cerca CERCA
Mercoledì 30 Novembre 2022
Aggiornato: 10:31
Temi caldi

vaccino anti covid

Sanofi, 'ok Ue a vaccino booster, pronti con prime spedizioni a Paesi'

Si chiama VidPrevtyn* Beta, è un vaccino anti-Covid di nuova generazione con proteine ​​ricombinanti, monovalente, ed è stato sviluppato da Sanofi. Questo prodotto scudo, 'modellato' sulla variante Beta di Sars-CoV-2 e comprendente l'adiuvante pandemico di Gsk, utilizza la stessa tecnologia delle proteine ​​ricombinanti che viene utilizzata nei vaccini contro l'influenza stagionale di Sanofi. Dopo il parere positivo del Comitato per i medicinali a uso umano Chmp dell'Agenzia europea del farmaco E...

Ok Ema a vaccino booster Sanofi, basato su variante Beta

Via libera dell'Agenzia europea del farmaco Ema al vaccino anti-Covid di Sanofi. Il Comitato per i medicinali a uso umano Chmp ha raccomandato di autorizzare VidPrevtyn Beta* per l'uso come richiamo negli adulti precedentemente vaccinati con un vaccino a mRna o a vettore adenovirale, spiega l'ente regolatorio Ue, annunciando l'ok. Il prodotto scudo sviluppato da Sanofi Pasteur contiene una versione della proteina Spike che si trova sulla superficie della variante Beta del virus Sars-CoV-2. E cont...

Covid, tracce di mRna del vaccino nel latte materno: lo studio

L'Rna messaggero del vaccino anti-Covid può passare nel latte materno? A questa domanda prova a rispondere uno studio pubblicato su 'Jama Pediatrics'. Gli scienziati della New York University (Nyu) Long Island School of Medicine spiegano di aver rilevato in maniera sporadica mRna in alcuni dei campioni prelevati nel latte di mamme vaccinate entro 6 mesi dal parto. Tuttavia, passate 48 ore dalla vaccinazione, non sono state più individuate tracce. Lo studio di coorte è stato condotto su 11 donne s...

Vaccini Covid aggiornati e booster, prenotazioni al via da oggi

"Da lunedì" 12 settembre ", partiranno le prenotazioni nelle regioni per i booster aggiornati" del vaccino anti-Covid. Lo ha annunciato il direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco, Nicola Magrini, durante la conferenza stampa sull’aggiornamento della campagna vaccinale contro Covid-19.

alternate text

Covid, ok Ema a uso vaccino Novavax come richiamo in over 18

Via libera dell'Agenzia europea del farmaco Ema all'uso di Nuvaxovid*, il vaccino anti-Covid della statunitense Novavax, come dose di richiamo omologa ed eterologa negli adulti a partire dai 18 anni d'età. E' l'azienda ad annunciare in una nota il parere positivo all'estensione dell'autorizzazione condizionata all'immissione in commercio, emesso dal Comitato per i medicinali a uso umano (Chmp) dell'Ema. Una volta approvato dalla Commissione Europea, aggiunge la compagnia, Nuvaxovid diventerà "il ...

alternate text

Covid, Novavax: 'Ok Ema a uso nostro vaccino come richiamo in over 18'

Via libera dell'Agenzia europea del farmaco Ema all'uso di Nuvaxovid*, il vaccino anti-Covid della statunitense Novavax, come dose di richiamo omologa ed eterologa negli adulti a partire dai 18 anni d'età. E' l'azienda ad annunciare in una nota il parere positivo all'estensione dell'autorizzazione condizionata all'immissione in commercio, emesso dal Comitato per i medicinali a uso umano (Chmp) dell'Ema. Una volta approvato dalla Commissione Europea, aggiunge la compagnia, Nuvaxovid diventerà "il ...

Covid, Aifa: in bimbi 5-11 anni 18 eventi avversi ogni 100mila dosi vaccino

Nella fascia di età 5-11 anni, al 26 giugno 2022 risultano inserite nel database della Rete nazionale di farmacovigilanza complessivamente 471 segnalazioni di sospetta reazione avversa al vaccino anti-Covid. Si tratta di circa lo 0,5% del totale e riguardano il vaccino Comirnaty* di Pfizer/BioNTech, l'unico attualmente autorizzato per questa fascia di età. Il tasso di segnalazione è di circa 18 casi ogni 100.000 dosi. E' quanto risulta dal 12esimo Rapporto di farmacovigilanza sui vaccini anti-Cov...

Covid, Ue cambia accordo con Valneva: 1,25 mln vaccini in agosto-settembre

La Commissione europea ha modificato l'accordo di acquisto siglato con la compagnia farmaceutica Valneva, che consente ora di acquistare 1,25 milioni di dosi di vaccino anti-Covid, molte meno dei 27 mln previsti inizialmente per il 2022 quando il contratto è stato chiuso, nel novembre 2021. Alla luce dell'evoluzione della pandemia, l'accordo fa sì che gli Stati membri che vogliono utilizzare questo vaccino ricevano le dosi di cui hanno bisogno in agosto e in settembre.

Covid, Ordini farmacisti: 'forte richiesta per quarta dose vaccino'

"A 24 ore dall'annuncio dell'ampliamento dell'offerta del secondo booster (quarta dose) di vaccino anti-Covid agli over 60 e ai soggetti fragili, registriamo una grande richiesta di vaccinazioni nelle farmacie territoriali di tutta Italia. E' un segnale molto positivo per il Paese e un enorme successo per la professione: la fiducia riposta nei farmacisti di comunità, oggi uno dei pilastri della vaccinazione, è un'ulteriore sottolineatura del ruolo svolto durante la pandemia e del contributo fonda...

Pfizer, 'chiesto via libera in Ue per vaccino 6 mesi-5 anni'

Pfizer e BioNTech chiedono il via libera in Ue per il vaccino anti-Covid nei bimbi da 6 mesi a 5 anni. "Abbiamo chiesto un aggiornamento all'autorizzazione condizionata all'immissione in commercio (Cma) per il nostro vaccino, con dati che supportano la vaccinazione dei bambini" under 5 "con la dose da 3 microgrammi di Comirnaty* in una serie di tre dosi", ha annunciato Albert Bourla, presidente e Ceo di Pfizer via Twitter. "Lieto di compiere questo importante passo per aiutare a proteggere questi...

Ema, al via revisione su vaccino Moderna adattato a Omicron

L'Agenzia europea del farmaco Ema ha avviato la procedura di revisione continua per una versione '2 in 1' di Spikevax*, il vaccino anti-Covid di Moderna, adattata in modo da offrire una protezione migliore contro specifiche varianti di Sars-CoV-2. Lo annuncia l'ente regolatorio Ue, precisando che la rolling review riguarda un "vaccino bivalente" ossia "mirato a due ceppi" del coronavirus pandemico: "Il ceppo originale e la variante Omicron".

Covid, esperti Oms: vaccino aggiornato può essere utile come richiamo

"I dati disponibili indicano che includere la variante Omicron di Sars-CoV-2 in una composizione aggiornata del vaccino anti-Covid potrebbe essere vantaggioso, se questo vaccino venisse somministrato come richiamo per le persone che hanno già ricevuto un ciclo primario". A evidenziarlo sono gli esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità, nel dettaglio il panel del gruppo consultivo tecnico sulla composizione del vaccino anti-Covid (Tag-Co-Vac), che insieme all'Oms e al gruppo consultivo st...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza