cerca CERCA
Venerdì 05 Marzo 2021
Aggiornato: 09:20
Temi caldi

ultim'ora esteri

alternate text

Iraq, testimonianza da Erbil: 'Aspettiamo il Papa, speranza per tutti'

Una visita che ha "un'importanza particolare", che "significa grande speranza per tutto il popolo iracheno", per un Iraq ferito dalla guerra, dal terrorismo, dall'Isis, che fa i conti con la pandemia di coronavirus. Raid Michael, iracheno della comunità siro cattolica, attende a Erbil l'arrivo di Papa Francesco, aspetta la messa di domenica nello stadio di Erbil. "Andrò sicuramente", dice ad Aki - Adnkronos International. E' originario della zona di Ninive, la sua famiglia vive a Qaraqosh, e lui ...

Iraq: almeno 6 morti in scontri a Nassiriyah, primo ministro ordina inchiesta

Il primo ministro iracheno, Mustafa al-Kadhimi, ha ordinato un'inchiesta sugli incidenti tra forze di sicurezza e manifestanti registrati negli ultimi cinque giorni a Nassiriyah, capoluogo della provincia meridionale di Dhi Qar. I dimostranti, riportano i media locali, chiedono le dimissioni del governatore Nazim al-Waeli e il bilancio provvisorio è di almeno sei morti e oltre 250 feriti.

alternate text

Armenia, Mikhelidze (Iai): "Crisi Caucaso mostrano scivolamento verso autoritarismo"

"Tutto nasce dal conflitto" per il Nagorno Karabakh. E quello che sta accadendo in Armenia, così come in Georgia è una conseguenza "del ritiro strategico del mondo occidentale dal Caucaso", dalle politiche dell'Unione Europea a quelle degli Stati Uniti, con "le crisi che si stanno manifestando nel Caucaso che mostrano uno scivolamento di questi Paesi verso l'autoritarismo". Nona Mikhelidze, responsabile di ricerca dell'Istituto affari internazionali (Iai), ragiona con l'Adnkronos sulle notizie ch...

alternate text

Armenia, Antonia Arslan: "Situazione delicata, spero si eviti confronto violento"

"Mi dispiace infinitamente". Antonia Arslan esordisce così se le si chiede di quello che sta accadendo in Armenia. "Non posso pensare neanche vagamente all'idea di un confronto vero e proprio", dice la scrittrice all'Adnkronos, con il pensiero che corre alle strade e alle piazze di Erevan e con l'auspicio che possa prevalere "il buon senso", che si possa evitare "un confronto violento" in una "situazione così delicata" su cui pesa il recente passato.

alternate text

Amnesty su caso Navalny, "prigioniero di coscienza è attestato di eccellenza"

Amnesty International continuerà a chiedere la scarcerazione di Aleksei Navalny. Ma ha deciso di revocare lo status di "prigioniero di coscienza" assegnato all'oppositore dopo il suo arresto, al suo ritorno in Russia dalla Germania lo scorso gennaio. A causa del materiale emerso in seguito sulle sue posizioni passate, non ha più diritto a quello che viene considerata come "un attestato di eccellenza, un bollino blu del dissenso", come spiega all'Adnkronos il portavoce per l'Italia dell'organizzaz...

alternate text

Cortina 2021, funzionario iraniano: "Divieto a ct nazionale femminile? Notizia ambigua"

E' una notizia "ambigua" e "non è chiaro se sia vera o falsa". Lo ha dichiarato ad Aki-Adnkronos International un funzionario iraniano a proposito della vicenda che riguarda l'allenatrice della nazionale femminile iraniana di sci alpino, che - secondo alcuni media locali - non ha potuto seguire la squadra a Cortina, dove sono in corso i Mondiali, perché il marito gliel'ha vietato.

alternate text

Iraq, rappresentante Kurdistan a Roma: "Attacco Erbil? Nessun rischio per visita Papa"

La visita di Papa Francesco in Kurdistan, nel quadro della missione in Iraq in programma a inizio marzo, è "confermata" e "sicuramente non ci sono rischi". Lo afferma ad Aki-Adnkronos International l'Alto Rappresentante in Italia e presso la Santa Sede del governo regionale del Kurdistan (Krg), Rezan Kader, all'indomani dell'attacco con razzi a Erbil contro una base che ospita unità della Coalizione Internazionale per il contrasto all'Isis.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza