cerca CERCA
Sabato 17 Aprile 2021
Aggiornato: 17:16
Temi caldi

vaccino Oxford

alternate text

Vaccino Oxford, "in 7 giorni dati a enti per approvazione"

"La capogruppo AstraZeneca sta predisponendo tutta la documentazione, tutto il pacchetto da consegnare alle agenzie regolatorie. Confido che entro una settimana questo pacchetto sarà pronto e consegnato. A quel punto le agenzie regolatorie, con il rigore dovuto e con tutta la possibilità di controllare tutte le carte, potranno decidere se validare o meno il vaccino" anti-Covid. Lo ha dichiarato Piero Di Lorenzo, presidente e amministratore delegato dell'Irbm Pomezia, ospite del programma 'L'impre...

alternate text

Vaccino covid, Garattini: "A gennaio? Improbabile"

"Ritengo sia improbabile che il prossimo gennaio si possa già iniziare con la somministrazione dei vaccini contro Covid-19, almeno non quelli prodotti da AstraZeneca e dall'Università di Oxford". È scettico Silvio Garattini, farmacologo e presidente dell'Istituto Mario Negri di Milano, sulle previsioni forse un po' troppo ottimistiche circa la velocità con cui avremo a disposizione le prime dosi del vaccino Astrazeneca/Oxford, al cui sviluppo ha partecipato anche l'azienda Irbm di Pomezia. "Proba...

alternate text

Vaccino Oxford, "serve ulteriore studio"

Il vaccino anti-Covid sviluppato dall'università di Oxford e Irbm Pomezia e prodotto da AstraZeneca, arrivato alle battute finali della fase 3, dovrà essere sottoposto a un ulteriore studio. Lo riporta il quotidiano britannico Guardian, che segnala anche il parere espresso da un analista negli Stati Uniti, secondo cui "questo prodotto, riteniamo, non otterrà mai l'autorizzazione negli Usa", ipotizzando che l'azienda "avrebbe tentato di abbellire i risultati", che inizialmente parlavano di un'effi...

alternate text

Vaccino Covid Oxford, quanto costa una dose

Il vaccino anti Covid-19 sviluppato da università di Oxford e Irbm di Pomezia, prodotto da AstraZeneca, costerà 2,80 euro a dose, e "potrà essere trasportato e conservato a temperature da frigorifero domestico (2-8 gradi). Ciò significa - si legge in una nota - che il prodotto potrà essere distribuito facilmente e velocemente attraversi ambulatori medici e farmacie locali".

alternate text

Covid, Ft: con vaccino Oxford robusta risposta immunitaria anziani

Buone notizie dalla ricerca sul vaccino anti-Covid. Secondo quanto ha appreso il 'Financial Times', il candidato vaccino anti-Covid-19 sviluppato da Università di Oxford e Irbm di Pomezia e prodotto da AstraZenca "ha innescato una robusta risposta immunitaria negli anziani, il gruppo a più alto rischio di malattia". In particolare, il vaccino sperimentale "innesca anticorpi protettivi e linfociti T nei gruppi" di volontari "di età più avanzata e ciò ha incoraggiato i ricercatori a cercare prove d...

alternate text

"Vaccino covid per tutti entro Pasqua", la speranza di Londra

Tutti i cittadini adulti vaccinati contro il coronavirus entro Pasqua. E' la fondata speranza in Gran Bretagna, come scrive il Times, sulla base dei risultati dei test sui vaccini. "Una vaccinazione di massa contro il coronavirus potrebbe essere completata in 3 mesi" dall'approvazione definitiva, "rendendo più concreta la prospettiva per cui ogni adulto nel paese riceverebbe una dose già a Pasqua", si legge. Gli scienziati al lavoro sul vaccino a Oxford sperano che l'approvazione possa arrivare p...

alternate text

Vaccino covid, riparte test AstraZeneca-Oxford

L'università di Oxford riprende il trial clinico del vaccino, sviluppato insieme all'azienda AstraZeneca, stoppato nei giorni scorsi per la comparsa di una seria reazione avversa in un partecipante alla sperimentazione. L'indagine del Comitato indipendente si è conclusa e, dunque, seguendo le raccomandazioni degli esperti e della Medicines Health Regulatory Authority (Mhra), l'ente regolatorio britannico che ha dato l'ok non rilevando problemi di sicurezza, i trial clinici ricominceranno in tutto...

alternate text

Vaccino Oxford, negli Usa al via la fase III

Al via in Usa un trial di fase III per il candidato vaccino anti-Covid AstraZeneca-Oxford, sviluppato in collaborazione con l'Irbm di Pomezia. Il trial, finanziato dalla Biomedical Advanced Development Authority (Barda) e dal National Institute of Allergy and Infectious Diseases (Niaid) di Anthony Fauci, è guidato da AstraZeneca.

alternate text

Coronavirus, Bassetti: "Vaccino? Ora viene il difficile"

"Ora viene la parte più difficile: viviamo in un paese di 'vaccinoscettici', nei prossimi 3 mesi dovranno le istituzioni sanitarie dovranno convincere anche i più scettici che la strada è quella del vaccino". L'infettivologo Matteo Bassetti, a L'Aria che tira - estate, si esprime così dopo le notizie incoraggianti relative all'iter per la produzione del vaccino anti-covid.

alternate text

Vaccino Oxford, lo scienziato italiano: "Risultati incoraggianti"

"I risultati del vaccino qua ad Oxford sono senza dubbio incoraggianti - che onore essere parte di questo progetto e lavorare con così tante persone di talento". Lo scrive su Twitter l'immunologo Giacomo Gorini dell’Edward Jenner Institute for Vaccine Research a Oxford. Lo scienziato fa parte del team che lavora alla produzione di un vaccino anti-covid.

alternate text

Coronavirus, Gb prenota altre 90 mln dosi di vaccino

Il nuovo accordo si va a sommare a quello siglato con AstraZeneca per 100 mln di dosi del vaccino di Oxford University. Si tratta di prodotti ancora sperimentali, che fanno parte dei circa 20 in sviluppo in tutto il mondo contro Sars-CoV-2

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza