cerca CERCA
Lunedì 25 Gennaio 2021
Aggiornato: 09:18

zone rosse

alternate text

Covid, allarme del fisico Sestili: "Variante inglese è devastante"

"Stiamo sottovalutando la pericolosità della variante inglese del coronavirus che, come dimostra il picco di casi nel Regno Unito, è devastante per contagiosità: il 60% in più come hanno dimostrato alcuni studi. Nel Regno Unito anche il lockdown non ha fermato l'aumento dei casi. Dobbiamo essere pronti ad affrontarla". Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Giorgio Sestili, fisico e ideatore della pagina Facebook 'Coronavirus - Dati e analisi scientifiche' e sul web con un proprio sito.

alternate text

Nuovo Dpcm, Conte studia misure: "Valutiamo curva contagi"

E' iniziata da pochi minuti la riunione a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte e i capi delegazione delle forze di maggioranza sul nuovo Dpcm. Presente all'incontro anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro. Sul tavolo le nuove misure anti-Covid da adottare - il Dpcm attualmente in vigore scadrà il 3 dicembre - nonché quelle in vista dell'arrivo delle festività natalizie.

alternate text

Covid e Natale, Zampa: "Coprifuoco resterà alle 22"

"A Natale resterà sicuramente il coprifuoco delle ore 22". Lo ha confermato Sandra Zampa, sottosegretaria alla Salute, intervenendo a Radio anch'io su Rai Radiouno sulle misure del governo per l'emergenza coronavirus.

alternate text

Conte: "Domani mi aspetto Rt all'1 e più regioni gialle"

"Domani è una giornata importante: mi aspetto un Rt che è arrivato all'1, sarebbe un segnale importante della riduzione del contagio. E mi aspetto anche che molte Regioni che ora sono rosse diventino arancioni o gialle. Sarebbe un bel segnale". Lo dice il premier Giuseppe Conte, in un'intervista al Tg5.

alternate text

Covid, Rt Italia scende a 1.18

Scende "a 1.18 il valore dell'Rt a livello nazionale". Lo evidenzia la bozza del report settimana di monitoraggio sull'emergenza coronavirus in Italia stilato dall'Istituto superiore di sanità (Iss)-ministero della Salute e di cui l'Adnkronos Salute è in possesso. "Si riscontrano valori medi di Rt tra 1 e 1.25 nella maggior parte delle Regioni e province autonome - precisa il report - da questa settimana in alcune Regioni il valore di Rt stimato è inferiore a 1". Nel dettaglio, l'indice Rt è infe...

alternate text

Zona rossa, Zampa: "Meno restrizioni? Altri 10 giorni per capire"

Il governo farà il possibile per alleggerire le restrizioni delle attuali zone rosse, ma servono altri 10 giorni per capire, finché i numeri non saranno più chiari. Parola di Sandra Zampa, sottosegretario del ministero della Salute, ospite di 'Sky Tg24', rispondendo a una domanda sulle previsioni per il prossimo Natale. "Abbiamo bisogno ancora di 10 giorni per capire, stiamo andando nella direzione giusta, ma non siamo al traguardo per dire se abbiamo ottenuto una riduzione. Finché i numeri non s...

alternate text

Brusaferro: "I 21 parametri sono affidabili e funzionano"

"I 21 indicatori sono affidabili e per 26 settimane ci hanno guidato correttamente". In un'intervista a 'La Stampa', il presidente dell'Istituto superiore di sanità Silvio Brusaferro difende il meccanismo del monitoraggio che regola il 'semaforo' delle chiusure e delle aperture regionali in base alla valutazione del rischio Covid-19. Il numero uno dell'Iss apre tuttavia a qualche correttivo richiesto dalle Regioni. A cominciare, in accordo con l'Ue, dalla possibilità di accertare il contagio anch...

alternate text

Zone rosse e arancioni, Fontana: "Per regioni criteri poco congrui"

"L’eventuale differenziazione territoriale non comporta un cambio di zona ma l’allenamento di alcune misure. Al di là di quello, credo che oggi la conferenza delle Regioni ha chiesto una riunione con il ministro competente (quello della Salute, ndr) per rivalutare i parametri usati fino ad oggi, che l’integrità dei presidenti delle Regioni aveva ritenuto poco congrui". Lo ha detto il governatore lombardo, Attilio Fontana, a margine della presentazione de pacchetto di provvedimenti economici per f...

alternate text

Zone rosse e Covid, Iss: "Dati aggiornati, Rt affidabile"

I dati relativi dal monitoraggio covid -alla base della definizione di zone rosse, arancioni e gialle- "sono aggiornati e sono costruiti tenendo conto dei tempi di incubazione del virus" e 'il sistema di valutazione del rischio non è troppo complesso" infine 'l'indice Rt è affidabile perché calcolato sui casi sintomatici e su quelli ospedalizzati". Sono alcune delle risposte pubblicate sul sito dell'Istituto superiore di sanità (Iss) alle domande più frequenti che riguardano il sistema di valutaz...

ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza