischio, anzi convertirà gli astemi"

Nessun rischio dal vino 'annacquato' allo studio a livello Ue: anzi potrebbe convertire "al vino buono anche gli astemi". Così all'Adnkronos il conte Lucio Tasca d'Almerita, alla guida di una delle aziende vinicole tecnologicamente più avanzate d'Italia, sull'ipotesi sul tavolo dei ministri europei dell'Agricoltura di lanciare un vino analcolico per allargare i marcati d'esportazione.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza