cerca CERCA
Lunedì 18 Gennaio 2021
Aggiornato: 18:30

Tamponi ai calciatori, Cts dice no a riduzione

04 settembre 2020 | 12.27
LETTURA: 0 minuti

alternate text
(Afp)
Roma, 4 set. - (Adnkronos)

Il Comitato tecnico-scientifico dice no alla richiesta della Federcalcio di ridurre il numero dei tamponi per i giocatori. La Figc aveva elaborato un nuovo protocollo con i tamponi da effettuare ogni otto giorni, raddoppiando quindi il tempo al momento previsto tra un test e l'altro. Secondo il Cts però non ci sono le condizioni per delle modifiche al protocollo, che dovrà perciò essere applicato così come redatto. Anche in ragione dell’emergere dei diversi casi di positività fra i calciatori di questa coda d’estate.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza