cerca CERCA
Giovedì 01 Dicembre 2022
Aggiornato: 06:49
Temi caldi

vaccino anti Covid Vaxzevria

Ema raccomanda piena autorizzazione a vaccino covid AstraZeneca

L'Agenzia europea del farmaco Ema raccomanda che l'autorizzazione condizionata all'immissione in commercio per il vaccino anti-Covid Vaxzevria* di AstraZeneca venga convertita in definitiva, cioè in autorizzazione all'immissione in commercio standard. E' quanto ha concluso il Comitato per i medicinali a uso umano Chmp dell'ente regolatorio Ue, come si legge in una nota in cui si fa il punto sui temi principali dell'ultimo meeting (10-13 ottobre). Lo stesso era avvenuto per i vaccini anti-Covid di...

Ema, meno trombosi rare dopo seconda dose AstraZeneca

Meno casi di Tts, cioè le trombosi rare associate a livelli bassi di piastrine (trombocitopenia), sono stati segnalati dopo la seconda dose del vaccino anti-Covid Vaxzevria* di AstraZeneca, rispetto a quelle registrate dopo la prima iniezione. E' questo uno dei temi discussi nell'ultima riunione del Comitato di farmacovigilanza Prac dell'Agenzia europea del farmaco Ema.

Ema, aumento produzione vaccino AstraZeneca per Ue e Paesi terzi

L'Agenzia europea del farmaco Ema annuncia un aumento della capacità di produzione del vaccino anti-Covid Vaxzevria* di AstraZeneca, con l'obiettivo di "supportare la continua fornitura nell'Unione europea e le donazioni a Paesi terzi attraverso l'iniziativa Covax".

AstraZeneca e trombosi, in Italia un caso ogni 100mila dosi

Un caso di trombosi ogni 100mila dosi di vaccino AstraZeneca. Nessun caso dopo la seconda dose del vaccino, attualmente raccomandato in Italia per soggetti over 60 e tornato sotto i riflettori dopo 2 casi di trombosi in pazienti di età inferiore. Visti i numerosi Open Day, il vaccino è stato somministrato anche a soggetti di età inferiore ai 60 anni. Il tasso di segnalazione delle trombosi venose intracraniche e in sede atipica in soggetti vaccinati con il vaccino anti-Covid Vaxzevria di AstraZen...

Aifa, in Italia 34 casi trombosi rare dopo vaccino AstraZeneca

In Italia, finora, sono state inserite nella rete nazionale di farmacovigilanza 29 segnalazioni di trombosi venose intracraniche e 5 casi di trombosi venose in sede atipica, segnalate dopo la somministrazione del vaccino anti-Covid Vaxzevria* di AstraZeneca. La maggior parte di questi eventi (22 casi, 65%) ha interessato le donne con un'età media di circa 48 anni e solo in un terzo dei casi circa gli uomini (12 casi, 35%) con un'età media di circa 52 anni. Il tempo medio di insorgenza è stato di ...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza