cerca CERCA
Martedì 28 Giugno 2022
Aggiornato: 22:12
Temi caldi

Teatro: lo scandalo bancario senese in 'Ummonte' di Elisa Porciatti

26 febbraio 2014 | 17.00
LETTURA: 2 minuti

Lo scandalo bancario e finanziario della banca più antica d'Italia diventa un'opera teatrale che debutta, in prima assoluta a Bologna, giovedì 6 marzo alle 21.00, al Laboratorio delle Arti, presso il Dipartimento delle Arti dell'Università di Bologna (piazzetta P. Pasolini). Si intitola 'Ummonte' ed è il monologo scritto, diretto e interpretato da Elisa Porciatti, giovane attrice e regista senese, meritevole di una menzione nell'edizione 2013 del Premio Scenario.

Una scenografia essenziale vede al centro uno sgabello che, per l'autrice, simboleggia la statua di Sallustio Bandini, che troneggia in Piazza Salimbeni, meglio nota come Piazza del Monte. Intorno si sviluppa un perimetro delineato da otto colonnini che, idealmente, riportano nel cuore pulsante e ferito della città di Siena: Piazza del Campo. Sullo sfondo una città gioiello, storica, con una banca storica.

Ummonte, oltre che il titolo dello spettacolo, è anche il nome del protagonista, impegnato a diventare un grande bancario nella sua città bancaria. Lo spettacolo di Elisa Porciatti è un'indagine narrativa, che si sofferma sulle vite piccole e concrete che muovono Siena e la 'sua' banca. Una testimonianza che trova nel mezzo teatrale uno strumento di apertura di un dialogo con la cittadinanza, in un momento in cui la richiesta di confronto si fa pressante e non si può più ignorare.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza