cerca CERCA
Martedì 15 Giugno 2021
Aggiornato: 02:18
Temi caldi

willy duarte

alternate text

'Eroe chi ha ucciso scimpanzè', denunciato autore del post contro Willy

Pensava di farla franca nascondendosi dietro un profilo fake, un ragazzo di 23 anni, residente a Treviso che, subito dopo la morte del giovane Willy Monteiro Duarte, deceduto a Colleferro a seguito di una violenta aggressione, aveva esultato sui social con frasi che avevano sconcertato l’opinione pubblica tanto da provocare molteplici segnalazioni di protesta da parte di cittadini indignati. Studente universitario, esperto di informatica, è stato identificato e denunciato dalla Polizia Postale di...

alternate text

Colleferro, padre Pincarelli: "Mio figlio in carcere per aiutare amici"

All’Adnkronos commenta l’arresto di Mario: "Non è un attaccabrighe, ma gli prende una cosa dentro quando vede qualcuno in difficoltà e deve intervenire". "C'è un ragazzo che è stato menato": la prima chiamata al 112/Ascolta. Il sindaco di Colleferro: "Al padre di Willy ho chiesto perdono". "Willy colpito a calci e pugni". L'amico: "Violenza inaudita". Da legali Bianchi e Pincarelli nomi altri testimoni

alternate text

Gabriele Bianchi: "Ho solo spinto l'amico di Willy"

Questo quanto riportato nell'ordinanza del gip di Velletri che ha disposto l’arresto in carcere per Marco e Gabriele Bianchi e Mario Pincarelli e i domiciliari per Francesco Belleggia per l'omicidio di Willy Duarte, il ragazzo di 21 anni ucciso a calci e pugni a Colleferro

alternate text

Colleferro, fratelli Bianchi: "Non abbiamo toccato Willy"

La dichiarazione durante l'interrogatorio di convalida dell'arresto: "Respingiamo ogni accusa. Siamo intervenuti per dividere". E aggiungono: "Dispiaciuti perché accusati di omicidio che non abbiamo commesso". L'avvocato: "Hanno indicato i partecipanti alla rissa". Il fratello maggiore Alessandro: "A me e a mia famiglia minacce di morte". Il padre del testimone: "20 secondi di violenza inaudita"

alternate text

Colleferro, il padre del testimone: "20 secondi di violenza inaudita"

“I fratelli Bianchi erano lì solo per picchiare. Non è stata una rissa, ma un'aggressione. Sono stati 20 secondi di violenza inaudita”. A 'The Breakfast Club' su Radio Capital parla Vincenzo, il padre di uno dei ragazzi feriti nella rissa che ha portato alla morte di Willy Monteiro Duarte. Il figlio di Vincenzo, che vuole restare anonimo, è riuscito a salvarsi nascondendosi dietro una macchina: “Quella sera Willy, mio figlio e i suoi amici sono andati in un locale dopo il lavoro. Willy ha visto u...

alternate text

Omicidio Colleferro, gli indagati sono cinque

Mercoledì interrogatorio convalida per i 4 arrestati per la morte di Willy Monteiro Duarte: l'accusa è di concorso in omicidio preterintenzionale. "Erano delle furie", il racconto di un amico del 21enne. Il vescovo: "Siamo tutti corresponsabili". Sakara: "Willy unico vero guerriero, 4 mele marce non c'entrano con MMA"

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza