cerca CERCA
Domenica 18 Aprile 2021
Aggiornato: 00:02
Temi caldi

unione europea

Covid, immunologo Minelli, 'stop a J&J fuori luogo, Ue subisce scelte Usa'

"L’interruzione del tutto inattesa e fuori luogo dell’indispensabile supporto vaccinale fornito dall’atteso vaccino Johnson&Johnson, oltre a minare profondamente le certezze che tutti noi avevamo riposto nel piano di immunizzazione di massa, evidenzia in maniera chiara una sostanziale debolezza della rappresentanza politica europea che, senza una ragione logicamente accettabile, si allinea pedissequamente alle decisioni americane". Lo rimarca all'Adnkronos Salute l'immunologo Mauro Minelli, respo...

BioNTech 'spina dorsale' vaccinazioni Ue

BioNTech che con Pfizer ha sviluppato il vaccino anti-Covid Comirnaty, è "la spina dorsale delle vaccinazioni in Europa". Così il portavoce capo della Commissione Ue Eric Mamer, confermando, durante il briefing con la stampa a Bruxelles, che l'esecutivo Ue è orientato a privilegiare i vaccini basati sulla tecnologia dell'Rna messaggero, o mRna, come quelli prodotti da Pfizer/BioNTech, Moderna e CureVac.

alternate text

Ue, disoccupazione area euro stabile 8,3% a febbraio, Ue al 7,5%

A febbraio 2021, il tasso di disoccupazione destagionalizzato dell'area dell'euro è stato dell'8,3%, stabile rispetto a gennaio 2021 e in aumento rispetto al 7,3% di febbraio 2020. Il tasso di disoccupazione dell'Ue era del 7,5% a febbraio 2021, anch'esso stabile rispetto a gennaio 2021 e in aumento rispetto al 6,5% di febbraio 2020.I dati sono stati pubblicati da Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea.

alternate text

Covid, Ue: "Restiamo in contatto con Gb su vaccini"

L'Unione Europea "resta in contatto con il Regno Unito" per trovare un accordo sulla reciproca esportazione di vaccini anti-Covid, convinta che "entrambe le parti" abbiano "molto da offrire in questo processo". Lo dice la vice portavoce capo della Commissione Europea Dana Spinant, durante il briefing con la stampa a Bruxelles. I negoziati tra Londra e Bruxelles vanno avanti da giorni e sono stati ufficializzati con una nota congiunta la settimana scorsa, ma un'intesa non è ancora stata raggiunta....

alternate text

Ftse Mib positivo in chiusura di settimana

Chiusura di settimana con il segno più per le borse europee, spinte dalla volontà di collaborazione tra Stati Uniti e Unione europea emersa dal Consiglio UE in tema di vaccini. La speranza di un'accelerazione della campagna vaccinale ha così fatto passare in secondo piano la crescita dei contagi ed i nuovi lockdown in varie parti d’Europa. Buone nuove sono arrivate anche dall’indice tedesco Ifo, salito da 92,7 a 96,6 punti.

alternate text

Ue, domani modifica autorizzazione export vaccini

La Commissione Europea "adotterà domani una revisione del meccanismo di trasparenza e autorizzazione delle esportazioni" di vaccini anti-Covid dall'Ue. Ne dà notizia il portavoce capo della Commissione Eric Mamer, durante il briefing con la stampa a Bruxelles.

alternate text

Ambiente, von der Leyen: "Nell' Ue proteggeremo almeno 30% terra e mare

"Vorrei essere molto chiara: quando perdiamo delle foreste, non perdiamo solo spazi verdi e habitat naturale. Perdiamo anche un alleato chiave nella nostra lotta al cambiamento climatico. Ecco perché l'Ue presenterà presto un quadro giuridico per il ripristino di ecosistemi in salute. Ecco perché proteggeremo almeno il 30% delle terre e dei mari nell'Ue". Lo dice la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, intervenendo da Bruxelles in videconferenza al Berlin Energy Transition D...

alternate text

Stop alle auto termiche: nove Stati dell'Ue chiedono un calendario preciso

Con una lettera congiunta invita alla Commissione Europea nove Stati membri dell'Ue hanno chiesto al massimo organo esecutivo dell'Unione di stabilire una politica ambiziosa per ridurre le emissioni di gas serra generate dal mondo dei trasporti. Tra le richieste quella di realizzare un calendario preciso per lo stop alle vendite di veicoli con motori endotermici in tutta la Comunità europea al fine di favorire il passaggio alla mobilità elettrica.

alternate text

Recovery, Gentiloni: "Nessun Paese Ue ha mandato piano definitivo"

Finora alla Commissione Europea sono arrivate "bozze" di piani nazionali di ripresa e di resilienza da "una ventina di Paesi", ma "nessuno dei 27 ha ancora inviato dei piani definitivi". Lo sottolinea il commissario europeo all'Economia Paolo Gentiloni, in videoaudizione davanti alle commissioni riunite Bilancio e Politiche Ue della Camera e del Senato. "Lavoriamo - aggiunge - perché sia possibile erogare" il prefinanziamento, nella misura del 13% delle risorse previste dalla Recovery and Resilie...

alternate text

Ue, Gentiloni: "Settimana prossima linee guida su sorveglianza bilanci"

La settimana prossima "forniremo delle linee guida" su "come e quando normalizzare la sorveglianza sui bilanci pubblici nell'Ue". Lo ribadisce il commissario europeo all'Economia Paolo Gentiloni, intervenendo nella conferenza annuale dello European Fiscal Board, organo consultivo della Commissione.

alternate text

L'Unione Europea lavorerà con la Nato su vicinato e cybersicurezza

L'Ue e la Nato lavoreranno insieme per "rafforzare le capacità, la mobilità militare, le minacce ibride e la sicurezza informatica" e per affrontare "le minacce nel vicinato immediato". E l'orientamento emerso dalla discussione tra i capi di Stato e di governo dell'Ue con il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg, nella videoconferenza del Consiglio Europeo di stamani, si apprende da fonti Ue. Per i leader, la cooperazione tra Nato e Ue è una questione "di importanza strategica" e "la si...

alternate text

Idrogeno verde, Snam ed Hera uniscono le forze

L’obiettivo è la sperimentazione e successiva realizzazione di una serie di soluzioni in grado di dare risposta alle esigenze di decarbonizzazione del territorio emiliano-romagnolo in maniera trasversale, dalle realtà produttive fino alla mobilità e ai singoli cittadini

alternate text

ACEA: l'Ue punti ad 1 mln di stazioni di ricarica entro il 2024

Con una lettera comune indirizzata ai commissari dell'Ue per clima, trasporti, industria ed energia, tre associazioni in rappresentanza di Case automobilistiche (ACEA), ambientalisti (T and E) e consumatori (BEUC) chiedono all'Europa di fissare obiettivi ambiziosi per la diffusione di punti di ricarica per EV. Recependo la direttiva di revisione delle infrastrutture di combustibili alternativi che entrerà in vigore quest'anno, le associazioni chiedono che venga stabito l'obiettivo di un milione d...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza