cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 10:54
Temi caldi

vaccino

Promessa vaccini spray per naso o bocca, 'più efficienti contro contagio'

I vaccini anti-Covid, sviluppati in tempi ultraveloci, hanno evitato morti, malattie gravi e ricoveri, come suggeriscono le statistiche di tutte le autorità sanitarie internazionali e le ricerche scientifiche, ma potrebbero essere anche migliori, a detta di diversi team di scienziati, e la via per ottenere questo ulteriore avanzamento potrebbe passare per il naso. La strada non è breve, ammettono gli esperti. Ma gli studi cominciano a crescere. Così come i candidati vaccini spray in sviluppo (ci ...

Covid, Oms cauta su quarta dose: 'servono nuovi dati'

I dati finora disponibili sulla quarta dose di vaccino anti-Covid mostrano "alcuni benefici a breve termine nelle categorie a più alto rischio (operatori sanitari, over 60 e persone immunocompromesse). Tuttavia, le informazioni sono disponibili solo per i vaccini mRna e ci sono dati limitati sulla durata della protezione e sui benefici di un secondo booster per i giovani sani". L'Organizzazione mondiale della sanità sceglie frasi caute sulla quarta dose vaccinale, e in particolare sulla prospetti...

Vaccini, risultati positivi per anti-pneumococcico coniugato 15-valente in bimbi

Sono positivi i risultati dei due studi clinici pivotali di Fase 3 che valutano la somministrazione nei neonati del vaccino anti-pneumococcico coniugato 15-valente 2+1, due dosi più una terza booster entro l’anno. "Tali risultati supportano la domanda di registrazione da sottoporre agli enti regolatori europei per l’utilizzo del vaccino nei soggetti dalle sei settimane ai diciassette anni", dichiara Stefano Valente, direttore Medical affairs vaccines di Msd Italia. I dati di entrambi gli studi - ...

Covid, con vaccini a mRna più protetti da contagio varianti, studio

I vaccini anti-Covid a mRna, rispetto a quelli a vettore virale, proteggono in misura maggiore dal rischio di essere contagiati da varianti di preoccupazione (Voc) di Sars-CoV-2, Omicron compresa. E' la conclusione di uno studio olandese pubblicato su 'Plos Medicine', che ha confrontato le performance di 4 vaccini Covid-19: quelli a Rna messaggero di Pfizer-BioNTech e di Moderna, e quelli a vettore adenovirale di AstraZeneca a Janssen (J&J). "Sebbene tutti prevengano efficacemente le forme gravi ...

alternate text

Gli italiani dicono sì al vaccino dal farmacista

Oltre due italiani su tre sono favorevoli alla possibilità di potersi far vaccinare dal proprio farmacista di fiducia e che 1 persona adulta su 2 sarebbe più propensa a vaccinarsi se a somministrare il vaccino fosse il farmacista. E' quanto emerge dalla ricerca di Doxa Pharma “La farmacia italiana tra consulenza, servizi e hub vaccinale nel percepito dei clienti”, presentata a Cosmofarma. Secondo l’indagine, il forte radicamento sul territorio e la capacità di ascolto, uniti all’efficienza del se...

Locatelli, 'vaccino under 6 dopo ok va promosso, proteggere bimbi'

"Il vaccino anti-Covid sotto i 6 anni è in fase di valutazione da parte dell'Agenzia regolatoria europea" Ema. "Quando avremo le valutazioni per l'Europa, poi ci sarà anche una riflessione all'interno del Paese e, come tutte le vaccinazioni, vanno promosse anche in età pediatrica. E' assolutamente vero che i bambini fortunatamente sviluppano una patologia Covid grave in rari casi e patologia fatale in casi assolutamente eccezionali, ma non si vede perché non coprirli da questi seppur minimi risch...

Vaccini, Fnomceo: 'No a invasione di competenze'

"E' indubbio che la prescrizione e la relativa somministrazione di un vaccino si configuri come atto medico, poiché, in quanto tale, esso è esercitabile solo da un medico o da un professionista sanitario all'uopo delegato, ma sempre in presenza del medico stesso. Occorre tenere ben distinti e separati gli ambiti di competenza delle diverse professioni e fronteggiare la questione del riassetto dei percorsi formativi relativamente ai diversi ruoli degli operatori sanitari, evitando così che si crei...

Covid Usa, Fda limita uso vaccino J&J per rischio trombosi

La Food and Drug Administration statunitense ha limitato l'uso del vaccino anti Covid Johnson & Johnson solo ai maggiorenni per il rischio di una forma di trombosi rara ma potenzialmente letale. La limitazione inoltre prevede che il vaccino sia riservato solo a coloro che hanno compiuto 18 anni, per i quali altri vaccini non sono accessibili o clinicamente appropriati o che scelgono il prodotto Janssen altrimenti non si vaccinerebbero.

alternate text

Tumori, Cinieri (Aiom): "Vaccino Herpes Zoster efficace al 90%"

"Oggi abbiamo a disposizione un nuovo vaccino ricombinante adiuvato con un’efficacia oltre il 90% e che può essere utilizzato in tutti i pazienti oncologici, inclusi quelli immunocompromessi, ed è in grado di offrire una protezione duratura contro la riattivazione del virus dell’Herpes Varicella Zoster". Così Saverio Cinieri, presidente dell’Associazione italiana di oncologia medica (Aiom), sulle raccomandazioni Aiom per la vaccinazione contro l’Herpes Zoster per tutti i cittadini con neoplasia e...

Vaccini, nel mondo in sviluppo 349 anti-Covid e 258 contro altre malattie

"Oggi sono 258 i vaccini in sviluppo nel mondo, a cui si aggiungono i 349 contro il Covid-19, con uno sforzo costante da parte delle imprese per sviluppare nuove associazioni o modalità di somministrazione". A fare il punto è il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, in occasione della 'World Immunization Week', promossa dall'Organizzazione mondiale della sanità per sensibilizzare in tema di vaccinazioni.

Mantovani, 'richiamo in autunno con vaccino aggiornato e anti-influenza'

"In autunno probabilmente occorrerà una nuova campagna" di vaccinazione anti-Covid, "per un richiamo generalizzato, oltre che per gli over 80, i fragili e ovviamente i non vaccinati. La speranza è che per allora si possa avere un vaccino aggiornato, più efficace sia verso la malattia sia verso il contagio, e che venga somministrato insieme all'antinfluenzale", perché "l'influenza può diventare molto rischiosa se si somma al Covid". Lo spiega Alberto Mantovani, direttore scientifico di Humanitas e...

Moderna verso vaccino booster bivalente anti-Omicron in autunno

Moderna sta valutando un vaccino booster anti-Covid bivalente (mRna-1273.214) che combina il vaccino attualmente autorizzato anche come richiamo con un candidato booster specifico per le varianti Omicron. I risultati iniziali dello studio, di fase clinica 2-3, sono attesi nel secondo trimestre dell'anno e questo prodotto bivalente "rimane il nostro candidato principale per una dose di richiamo" da somministrare "nell'emisfero settentrionale nell'autunno 2022", spiega il Ceo dell'azienda americana...

Cina, ok a test clinici per 2 candidati vaccini anti-Omicron

Due candidati vaccini cinesi anti-Covid, specificatamente progettati per contrastare la variante Omicron di Sars-CoV-2, hanno ricevuto il via libera alla sperimentazione clinica a Hong Kong, secondo quanto comunicato dai produttori. Entrambi i vaccini sono a base di virus inattivato; uno è sviluppato da Sinovac Biotech, l'altro da China National Biotec Group. Il gigante asiatico sta affrontando la più grande ondata di contagi dall'inizio della pandemia di Covid-19. Diverse città, inclusa la megal...

Farmindustria: '13 mld dosi vaccino prodotte nel mondo, a 65% almeno una'

"Tredici miliardi di dosi di vaccino prodotte fino ad oggi contro Covid-19, il 65% della popolazione mondiale che ha ricevuto almeno una dose, la prospettiva di ritornare in breve tempo a una vita normale. E' questo solo uno degli esempi che dimostra il ruolo così importante della ricerca". Lo ha sottolineato il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, in un passaggio di una nota diffusa venerdì 15 aprile in occasione della Giornata della ricerca italiana nel mondo.

Covid, in Gb via libera a vaccino inattivato Valneva

Via libera nel Regno Unito al vaccino anti-Covid inattivato della francese Valneva. L'Agenzia Uk del farmaco Mhra ha concesso a VLA2001 - questo il nome del prodotto, basato su virus intero reso innocuo - l'autorizzazione all'immissione in commercio per l'immunizzazione primaria degli adulti di età compresa tra 18 e 50 anni. Lo comunica la stessa Valneva, sottolineando che per Mhra il vaccino soddisfa gli standard richiesti di sicurezza, qualità ed efficacia.

Covid, Bourla (Pfizer): 'in autunno possibile vaccino contro varianti'

Pfizer potrebbe sviluppare un vaccino contro Omicron entro l'autunno. E' l'auspicio espresso ieri da Albert Bourla, presidente e Ceo del colosso farmaceutico americano, alla conferenza stampa della Federazione internazionale delle imprese e delle associazioni del farmaco (Ifpma) sul futuro dei vaccini contro Covid-19. "E' facile fare qualcosa solo contro Omicron - sottolinea - Ma è scientificamente e tecnicamente più impegnativo" un vaccino "efficace contro tutte le varianti note finora, senza la...

Covid, vaccini aggiornati: maggio mese clou per sapere se arriveranno in autunno

Era dicembre 2021, poche settimane dopo l'inizio della corsa della variante Omicron di Sars-CoV-2 nel mondo. Diverse aziende farmaceutiche - fra cui Moderna, Pfizer, Novavax, Johnson & Johnson - annunciano: si lavora a vaccini ad hoc per garantire una migliore protezione contro il nuovo mutante che appare candidato a 'dominare' lo scenario epidemiologico. Così è stato: Omicron scalza Delta in breve tempo, oggi già si parla di varianti ricombinanti che vengono intercettate e il dibattito sulla qua...

Covid, studio Israele: quarta dose over 60 triplica protezione da malattia grave

Il 2 gennaio 2022 Israele iniziava a somministrare agli over 60 una quarta dose di vaccino anti-Covid (quello a mRna di Pfizer/BioNTech BNT162b2). Sull'onda di questa campagna, un team di ricercatori ha prodotto un nuovo studio, appena pubblicato sul 'New England Journal of Medicine', che aggiunge informazioni sul valore di un secondo booster, tra l'altro con dati relativi all'era della variante Omicron. L'opportunità di un nuovo richiamo è un tema sul quale il dibattito è aperto e, in particolar...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza