cerca CERCA
Venerdì 24 Settembre 2021
Aggiornato: 09:08
Temi caldi

vaccini pfizer

Covid, dal 20 settembre terza dose vaccini ai fragili

Terza dose del vaccino Covid, in Italia si parte dal 20 settembre con le somministrazioni di dosi addizionali 'booster' - con vaccini Pfizer e Moderna - a determinate categorie maggiormente esposte o a maggior rischio di malattia grave da Sars-CoV-2/Covid-19.

Variante Delta, rischio morte 11 volte superiore per non vaccinati

Chi non è vaccinato, nell'epidemia di covid dominata dalla variante Delta, va incontro ad un rischio di morte superiore 11 volte rispetto a quello per chi è vaccinato con due dosi. Per i non vaccinati, il rischio di ricovero è superiore 10 volte. Sono alcuni dei dati che spiccano negli ultimi studi diffusi negli Stati Uniti dai Centers for Disease Control, l'agenzia federale che coordina le attività di contrasto al contagio. Il quadro -nel paese che utilizza i vaccini Pfizer, Moderna e Johnson&Jo...

Vaccino Covid, protezione cala entro 6 mesi

La protezione del vaccino covid è già diminuita nei primi vaccinati. A suggerirlo è uno studio condotto in Gb, secondo cui la doppia dose di vaccini Pfizer/BioNTech e di AstraZeneca inizia il suo declino entro 6 mesi. Nel dettaglio, i ricercatori hanno osservato che il vaccino Pfizer è stato efficace all'88% nel prevenire l'infezione un mese dopo la seconda dose. Ma dopo 5 o 6 mesi la protezione è scesa al 74%. Si sarebbe quindi verificato un calo di 14 punti percentuali in 4 mesi. Con il vaccino...

Ok Ema a nuovi siti e linee, aumenta produzione vaccini Pfizer e Moderna

Aumenta ancora in Ue la capacità di produzione dei vaccini a mRna di Pfizer-BioNTech e di Moderna. Il comitato Chmp dell'Agenzia europea del farmaco Ema ha adottato nuove raccomandazioni, a cominciare dal via libera a un ulteriore sito produttivo per Comirnaty* (Pfizer-BioNTech). L'impianto, situato a Saint Remy sur Avre, in Francia, e gestito da Delpharm, produrrà il prodotto finito e consentirà di fornire circa 51 milioni di dosi aggiuntive nel 2021. L'Ema ha anche approvato una nuova linea nel...

Vaccini Pfizer, un milione di dosi in più per l'Italia ad agosto

Un milione in più di vaccini Pfizer per l'Italia a partire dalla seconda settimana di agosto. Lo si apprende da fonti di Palazzo Chigi. Grazie a una proficua interlocuzione fra il presidente del Consiglio Mario Draghi e la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, l’Italia ha infatti ottenuto la disponibilità di un ulteriore milione di vaccini Pfizer a partire dalla seconda settimana di agosto. Queste ulteriori dosi permetteranno alla Struttura Commissariale del Generale Figliuo...

Pfizer e AstraZeneca, nuovo studio su efficacia contro variante indiana

I vaccini Pfizer e AstraZeneca si sono rivelati altamente efficaci contro la variante indiana del Covid dopo due dosi di prodotto. A rivelarlo è uno studio delle autorità sanitarie inglesi, riporta la Bbc, precisando che con la seconda dose i due vaccini hanno assicurato un livello di protezione contro i sintomi della malattia della variante indiana pari a quello registrato per la variante inglese.

Vaccini mRna, II dose dopo 42 giorni: indicazione Cts

Tra la prima e la seconda dose di vaccini Pfizer e Moderna si raccomanda in Italia un intervallo di 42 giorni. Il bugiardino dei due vaccini mRna prevede rispettivamente 21 e 28 giorni di attesa tra le due dosi. La nuova indicazione del Comitato tecnico scientifico per l'emergenza coronavirus è contenuta nel parere allegato a una circolare del ministero della Salute. Oggetto del documento, firmato dal direttore generale Prevenzione, Giovanni Rezza: 'Trasmissione parere del Cts in merito alla este...

Novartis contribuirà a produzione vaccini Pfizer e CureVac

Il gruppo svizzero Novartis si unisce agli sforzi messi in campo a livello internazionale dall'industria farmaceutica per soddisfare la domanda globale di vaccini contro Covid-19. Il gigante basilese parteciperà infatti alla produzione dei preparati di Pfizer/BioNTech e di CureVac. La compagnia renana ha firmato un accordo iniziale per sostenere la produzione del vaccino dell'americana Pfizer e del suo partner tedesco BioNTech. L'inizio della produzione è previsto per il secondo trimestre 2021, i...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza