cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 09:42
Temi caldi

ultime notizie Iran

alternate text

Iran, ambasciata a Roma: "Khamenei è in perfetta salute"

"Fortunatamente la Guida Suprema dell'Iran è in perfetta salute". Lo afferma ad Aki-Adnkronos International una fonte dell'ambasciata iraniana a Roma, smentendo le voci, circolate nei giorni scorsi, secondo le quali l'ayatollah Ali Khamenei avrebbe gravi problemi di salute tanto da aver trasferito i suoi poteri al figlio Mojtaba. Queste voci, secondo la fonte, "vengono diffuse dai nemici dell'Iran" e da "fonti dissidenti che non possono essere citate".

alternate text

Iran, "Khamenei è malato: poteri al figlio"

Il leader supremo iraniano, l'81enne Ayatollah Ali Khamenei, avrebbe gravi problemi di salute tanto da aver trasferito i suoi poteri al figlio Sayyid Mojtaba Hosseini Khamenei. Lo ha scritto in arabo su twitter il giornalista iraniano Momahad Ahwaze e la notizia viene rilanciata da diversi media internazionali.

alternate text

Iran, rinviata esecuzione del ricercatore Djalali

E' stata "rinviata di alcuni giorni" l'esecuzione di Ahmadreza Djalali. Lo fa sapere all'Adnkronos la moglie del ricercatore iraniano, Vida Mehrannia, che spiega di aver appreso la notizia dall'avvocato del marito Haleh Mousavian. "E' una buona notizia, ma ora non so cosa accadrà" afferma ad Aki-Adnkronos International.

alternate text

Scienziato iraniano ucciso, fonti a Nyt: "C'è dietro Israele"

C'è Israele dietro l'uccisione dello scienziato nucleare iraniano Mohsen Fakhrizadeh, considerato dall'intelligence Usa e di Israele la mente dei programmi segreti della Repubblica Islamica. Lo hanno detto al New York Times un funzionario americano e due ufficiali dell'intelligence. E, aggiunge il giornale che sottolinea come gli ultimi eventi potrebbero complicare la gestione del dossier del nucleare iraniano da parte dell'Amministrazione Biden (a parte gli attriti interni iraniani sulla questio...

alternate text

Scienziato ucciso, Rohani punta il dito: "Israele vuole il caos"

Teheran punta il dito per l'uccisione dello scienziato nucleare iraniano Mohsen Fakhrizadeh. Hassan Rohani tuona infatti contro le "mani cattive dell'arroganza globale e i loro mercenari sionisti", mani "macchiate dal sangue di un altro iraniano". In un messaggio diffuso tramite il sito web della presidenza iraniana, Rohani parla di "impotenza degli acerrimi nemici" della Repubblica Islamica e assicura che "il martirio" dello "scienziato diligente" Fakhrizadeh "non intaccherà la determinazione de...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza