cerca CERCA
Mercoledì 12 Maggio 2021
Aggiornato: 07:35
Temi caldi

ultime notizie Covid

alternate text

Covid Sardegna, 335 nuovi casi e 9 morti: i dati del 6 gennaio

Sono 335 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi, 6 gennaio, in Sardegna. Si registrano anche 9 decessi (786 in tutto), cinque donne e quattro uomini tra i 72 e gli 89 anni. Le vittime: tre residenti della provincia del Sud Sardegna, due della Città Metropolitana di Cagliari, due della provincia di Sassari e due di quella di Oristano. I dati di oggi, resi noti nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale, portano a 32.605 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati ...

alternate text

Covid Germania, lockdown fino a fine gennaio

La cancelliera tedesca Angela Merkel e i leader dei 16 governi regionali hanno raggiunto un accordo per l'estensione del lockdown fino al 31 gennaio, confermando le anticipazioni dell'agenzia stampa Dpa. L'intesa comprende ulteriori misure restrittive, come il divieto di spostarsi oltre un raggio di 15 chilometri per chi risiede in zone ad alto tasso di infezione. Sarà inoltre permesso a ciascuno di incontrare non più di un'altra persona di un diverso nucleo familiare, mentre finora era possibile...

alternate text

Covid, Rezza si vaccina: "Lo facciano tutti gli operatori sanitari"

"E' bene che tutti gli operatori sanitari si vaccinino quanto prima, in modo da proteggere se stessi e allo stesso tempo anche le persone con cui vengono a contatto. Si tratta di un comune vaccino, come ne facciamo tanti durante la nostra vita, è una semplice punturina". Così il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, dopo essersi vaccinato all'Istituto per le Malattie infettive Spallanzani di Roma, riferendo di essersi "vaccinato insieme ai medici dell'Usma...

alternate text

Vaccino covid Italia, la proposta: vaccinazioni anche di notte

"Valutiamo la possibilità di turni serali, notturni e festivi di somministrazione per consentire a chi esce dal lavoro di utilizzare quelle ore". Sono le parole di Sandra Zampa, sottosegretaria alla Salute, in relazione alla campagna di vaccinazione contro il coronavirus. "I medici di famiglia dovranno senz’altro collaborare se saranno disponibili vaccini che possono essere conservati in frigo. Nel frattempo inoculiamo tutte le dosi disponibili. C’è una tabella da rispettare e quella tabella indi...

alternate text

Covid, in Italia vaccinate oltre 84mila persone

In Italia 84.730 persone sono state vaccinate al Covid-19, circa 20mila in più rispetto a ieri nelle ultime ore, secondo l'ultimo aggiornamento del report sui vaccini consultabile sul sito del Commissario straordinario per l'emergenza. La provincia autonoma di Trento e la Regione Lazio, con il 45% e il 38% circa, restano le prime per dosi inoculate rispetto a quelle consegnate.

alternate text

Coronavirus, oltre 84,5 mln di casi nel mondo

Oltre 84,5 milioni i contagiati dal coronavirus nel mondo e oltre 1,8 milioni di morti. E' quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University. Il totale dei casi a livello globale è pari a 84.588.500 mentre sono 1.835.788 le persone che hanno perso la vita per complicanze.

alternate text

Covid Belgio, Babbo Natale in Rsa: lui positivo e 26 anziani morti

Sono almeno 26 gli anziani morti nella casa di riposo del Belgio dove è scoppiato un focolaio di Covid a seguito della festa di Natale, organizzata all'inizio di dicembre, durante la quale era intervenuto un animatore vestito da Babbo Natale che poi è risultato positivo al Covid. Da allora sono stati 85 gli anziani e 40 gli addetti risultati positivi nella casa di riposo di Mol, nel nord del Paese dove vivono 179 persone.

alternate text

Vaccino Covid, Israele ha vaccinato 1 milione di persone

Israele ha vaccinato un milione di persone contro il Covid in meno di due settimane. Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha salutato il traguardo visitando, insieme al ministro della Sanità, Juli Edelstein, il centro vaccinale di Umm al-Fahm, cittadina dove abita una maggioranza di arabo israeliani nel nord del Paese.

alternate text

Covid Germania, quasi 23mila casi e 553 morti in 24 ore

La Germania registra quasi 23mila nuovi contagi e 553 decessi per il Covid nelle ultime 24 ore. Sono stati 22.924 i test risultati positivi, rende noto oggi dall'Istituto Roberte Koch, l'ente federale per il controllo delle malattie infettive, precisando che negli ultimi sette giorni si sono registrati in media 141,9 casi ogni 100mila abitanti. Con la punta più alta il 22 dicembre con 197,6 casi. Il numero più alto di decessi, 1129, si è registrato lo scorso 30 dicembre.

alternate text

Speranza: "Dopo l'Epifania il coprifuoco resterà"

In un'Italia in zona rossa per le feste natalizie a causa delle restrizioni per il Covid, resta "prioritario il ritorno in classe. E' il nostro obiettivo - afferma Roberto Speranza -. Certo, finché i vaccini non produrranno un impatto epidemiologico sulla popolazione, l’unica cosa che funziona sono le misure restrittive. L’indice Rt dà segni di ripresa, dopo la Befana dovremo ripristinare il modello delle fasce di rischio e confermare le misure base delle zone gialle. Sì, ristoranti e bar chiusi ...

alternate text

Covid, Boccia: "Piano vaccinazioni è garantito"

“Il piano di vaccinazioni è garantito. Nel primo trimestre abbiamo 8,7 milioni di dosi Pfizer che sono in distribuzione entro il 31 marzo. Moderna è in valutazione da parte dell’Ema il 6 gennaio: è un altro milione e trecentomila dosi. Del vaccino di AstraZeneca ci sono 16 milioni di dosi in magazzino”. Così al Corriere della Sera il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia.

alternate text

Covid Francia, "escluso per ora un nuovo lockdown"

E' "escluso" in Francia "in questa fase" un nuovo lockdown sia a livello nazionale che locale. Lo ha dichiarato il ministro della Salute francese, Olivier Veran, parlando a 'France 2'. Il ministro ha quindi annunciato che il coprifuoco sarà anticipato alle 18 nei dipartimenti più colpiti dall'epidemia. Per il Cts d'Oltralpe, riporta nel suo parere al governo, è "probabile" una "ripresa incontrollata dell'epidemia" nel Paese a gennaio a causa dell'incremento dei contagi legato alle festività natal...

alternate text

Vaccino Covid, in Argentina al via vaccinazioni con Sputnik

L'Argentina ha iniziato la campagna vaccinale contro il coronavirus con lo Sputnik prodotto in Russia. In America Latina hanno preso il via la scorsa settimana, le vaccinazioni contro il covid - ma usando il prodotto della Pfizer/BioNTech - Messico, Cile e Costa Rica. L'Argentina ha già ricevuto 300mila dosi dello Sputnik. Ma nei prossimi mesi ne arriveranno milioni. Oggi anche la Bielorussia ha iniziato le vaccinazioni con lo Sputnik che la Russia ha venduto anche a India, Egitto, Messico, Nepal...

alternate text

Vaccino Covid Pfizer, arrivate in Spagna 350mila dosi

Sono arrivate oggi in Spagna più di 350mila dosi del vaccino contro il Covid sviluppato da Pfizer/BioNTech, con un ritardo di 24 ore dovuto a "un problema di logistica non grave" al centro di produzione di Puurs in Belgio, ha reso noto il governo. Altri sette Paesi europei hanno subito lo stesso ritardo, si aggiunge, senza precisare quali.

alternate text

Covid Francia, oggi 2.960 contagi e 364 morti: i dati

In Francia oggi si sono registrati 2.960 nuovi contagi e 364 morti per il coronavirus. Il numero dei nuovi casi viene considerato sotto stimato a causa della chiusura dei laboratori durante il lungo weekend natalizio. Il numero totale dei decessi dall'inizio della pandemia è salito a 63.109.

alternate text

Covid, Speranza: "13 milioni di italiani vaccinati entro fine marzo"

"Noi già dal primo aprile potremmo avere 13 milioni di vaccinati". E' un passaggio dell'intervista di Roberto Speranza, ministro della Salute, a La Stampa. "L'avvio della campagna vaccinale" contro l'epidemia da Covid "apre una stagione nuova, finalmente vediamo la luce in fondo al tunnel, ma restiamo con i piedi per terra ed evitiamo i trionfalismi, perché dobbiamo evitare che un pezzo di Paese profondo possa illudersi che abbiamo già vinto, e che da domani possiamo riprendere la vita normale, r...

alternate text

Covid, 5 nuovi casi a Pechino: scattano test di massa

Pechino ha messo in atto un programma di test di massa per controllare un focolaio epidemico in città, dove si sono registrati cinque nuovi casi positivi oggi. Le autorità locali hanno inasprito le misure di prevenzione e controllo e ieri sono stati effettuati numerosi rilevamenti nella zona, dopo che due casi positivi erano stati scoperti venerdì.

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza