cerca CERCA
Martedì 28 Settembre 2021
Aggiornato: 10:35
Temi caldi

vaccino covid lazio

alternate text

Covid, D'Amato: "Con modello israeliano Lazio primo in Italia per campagna vaccinale"

"A cosa è dovuto il successo della campagna vaccinale anti Covid nel Lazio? Velocità. Coordinamento. Regole ferree. E catena corta. Come il modello israeliano". Così l’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, in un'intervista al 'Corriere della Sera', spiega come la regione sia diventata un modello in Italia nella somministrazione dei vaccini, arrivando a essere "la prima in Italia per copertura vaccinale agli 'over 80'".

alternate text

Vaccino covid, nel Lazio a marzo da medici di famiglia

Vaccino covid dai medici di famiglia nel Lazio dal primo marzo: si parte con i 65enni. "Dal primo marzo al via le vaccinazioni dai medici di medicina generale. La novità, in attesa dell’atto ufficiale del ministero, è che si partirà dai nati nell’anno 1956 (65 anni) con il vaccino AstraZeneca", ha detto l'assessore alla Sanità e l’integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato, nel bollettino al termine dell’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i...

alternate text

Vaccino covid, nel Lazio oggi 490 dosi

Sono 490 le dosi di vaccino Pfizer contro il coronavirus somministrate oggi nel Lazio. Ad annunciarlo in una nota è l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato "Oggi vengono somministrati 490 vaccini al personale sanitario nelle province del Lazio nord, Rieti (40 dosi) e Viterbo (40 dosi), nelle Asl Roma 1 (80 dosi), Asl Roma 2 (80 dosi), Asl Roma 3 (50 dosi), al Policlinico Umberto I (50 dosi), all'Ao Sant'Andrea (20 dosi), al Policlinico Tor Vergata (30 dosi), al Policlinico Ge...

alternate text

Vaccino Covid, scortati da polizia lotti consegnati a strutture sanitarie di Roma

Questa mattina personale delle strutture sanitarie della Regione Lazio si è recato all’ingresso di via Giacomo Folchi dell’ospedale Spallanzani, nell’area di Biocontenimento, per il ritiro dei lotti vaccinali e il successivo trasporto presso le strutture dell’area metropolitana di Roma e nelle altre Province della Regione Lazio. A scortare alcuni di questi mezzi, a cura dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, della Questura di Roma, diretto da Massimo Improta, sono stati gli agenti...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza